Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Gli ebook

Populismo digitale

La crisi, la rete e la nuova destra

di Alessandro Dal Lago

editore: Raffaello Cortina Editore

L’ascesa della rete come ambiente globale ha cambiato le prospettive politiche. Da una parte, crea l’illusione di una sfera comunicativa senza controlli, in cui si realizzerebbe pienamente la libertà dei cittadini. Dall’altra, consente a leader spregiudicati di contattare senza mediazioni i cittadini stessi, attraverso i social oppure organizzando consultazioni politiche online. La tesi di questo libro è che a trarne vantaggio siano solo i nuovi leader autoritari – Trump, Erdoğan, Putin, Orbán – o gli aspiranti tali – Le Pen, Grillo, Salvini, Petry, Wilders, Farage. Tutta gente che si vuole disfare dei partiti e persegue una relazione diretta con i cittadini, soddisfacendo le loro paranoie in tema di sicurezza, immigrazione, protezionismo economico. Ecco perché l’ascesa della nuova destra può essere definita populismo digitale. Populismo, perché il popolo non è concepito da questi leader che come un gregge da vezzeggiare. E digitale, perché senza il trionfo del Web tutto ciò non sarebbe pensabile.

La quarta rivoluzione

Come l’infosfera sta trasformando il mondo

di Luciano Floridi

editore: Raffaello Cortina Editore

Chi siamo e che tipo di relazioni stabiliamo gli uni con gli altri? Luciano Floridi sostiene che gli sviluppi nel campo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione stiano modificando le risposte a domande così fondamentali. I confini tra la vita online e quella offline tendono a sparire e siamo ormai connessi gli uni con gli altri senza soluzione di continuità, diventando progressivamente parte integrante di un’“infosfera” globale. Questo passaggio epocale rappresenta niente meno che una quarta rivoluzione, dopo quelle di Copernico, Darwin e Freud. L’espressione “onlife” definisce sempre di più le nostre attività quotidiane: come facciamo acquisti, lavoriamo, ci divertiamo, coltiviamo le nostre relazioni. In ogni campo della vita, le tecnologie della comunicazione sono diventate forze che strutturano l’ambiente in cui viviamo, creando e trasformando la realtà. Saremo in grado di raccoglierne i frutti? Quali, invece, i rischi impliciti? Floridi suggerisce che dovremmo sviluppare un approccio in grado di rendere conto sia delle realtà naturali sia di quelle artificiali, in modo da affrontare con successo le sfide poste dalle tecnologie correnti e dalle attuali società dell’informazione.

La selezione del personale

Come scegliere il candidato migliore ai tempi del web

di Claudio G. Cortese, Andrea Del Carlo

editore: Raffaello Cortina Editore

In questa nuova edizione, particolare rilievo viene dato all’utilizzo del web e dei social network, fonti di informazioni ormai imprescindibili sia per il reclutamento sia per la selezione.

La realtà non è come ci appare

La struttura elementare delle cose

di Carlo Rovelli

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 242

Tempo, spazio e materia appaiono generati da un pullulare di eventi quantistici elementari. Comprendere questa tessitura profonda della realtà è l’obiettivo della ricerca in gravità quantistica, la sfida della scienza contemporanea dove tutto il nostro sapere sulla natura viene rimesso in questione. Carlo Rovelli, uno dei principali protagonisti di questa avventura, conduce il lettore al cuore dell’indagine in modo semplice e avvincente. Racconta come sia cambiata la nostra immagine del mondo dall’Antichità alle scoperte più recenti: l’evaporazione dei buchi neri, l’Universo prima del big bang, la struttura granulare dello spazio, il ruolo dell’informazione e l’assenza del tempo in fisica fondamentale. L’autore disegna un vasto affresco della visione fisica del mondo, chiarisce il contenuto di teorie come la relatività generale e la meccanica quantistica, ci porta al bordo del sapere attuale e offre una versione originale e articolata delle principali questioni oggi aperte. Soprattutto, comunica il fascino di questa ricerca, la passione che la anima e la bellezza della nuova prospettiva sul mondo che la scienza svela ai nostri occhi. L'autore Carlo Rovelli, creatore di una delle principali linee di ricerca in gravità quantistica, è tra i fisici teorici più attenti alle implicazioni filosofiche dell’indagine scientifica. Membro dell’Istituto universitario di Francia e dell’Accademia internazionale di filosofia delle scienze, dirige il gruppo di ricerca in gravità quantistica dell’Università di Aix-Marsiglia. Collabora con il Domenicale del Sole24Ore. MORGAN FREEMAN PRESENTA CARLO ROVELLI (VIDEO)

