Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Mary Target

Scritti dell'autore

Attaccamento e funzione riflessiva

di Peter Fonagy, Mary Target

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 464

Edizione italiana a cura di Vittorio Lingiardi e Massimo AmmanitiIl volume raccoglie gli scritti più significativi di Peter Fonagy e Mary Target, ricercatori e studiosi di grande rilievo internazionale che lavorano all’Anna Freud Centre di Londra. Nel panorama psicoanalitico internazionale, Peter Fonagy rappresenta una figura di notevole complessità: egli si propone di mettere a confronto e coniugare la ricchezza dell’eredità psicoanalitica con il cognitivismo, la teoria dell’attaccamento e l’infant research. Il volume è articolato in cinque sezioni: – Attaccamento e psicoanalisi; – Attaccamento, stati borderline e teoria della mente; – Giocare con la realtà; – Aggressività e violenza; – Psicoanalisi e cambiamento (della tecnica e degli obiettivi del trattamento). Gli autori Peter Fonagy, psicologo e psicoanalista, è Freud Memorial Professor of Psychoanalysis allo University College di Londra. Dirige il Dipartimento di Ricerca dell’Anna Freud Centre di Londra e il Child and Family Center of Outcomes Research and Effectiveness (Centro di Ricerca sui risultati e l’efficacia della Psicoterapia) della Menninger Foundation (Topeka, Kansas, USA). Mary Target è Senior Lecturer in psicoanalisi presso l’University College di Londra. È membro associato della British Psychoanalytic Society e si occupa di ricerca presso l’Anna Freud Centre di Londra. È presidente del Working Party sull’educazione della Federazione Europea di Psicoanalisi.

Psicopatologia evolutiva

Le teorie psicoanalitiche - Edizione italiana a cura di Franco Del Corno

di Peter Fonagy, Mary Target

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 490

Fin dagli esordi, la psicoanalisi ha fornito un contributo fondamentale alla psicologia evolutiva, indagando la dinamica del rapporto madre-bambino. Gli autori passano in rassegna le più importanti teorie psicoanalitiche, da Freud ai più recenti studi sull’attaccamento e sulla funzione riflessiva. Il libro costituisce così un aggiornato manuale, corredato da una ricchissima bibliografia, ma anche l’occasione di ripensare al ruolo che il paradigma psicoanalitico può continuare a svolgere nella riflessione teorica e nella pratica clinica di psichiatri, psicologi e psicoterapeuti.   Gli autori Peter Fonagy, psicologo e psicoanalista, è docente di Psicoanalisi all’University College di Londra. Nelle nostre edizioni ha già pubblicato “Attaccamento e funzione riflessiva” (con M. Target, 2001) e “Psicoanalisi e teoria dell’attaccamento” (2002). Mary Target insegna Psicoanalisi all’University College di Londra.

Terapia dinamica interpersonale breve

Una guida clinica

di Alessandra Lemma, Mary Target

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 272

La terapia dinamica interpersonale breve è una psicoterapia per il trattamento dei disturbi dell’umore, elaborata in particolare come modello psicodinamico per la terapia della depressione. Il volume definisce in maniera chiara la cornice teorica di riferimento di tale terapia, che viene illustrata con dettagliati esempi clinici, molto utili per guidare l’intervento del terapeuta. Una preziosa risorsa per i professionisti della salute mentale che abbiano l’obiettivo di adottare tecniche psicodinamiche basate sull’evidenza nella loro pratica clinica quotidiana. Gli autori Alessandra Lemma, psicoanalista e psicologa clinica, è membro della British Psychoanalytic Society. Nella collana di Psicologia clinica ha pubblicato Sotto la pelle (2011). Mary Target è Senior Lecturer in psicoanalisi presso l’University College di Londra. Nelle nostre edizioni ha pubblicato, tra gli altri, Regolazione affettiva, mentalizzazione e sviluppo del sé (con P. Fonagy, 2005). Peter Fonagy, psicologo e psicoanalista, è Freud Memorial Professor of Psychoanalysis allo University College di Londra. Nelle nostre edizioni ha pubblicato, tra gli altri, Psicoanalisi e teoria dell’attaccamento (2002).

Regolazione affettiva, mentalizzazione e sviluppo del sé

di Peter Fonagy, György Gergely

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 462

Gli autori sostengono l’importanza dell’attaccamento e dell’affettività nello sviluppo della coscienza, proponendo modelli di intervento psicoanalitico che consentono la graduale acquisizione dell’abilità di mentalizzazione anche in pazienti con una storia di abusi e trascuratezze ambientali. Il primo tentativo davvero convincente di mostrare come le ricerche sull’attaccamento possono effettivamente influenzare il modo in cui vengono trattati i pazienti. Gli autori Peter Fonagy, psicologo e psicoanalista, è Freud Memorial Professor of Psychoanalysis allo University College di Londra. Nelle nostre edizioni ha già pubblicato “Psicoanalisi e teoria dell’attaccamento” (2002) e, con M. Target, “Attaccamento e funzione riflessiva” (2001) e “Psicopatologia evolutiva” (2005). György Gergely dirige il dipartimento di Psicologia dello sviluppo all’Institute for Psychological Research dell’Hungarian Academy of Sciences. Elliot L. Jurist insegna Psichiatria alla Columbia University. Mary Target è Senior Lecturer in psicoanalisi presso l’University College di Londra.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.