Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Maria Bettetini

Maria Bettetini
autore
Raffaello Cortina Editore
Maria Bettetini insegna Storia delle idee ed Estetica all’Università Iulm di Milano, dopo aver insegnato Storia della filosofia medievale all’Università Ca’ Foscari di Venezia. Collabora alle pagine culturali del Sole 24 Ore. Nelle nostre edizioni ha pubblicato Breve storia della bugia, da Ulisse a Pinocchio (2001), Filosofia medievale (2004, con L. Bianchi, C. Marmo, P. Porro), I viaggi dei filosofi (2010, con S. Poggi).

Libri dell'autore

Filosofia medievale

di Maria Bettetini, Luca Bianchi

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 410

Pagine scelte di: Pietro Abelardo, Adelardo di Bath, Agostino d'Ippona, Alano di Lilla, Alberto Magno, Anselmo d'Aosta, Averroè, Avicebron, Avicenna, Ruggero Bacone, Severino Boezio, Boezio di Dacia, Bonaventura da Bagnoregio, Giovanni Buridano, Dante Alighieri, pseudo-Dionigi l'Areopagita, Giovanni Duns Scoto, Meister Eckhart, Egidio Romano, Enrico di Gand, Giovanni Scoto Eriugena, Gaunilone, Roberto Grossatesta, Guglielmo di Conches, Raimondo Lullo, Mosè Maimonide, Marsilio da Padova, Nicola di Autrecourt, Guglielmo di Ockham, Pietro di Giovanni Olivi, Nicola Oresme, Sigieri di Brabante, Teodorico di Freiberg, Tommaso d'Aquino. Gli autori Maria Bettetini, Libera Università di lingue e comunicazione IULM di Milano. Luca Bianchi, Università degli Studi del Piemonte Orientale. Costantino Marmo, Università degli Studi di Bologna. Pasquale Porro, Università degli Studi di Bari.

Short History of the Lie

From Ulysses to Pinocchio

di Maria Bettetini

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 176

Ulysses used to lie to save his life, but also for the pleasure of doing so. Plato recommended that rulers should lie for the sake of the people. In the Middle Ages, it was thought that the lie was and attack upon God's Word, the Truth: players were buried outside the town, together with thieves, magicians and forgers. Then, suddenly, the art of lying became an art, with Machiavelli's politics, the courtiers' manuals and the explosion of the Art of Astonishment.Since then, the dividing line between Pinocchio's lies and great illusions has become less well-definied, and virtual reality might be the latest and greatest lie.This book covers the History of the Lie: the lies of rulers, players, artists and children, seen in the light of the considerations of philosphers and poets, the greatest liars ever.  

Distruggere il passato

L’iconoclastia dall’Islam all’Isis

di Maria Bettetini

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 134

Non si accontentano di bruciare le bandiere, annientare i simboli di chi considerano nemico: i seguaci del nuovo “Califfato dello Stato Islamico” distruggono dalle fondamenta tutto ciò che non sia stato creato da loro.

Breve storia della bugia

Da Ulisse a Pinocchio

di Maria Bettetini

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 176

Ulisse mentì per salvarsi la vita, ma anche per il piacere di farlo. Platone consigliava ai governanti di mentire nell’interesse del popolo. Nel Medio Evo si pensava che la bugia fosse un attacco alla parola di Dio, la Verità: i bugiardi venivano bruciati fuori dalle mura delle città, insieme a ladri, maghi e falsari. Poi, improvvisamente, la bugia diventò un’arte, attraverso il pensiero di Machiavelli, i manuali dei gentiluomini e l’esplosione dell’Arte di Stupire. Da quel momento, la linea di confine che divide le menzogne di Pinocchio e le grandi illusioni si è assottigliata sempre più, e forse la realtà virtuale non è che l’ultima grande bugia. Questo libro racconta la storia della bugia: le bugie di governanti, giocatori, artisti e bambini, viste dalla parte dei filosofi e dei poeti, i grandi bugiardi di sempre. L’autrice Maria Bettetini insegna Storia della filosofia medievale all’università Ca’ Foscari di Venezia. Ha tradotto opere di Sant’Agostino e curato l’edizione di Agostino: Confessioni (Einaudi, 2000).

