Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Franco Basaglia

Scritti dell'autore

Conferenze brasiliane

di Franco Basaglia

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 288

Queste conferenze che Franco Basaglia tenne a San Paolo, Rio de Janeiro e Belo Horizonte tra il 18 giugno e il 7 luglio 1979 sono oggi il modo migliore per avvicinare i più giovani al suo lavoro e alle sue idee, e per fare un bilancio, a vent'anni dalla ''legge 180'', delle ragioni e dei metodi di chi ha voluto quella riforma e ne ha preparato il terreno. È Basaglia stesso che si presenta di fronte a platee di studenti e professori universitari, medici e psicoterapeuti, euforici per le opportunità che si aprono con l'avvio della transizione democratica, ma anche preoccupati per l'enormità dei problemi del paese. Così Basaglia apre con i suoi interlocutori un rapporto insieme complice e critico che fa emergere il suo modo di lavorare e di fare politica, tutto teso a creare realtà di segno utopico, contro le utopie ideologiche che alla fine confermano l'esistente. L'autore Franco Basaglia (1924-1980) è stata una delle figure di maggiore spicco della psichiatria italiana contemporanea. Fra i suoi libri, tutti pubblicati da Einaudi, ricordiamo: L'istituzione negata (1968), Morire di classe (1969), La maggioranza deviante (1971), Crimini di pace (1975).

La nave che affonda

di Franco Basaglia, Franca Ongaro Basaglia

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 166

La “nave che affonda” è il vecchio manicomio con tutte le sue catene istituzionali che la legge 180 del 1978 – trent’anni fa – ha fatto scomparire. In questo libro-intervista di grande attualità Franco Basaglia offre delle messe a punto sulla sua “rivoluzione” con una chiarezza che non si ritrova in altri scritti e, con la sua perspicacia critica, riflette su cosa fare per affrontare il futuro e affondare gli “altri navigli che si profilano all’orizzonte”. Prefazione di Pier Aldo Rovatti L'autore Franco Basaglia (1924-1980), psichiatra, è stato uno degli esponenti di maggior rilievo della cultura contemporanea. Nelle nostre edizioni sono state pubblicate le sue Conferenze brasiliane (2000).

La nave che affonda

di Franco Basaglia, Franca Ongaro Basaglia

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 166

La “nave che affonda” è il vecchio manicomio con tutte le sue catene istituzionali che la legge 180 del 1978 – trent’anni fa – ha fatto scomparire. In questo libro-intervista di grande attualità Franco Basaglia offre delle messe a punto sulla sua “rivoluzione” con una chiarezza che non si ritrova in altri scritti e, con la sua perspicacia critica, riflette su cosa fare per affrontare il futuro e affondare gli “altri navigli che si profilano all’orizzonte”. Prefazione di Pier Aldo Rovatti L'autore Franco Basaglia (1924-1980), psichiatra, è stato uno degli esponenti di maggior rilievo della cultura contemporanea. Nelle nostre edizioni sono state pubblicate le sue Conferenze brasiliane (2000).
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.