Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

James Hillman

James Hillman
autore
Raffaello Cortina Editore
James Hillman, psicoanalista di fama internazionale, è autore di numerosi articoli e libri, tradotti anche in italiano. Nelle nostre edizioni ha pubblicato Le storie che curano. Freud, Jung, Adler.

Libri dell'autore

La cucina del dottor Freud

di James Hillman, Charles Boer

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 254

Ogni giorno, all’ora del pranzo, siamo costretti a subire vere e proprie nevrosi traumatiche. Panini, Coca-Cola, tramezzini e hamburger: è questa la vera psicopatologia della vita quotidiana, il vero disagio della civiltà.

Le storie che curano

Freud, Jung, Adler

di James Hillman

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 180

Hillman immagina la mente con una "base poetica" e, come tale, fondata non sulle microstrutture del cervello o del linguaggio, ma su quelle storie mitiche, protagonisti gli Dei, che al nostro agire, credere, sentire e soffrire offrono modelli fondamentali e insieme la dimora in cui sussistere. Conoscere la mente più profonda è ascoltarne le storie, con un'attenzione poetica che sappia coglierne il carattere estetico insieme a quello terapeutico. Il fine della psicoterapia è educare alla capacità immaginativa e insegnare l'arte di vivere fra le immagini: "guarire" sarà ritrovare il senso perduto del vivere e del morire entro un cosmo immaginale, attuare "storie che curano", dove una vita possa finalmente aver dimora. Le teorie freudiana, junghiana e adleriana vengono così liberate dal dominio delle rispettive accademie e "deletteralizzate", apprezzate cioè per quel che ancora le conserva vitali: l'essere forme poetiche, fra loro differenti solo per stile e trama. L'autore James Hillman, nato nel 1926 ad Atlantic City (New Jersey), ha diretto lo Jung Institut di Zurigo e fondato il Dallas Institute of Humanities and Culture. Dal 1970 dirige la rivista Spring che accoglie i maggiori contributi alla psicologia archetipica, il più originale sviluppo della psicoterapia di derivazione junghiana. Di Hillman nelle edizioni Cortina sono stati già pubblicati Trame perdute (1985), Saggi sul Puer (1988), Animali del sogno (1991), La cucina del dottor Freud (con C. Boer, 1999).

Trame perdute

di James Hillman

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 326

Saggi sul Puer

di James Hillman

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 180

Variazioni su Edipo

di James Hillman, Károly Kerényi

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 144

In Variazioni su Edipo sono raccolti i contributi del maggior studioso di mitologia greca del Novecento, Karl Kerényi, e dello psicoanalista che più di ogni altro ha sognato il ritorno alla Grecia degli antichi dèi. Kerényi oltre a darci un preciso e documentato ritratto dell'Edipo della tradizione classica, ripercorre il prolungarsi del mito nell'Europa illuminista, nel Romanticismo tedesco e nella letteratura contemporanea, in Gide e Cocteau e in T.S. Eliot. Hillman rilegge il mito di Edipo, l'eroe di Apollo e della psicoanalisi, alla luce di Freud e Jung. Ma il suo contributo non si risolve nella celebrazione del famoso "complesso". Attraverso una analisi del passaggio dall'Edipo re all'Edipo a Colono, dal mondo della polis al Paese dell'anima, Hillman indica la via di una possibile trasformazione della psicoanalisi, dall'ethos al daimon, dalla psicodinamica alla "psicodemonica". Gli autori Karl Kerényi è nato in Ungheria nel 1897 ed è morto a Zurigo nel 1973. Ha spesso collaborato con studiosi di altre discipline, tra i quali C.G. Jung, nei Prolegomeni allo studio scientifico della mitologia (Torino 1972). Della sua vasta opera sono pubblicati in italiano, tra gli altri, Gli dèi della Grecia (Milano 1963, 1985), Miti e misteri (Torino 1979), Figlie del sole (Torino 1991). James Hillman, nato nel 1926 ad Atlantic City (New Jersey), ha diretto lo Jung Institut di Zurigo e fondato il Dallas Institute of Humanities and Culture. Dal 1970 dirige la rivista Spring che accoglie i maggiori contributi alla psicologia archetipica, il più originale sviluppo della psicoterapia di derivazione junghiana. Di Hillman nelle edizioni Cortina sono stati già pubblicati Trame perdute (1985), Saggi sul Puer (1988), Animali del sogno (1991), La cucina del dottor Freud (con C. Boer, 1999).

Cento anni di psicoterapia e il mondo va sempre peggio

di James Hillman, Michael Ventura

editore: Raffaello Cortina Editore

Volevamo realizzare un libro sulla psicoterapia che fosse informale, selvaggio, perfino divertente; un libro che rischiasse, che trasgredisse le regole, che passasse col rosso: con questo programma James Hillman e Michael Ventura hanno intrapreso una riflessione sull'attuale decadenza della psicoterapia. In una prosa colloquiale e amichevole, rifiutando i codici "seri, controllati, educati" che ogni disciplina impone quando vengono messi in discussione i suoi presupposti e i suoi scopi fondamentali, gli autori si interrogano sulla crisi e sul possibile "rinascimento" dell'analisi.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.