Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Martin Heidegger

Scritti dell'autore

Lettere

1920-1963

di Martin Heidegger, Karl Jaspers

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 308

Heidegger e Jaspers, due giganti della filosofia del Novecento, si conobbero nella primavera del 1920 a casa di Husserl. Tennero poi uno scambio epistolare che ha il valore di un documento biografico, culturale e storico insostituibile. La corrispondenza dei primi anni testimonia la comune speranza nutrita dai due pensatori di trovare nell’altro un amico e un alleato che partecipasse al rinnovamento del pensiero. Quanto più si rende chiaro però il contenuto della loro riflessione tanto più chiaramente si manifestano le differenze tra le loro distinte concezioni filosofiche. Di tale progressiva lontananza raccontano le lettere del dopoguerra, anche se permane da parte di entrambi la consapevolezza di essere l’un per l’altro il più degno interlocutore teorico.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.