Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Roger Scruton

Libri dell’autore

Bevo dunque sono

Guida filosofica al vino

di Roger Scruton

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 252

È nota l’opinione medica per cui un bicchiere di vino al giorno fa bene alla salute, mentre cinque o sei portano alla rovina. Salutare o no per il corpo, il vino fa decisamente bene all’anima. E per il vino non esiste accompagnamento migliore della filosofia. Infatti, si può imparare non solo a sorseggiare riflettendo ma anche a riflettere per sorsi, magari abbinando a ogni filosofo l’etichetta più adeguata e scoprendo che un bicchiere di Chianti è la guida migliore alla lettura della Fenomenologia dello spirito di Hegel. Questo libro delizioso si contrappone all’irritante prolissità con cui oggi si scrive di vino, proponendosi come un’appassionata apologia della bevanda su cui è stata fondata la civiltà. L'autore Roger Scruton, filosofo e polemista di rango, è Senior Research Fellow al Blackfriars Hall dell’Università di Oxford. Nella collana Scienza e idee ha pubblicato, tra gli altri, Guida filosofica per tipi intelligenti (1997) e Manifesto dei conservatori (2007).

Guida filosofica per tipi intelligenti

di Roger Scruton

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 156

Manifesto dei conservatori

di Roger Scruton

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 260

Prefazione di Giuliano Ferrara “Questo è il messaggio conservatore per la nostra epoca, un messaggio che va oltre la politica e che deve essere recepito se si vuole che una politica a misura d’uomo rimanga una possibilità.” Apprezzato filosofo e vivace polemista, Roger Scruton nulla concede alle mode intellettuali e dichiara in modo schietto in cosa crede e perché. Il risultato è brillante e l’immagine che Scruton difende, di una società governata dalla consuetudine e dalla tradizione, apparirà attraente a un pubblico ben più vasto di quello rappresentato dai soli conservatori ortodossi. L'autore Roger Scruton, il più noto filosofo conservatore britannico, è stato professore di Estetica al Birkbeck College dell’Università di Londra. Nella collana “Scienza e idee” ha già pubblicato Guida filosofica per tipi intelligenti.

Gli animali hanno diritti?

di Roger Scruton

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 170

Perché siamo così propensi a difendere i diritti dei tassi e delle volpi ma non quelli di topi e zanzare? Perché è più esecrabile allevare animali per la loro pelliccia di quanto lo sia allevarli per la loro carne? Nel suo stile brillante e provocatorio, e spaziando dall’allevamento del bestiame alla caccia e alla pesca, Scruton fornisce sia occasioni di riflessione per il profano sia una risposta radicale ai difensori dei diritti degli animali, le cui preoccupazioni sentimentali spesso risultano più dannose che utili ai nostri amici. L’autore Roger Scruton, filosofo e polemista, è stato professore di Estetica al Birbeck College dell’Università di Londra. Nella collana “Scienza e idee” ha pubblicato Guida filosofica per tipi intelligenti (1997) e Manifesto dei conservatori (2007).
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.