Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Paolo Bertrando

Paolo Bertrando
autore
Raffaello Cortina Editore
Paolo Bertrando, psichiatra e terapeuta della famiglia, è consulente dell'Associazione ricerche sulla schizofrenia di Milano e didatta presso il Centro milanese di terapia della famiglia. Nelle nostre edizioni ha curato La natura sistemica dell'uomo (con M. Bianciardi) e pubblicato Terapia sistemica individuale (con L. Boscolo, 1996), Storia della terapia familiare (con D. Toffanetti, 2000) e Il terapeuta e le emozioni (2014).

Libri dell'autore

Storia della terapia familiare

Le persone e le idee

di Paolo Bertrando, Dario Toffanetti

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 474

Gli eventi che hanno segnato l’evoluzione della terapia della famiglia, dalla creazione dei primi modelli terapeutici fino a oggi, si intrecciano con il loro contesto storico, politico e culturale. Il testo costituisce una guida a questo percorso, privilegiando alcuni punti base: iscrivere la terapia della famiglia nella più ampia cornice della cultura (non solo psichiatrica o psicoterapeutica) in cui si è sviluppata; concentrare l’attenzione sulla prassi oltre che sulla teoria; seguire le figure carismatiche che hanno contribuito alla crescita della terapia della famiglia. Per ogni decennio sono messi in evidenza gli orientamenti principali e i terapeuti che più hanno contribuito a definirli, delineando in modo sistematico una storia della terapia familiare finora inesistente nel panorama editoriale.

Terapia sistemica individuale

di Luigi Boscolo, Paolo Bertrando

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 318

Questo volume descrive il primo adattamento del modello sistemico al contesto individuale.

Il terapeuta e le emozioni

Un modello sistemico-dialogico

di Paolo Bertrando

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 248

L’autore esplora qui il ruolo delle emozioni nella terapia sistemica di orientamento dialogico.

La natura sistemica dell'uomo

Attualità del pensiero di Gregory Bateson

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 336

A cento anni dalla nascita di Gregory Bateson, studiosi di ambiti differenti si interrogano sulle molteplici sfaccettature del suo pensiero, affrontandone le varie dimensioni da più punti di vista. Il tema centrale è quanto sia possibile dare un’interpretazione “autentica” dell’opera di Bateson senza cadere nella copia o nella mistificazione. Un testo di sicuro interesse per i molti appassionati lettori che gli scritti di Gregory Bateson hanno da sempre in Italia. Contributi di P. Barbetta, M.C. Bateson, P. Bertrando, M. Bianciardi, L. Boscolo, C. Capello, W.F. Fry, G.M. Gilli, P. Harries-Jones, D. Lipset, G.O. Longo, G. Madonna, C. Maffei, S. Manghi, P.A. Rovatti, M. Schinco, B. Stagoll, D. Toffanetti, D. Zoletto I curatori Paolo Bertrando, psichiatra e terapeuta della famiglia, è consulente dell'Associazione ricerche sulla schizofrenia di Milano e didatta presso il Centro milanese di terapia della famiglia. Nelle nostre edizioni ha curato La natura sistemica dell'uomo (con M. Bianciardi) e pubblicato Terapia sistemica individuale (con L. Boscolo, 1996), Storia della terapia familiare (con D. Toffanetti, 2000) e Il terapeuta e le emozioni (2014). Marco Bianciardi, psicoterapeuta e formatore sistemico, è responsabile scientifico del centro Episteme di Torino.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.