Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Davide Zoletto

Scritti dell'autore

Il gioco duro dell'integrazione

L`intercultura sui campi da gioco

di Davide Zoletto

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 192

Quali sono i giochi preferiti dei bambini nati in Italia da genitori migranti? E come è possibile promuovere percorsi educativi interculturali che, partendo da giochi e sport, riescano a coinvolgere ragazzi migranti e italiani insieme, a scuola e altrove? Insegnanti ed educatori troveranno risposta a tali domande in questo libro, che esplora alcuni dei luoghi dove “si gioca” oggi l’integrazione in Italia. Ne emerge un quadro in cui si incontrano esempi concreti di cortili, parchi e piazze dove ragazzi italiani e stranieri, giocando insieme, imparano a conoscersi e apprezzarsi. L'autore Davide Zoletto insegna Pedagogia all’Università di Udine. Nella collana Minima ha pubblicato Straniero in classe. Una pedagogia dell’ospitalità (2007).

Straniero in classe

Una pedagogia dell'ospitalità

di Davide Zoletto

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 184

La capacità di accoglienza degli allievi stranieri sta diventando uno degli indicatori di qualità delle scuole italiane. La proposta del libro è che l’ospitalità possa diventare qualcosa di più che la semplice risposta ai bisogni degli “stranieri in classe”. Vengono presentate le varie fasi di un protocollo di accoglienza – prima conoscenza, inserimento, rapporti con il territorio – e per ciascuna di esse vengono suggeriti materiali utili per la progettazione. In una scuola in cui tutti, insegnanti e allievi, stranieri e italiani, si scoprono a un tempo ospitanti e ospitati, l’ospitalità può diventare una dimensione che caratterizza tutta la quotidianità della vita scolastica. L'autore Davide Zoletto insegna Pedagogia generale all’Università di Udine.

Straniero in classe

Una pedagogia dell'ospitalità

di Davide Zoletto

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 184

La capacità di accoglienza degli allievi stranieri sta diventando uno degli indicatori di qualità delle scuole italiane. La proposta del libro è che l’ospitalità possa diventare qualcosa di più che la semplice risposta ai bisogni degli “stranieri in classe”. Vengono presentate le varie fasi di un protocollo di accoglienza – prima conoscenza, inserimento, rapporti con il territorio – e per ciascuna di esse vengono suggeriti materiali utili per la progettazione. In una scuola in cui tutti, insegnanti e allievi, stranieri e italiani, si scoprono a un tempo ospitanti e ospitati, l’ospitalità può diventare una dimensione che caratterizza tutta la quotidianità della vita scolastica. L'autore Davide Zoletto insegna Pedagogia generale all’Università di Udine.

Da rifugiati a cittadini

Pratiche di governo nella nuova America

di Aihwa Ong

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 390

In fuga dal violento regime di Pol Pot, i rifugiati cambogiani arrivano in America. Ma il loro incontro con le pratiche di cittadinanza e di governo del tardo capitalismo è ambiguo e contraddittorio.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.