Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Jayashri Kulkarni

Libri dell'autore

Donne e schizofrenia

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 160

Il fatto di appartenere al sesso femminile ha effetti significativi sull’età di insorgenza e sulla natura della malattia: gli estrogeni esercitano un’azione antipsicotica, il cervello femminile si sviluppa più rapidamente di quello maschile e invecchia secondo modalità diverse, con una grande preponderanza di donne affette da schizofrenia a esordio molto tardivo. Un gruppo internazionale e multidisciplinare di clinici e ricercatori passa in rassegna i dati della letteratura passata e recente, affronta i problemi legati in modo specifico al sesso e valuta le loro implicazioni terapeutiche, cliniche e sociali allo scopo di identificare approcci terapeutici più appropriati ed efficaci per le donne che soffrono di schizofrenia. Il risultato è un testo importante per tutti i clinici, i medici e i ricercatori che lavorano nel campo della salute mentale, o della salute delle donne.   I curatori. David J. Castle è direttore clinico dei Mental Health Services al Fremantle Hospital, in Australia. È autore di più di cento articoli che trattano principalmente delle relazioni fra sesso e schizofrenia. John McGrath è direttore del Queensland Centre for Schizofrenia Research, un gruppo multidisciplinare che studia le cause della schizofrenia. Jayashri Kulkarni è direttore del Monash University Research Centre for Womens’s Mental Health.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.