Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Roberto Malighetti

Roberto Malighetti
autore
Raffaello Cortina Editore
Roberto Malighetti è professore ordinario di Antropologia culturale presso l’Università di Milano-Bicocca. Si interessa di epistemologia e metodologia della ricerca, antropologia dello sviluppo e antropologia medica. In questa collana ha pubblicato Il Quilombo di Frechal (2004).
Condividi

Scritti dell'autore

Il metodo e l’antropologia

Il contributo di una scienza inquieta

di Roberto Malighetti, Angela Molinari

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 314

Il lavoro sul campo è un’esperienza intensa che interroga il ruolo del ricercatore e lo statuto scientifico del sapere.

Il Quilombo di Frechal

Identità e lavoro sul campo in una comunità brasiliana di discendenti di schiavi

di Roberto Malighetti

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 258

I quilombos brasiliani sono oggi considerati esempi di ribellione al regime schiavista, nuclei di resistenza contemporanei che rappresentano un contrappunto al latifondo e all’espansione capitalistica nelle aree rurali. Mostrando il concreto lavoro dell’antropologo sul campo, il testo analizza la costruzione dell’identità nel quilombo di Frechal, una comunità di discendenti di schiavi nell’area amazzonica del Maranhão (Brasile). L’identità quilombola si è definita nel quadro delle relazioni razziali: in nome di una propria autenticità culturale e mobilitando una simbologia capace di legittimare le rivendicazioni e dare loro un peso giuridico, il popolo di Frechal si è trasformato da oggetto di schiavitù e discriminazione in soggetto etnopolitico. L’autore Roberto Malighetti insegna Antropologia culturale all’Università di Milano Bicocca. Ha condotto ricerche sul campo soprattutto in Brasile, studiando le culture afro-brasiliane. Ha pubblicato, tra gli altri, Dal tribale al globale (con U. Fabietti e R. Matera, Bruno Mondadori, 2000).
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.