Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Antonella Marchetti

Libri dell'autore

Come decidono i bambini

Psicoeconomia evolutiva

di Ilaria Castelli, Antonella Marchetti

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 248

Nel corso dello sviluppo, che ruolo gioca il fattore tempo nella decisione? Per esempio, come vengono gestite le emozioni negative, come il rammarico, conseguenti a una scelta sbagliata? Quali sono gli elementi coinvolti nella capacità di differire la gratificazione per conseguire un vantaggio maggiore in futuro? E quanto incide sulla valutazione di una decisione passata la conoscenza dei suoi effetti? Le autrici rispondono a queste domande, a partire dai classici studi sullo sviluppo delle concezioni economiche in età evolutiva fino alle ricerche più recenti condotte su questi temi dall’infanzia fino all’età adulta. Gli autori Antonella Marchetti è professore ordinario di Psicologia dello sviluppo e Psicologia dell’educazione all’Università Cattolica di Milano. Per le nostre edizioni ha curato, tra gli altri, Teoria della mente tra normalità e patologia (con O. Liverta Sempio e F. Lecciso, 2005). Ilaria Castelli è ricercatore di Psicologia dello sviluppo e Psicologia dell’educazione all’Università Cattolica di Milano, dove insegna Psicologia della decisione nel ciclo di vita.

Prospettive sociogenetiche e sviluppo cognitivo

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 330

Il pensiero dell'altro

Contesto, conoscenza e teorie della mente

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 546

Conoscenza, affetti, socialità

Verso concezioni integrate dello sviluppo

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 298

Teoria della mente

Tra normalità e patologia

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 372

Il volume presenta una serie di contributi originali sulla teoria della mente, intesa come capacità cognitiva e affettiva al contempo, che si sviluppa attraverso l'intero arco della vita e riveste un ruolo cruciale nell'interazione sociale. La prima parte si concentra sul legame tra teoria della mente e cultura, declinata in varie forme, dall'arte alla letteratura alla scuola; la seconda riporta una serie di studi su soggetti caratterizzati da una compromissione dell'abilità mentalistica: bambini e ragazzi ipovedenti e sordi o con disturbo da deficit di attenzione e iperattività. Il testo è rivolto a studenti, studiosi e operatori dell'area evolutiva e clinica.   Le curatrici Olga Liverta Sempio insegna Psicologia dello sviluppo e Psicologia dell'educazione all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Antonella Marchetti insegna Psicologia dello sviluppo e Psicologia dell'educazione all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Flavia Lecciso è docente di Psicologia del ciclo di vita e di Psicologia della relazione educativa all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.