Breve storia della bugia

Da Ulisse a Pinocchio

di Maria Bettetini

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 176

Ulisse mentì per salvarsi la vita, ma anche per il piacere di farlo. Platone consigliava ai governanti di mentire nell’interesse del popolo. Nel Medio Evo si pensava che la bugia fosse un attacco alla parola di Dio, la Verità: i bugiardi venivano bruciati fuori dalle mura delle città, insieme a ladri, maghi e falsari. Poi, improvvisamente, la bugia diventò un’arte, attraverso il pensiero di Machiavelli, i manuali dei gentiluomini e l’esplosione dell’Arte di Stupire. Da quel momento, la linea di confine che divide le menzogne di Pinocchio e le grandi illusioni si è assottigliata sempre più, e forse la realtà virtuale non è che l’ultima grande bugia. Questo libro racconta la storia della bugia: le bugie di governanti, giocatori, artisti e bambini, viste dalla parte dei filosofi e dei poeti, i grandi bugiardi di sempre. L’autrice Maria Bettetini insegna Storia della filosofia medievale all’università Ca’ Foscari di Venezia. Ha tradotto opere di Sant’Agostino e curato l’edizione di Agostino: Confessioni (Einaudi, 2000).

I viaggi dei filosofi

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 254

Non è solo la mente a viaggiare, nella vita dei filosofi. Si pensi a Platone, che per tre volte affronta i rischi della navigazione diretto dalla sua Atene a Siracusa e viene anche rapito dai pirati, a Tommaso d’Aquino, obeso e placido domenicano che ha percorso l’Europa per terra e per mare, all’”eterno viaggiatore” Rousseau o alle peripezie di Nietzsche, da Röcken a Torino.Unendo alla ricchezza di informazioni la leggerezza del linguaggio, il volume presenta dodici racconti su filosofi che hanno viaggiato, a cura dei più autorevoli esperti delle differenti epoche storiche e accompagnati da una cartina che riproduce l’itinerario dei nostri eroi.Gli autoriMaria Bettetini insegna Storia della filosofia all’Università Iulm di Milano. Nelle nostre edizioni ha pubblicato Breve storia della bugia (2001).Stefano Poggi insegna Storia della filosofia all’Università di Firenze. Nelle nostre edizioni ha pubblicato La vera storia della Regina di Biancaneve (2007).Contributi di M. Bettetini, G. Cacciatore, G. Cambiano,M. Campanini, B. Carnevali, M. Ferraris, G. Francioni, F. Mignini, M. Piazza, F. Piro, S. Poggi, P. Porro. 

I viaggi dei filosofi

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 254

Non è solo la mente a viaggiare, nella vita dei filosofi. Si pensi a Platone, che per tre volte affronta i rischi della navigazione diretto dalla sua Atene a Siracusa e viene anche rapito dai pirati, a Tommaso d’Aquino, obeso e placido domenicano che ha percorso l’Europa per terra e per mare, all’”eterno viaggiatore” Rousseau o alle peripezie di Nietzsche, da Röcken a Torino. Unendo alla ricchezza di informazioni la leggerezza del linguaggio, il volume presenta dodici racconti su filosofi che hanno viaggiato, a cura dei più autorevoli esperti delle differenti epoche storiche e accompagnati da una cartina che riproduce l’itinerario dei nostri eroi. Gli autori Maria Bettetini insegna Storia della filosofia all’Università Iulm di Milano. Nelle nostre edizioni ha pubblicato Breve storia della bugia (2001). Stefano Poggi insegna Storia della filosofia all’Università di Firenze. Nelle nostre edizioni ha pubblicato La vera storia della Regina di Biancaneve (2007). Contributi di M. Bettetini, G. Cacciatore, G. Cambiano, M. Campanini, B. Carnevali, M. Ferraris, G. Francioni, F. Mignini, M. Piazza, F. Piro, S. Poggi, P. Porro.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.