6 esercizi facili

per allenare la mente

di Paolo Legrenzi

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 126

“Un mattone pesa un chilo più mezzo mattone. Quanto pesa il mattone?” Provate a presentare questo indovinello ai vostri amici. Per la maggio­ranza delle persone, non sono sufficienti tre minuti per risol­verlo. E alcuni non ne vengono neppure a capo e rinunciano. Il libro contiene sei di questi divertenti esercizi per allenare la mente. L’allenamento consiste nel superare le risposte che ci vengono subito in mente, e che sono sbagliate, per pensare un po’ più a fondo, come si fa in palestra, quando si esercitano i muscoli che abitualmente non si usano. La mente umana ha dei limiti e fun­ziona in modo da innescare degli errori sistematici. Gli esercizi proposti dall’autore stanano questi errori e ci permettono di superarli, aiutandoci anche ad affrontare in modo più consapevole i problemi che incontriamo nella vita quotidiana. L'autore Paolo Legrenzi è professore emerito di Psicologia presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Collabora con il quotidiano la Repubblica e ha pubblicato, tra gli altri, Neuro-mania (con C. Umiltà, Bologna 2009, Oxford 2011).
Pdf

Linee guida di psicometria

DSM-5

di Andrea Fossati, Serena Borroni

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 156

Disponibile solo in formato PDF L'obiettivo di queste Linee guida è riconciliare i clinici con le basi psicometriche dell’attività testologica, allo scopo di promuovere un uso sempre più competente dei test e il desiderio di “mettere alla prova” in prima persona nuove misure, conducendo degli studi di affidabilità e di validità. Gli autori Andrea Fossati, Dipartimento di Scienze umane, LUMSA, Roma e IRCSS San Raffaele Turro, Milano Serena Borroni, Facoltà di Psicologia, Università Vita-Salute San Raffaele e IRCCS San Raffaele Turro, Milano Antonella Somma, Dipartimento di Scienze umane, LUMSA, Roma e IRCSS San Raffaele Turro, Milano
Pdf

Scale di valutazione PID-5 e Manuale d'uso

DSM-5

di American Psychiatric Association

editore: Raffaello Cortina Editore

Chi acquista le Scale di valutazione PID-5 in formato pdf riceverà a domicilio il Manuale d'uso PID-5 – Adulti in formato cartaceo Edizione italiana a cura di Andrea Fossati e Serena Borroni IN OMAGGIO: Linee guida di psicometria a cura di Andrea Fossati, Serena Borroni e Antonella Somma SCALE DI VALUTAZIONE "PID-5" contiene: • Inventario di personalità per il DSM-5 – Versione breve (PID-5-BF) – Adulto • Inventario di personalità per il DSM-5 (PID-5) – Adulto • Inventario di personalità per il DSM-5 – Versione per la fonte esterna (PID-5-IRF) – Adulto • Inventario di personalità per il DSM-5 – Versione breve (PID-5-BF) – Soggetto da 11 a 17 anni • Inventario di personalità per il DSM-5 (PID-5) – Soggetto da 11 a 17 anni • Manuale d'uso PID-5 – Adulti
Pdf

Scale di valutazione Soggetti 6-17 anni e Adulti

DSM-5

di American Psychiatric Association

editore: Raffaello Cortina Editore

Disponibile solo in formato PDF Edizione italiana a cura di Andrea Fossati, Serena Borroni e Franco Del Corno L’American Psychiatric Association rende disponibili alcune proposte di strumenti di valutazione per ulteriori attività di ricerca e per la valutazione clinica, che possono essere utilizzati per migliorare il processo diagnostico. Qui sono raccolti gli strumenti per la fascia d'età tra 6 e 17 anni (autosomministrati e per genitore/tutore) e per gli adulti. IN OMAGGIO: Linee guida di psicometria a cura di Andrea Fossati, Serena Borroni e Antonella Somma SCALE DI VALUTAZIONE "SOGGETTI 6-17 ANNI e ADULTI" contiene: Scale di valutazione dei sintomi trasversali di Livello 1 per soggetti da 6 a 17 anni & Adulti • Scala di valutazione dei sintomi trasversali di livello 1 autosomministrata – Adulto • Scala di valutazione dei sintomi trasversali di livello 1 – Genitore/tutore di soggetto da 6 a 17 anni • Scala di valutazione dei sintomi trasversali di livello 1 autosomministrata – Soggetto da 11 a 17 anni Scale di valutazione dei sintomi trasversali di Livello 2 per soggetti da 6 a 17 anni & Adulti • Livello 2 – Depressione – Adulto (PROMIS Emotional Distress – Depression – Short Form) • Livello 2 – Rabbia – Adulto (PROMIS Emotional Distress – Anger – Short Form) • Livello 2 – Mania – Adulto (Altman Self-Rating Mania Scale [ASRM]) • Livello 2 – Ansia – Adulto (PROMIS Emotional Distress – Anxiety – Short Form) • Livello 2 – Sintomi somatici – Adulto (adattato dal Patient Health Questionnaire Physical Symptom [PHQ-15]) • Livello 2 – Alterazioni del sonno – Adulto (PROMIS – Sleep Disturbance – Short Form) • Livello 2 – Pensieri e comportamenti ripetitivi – Adulto (adattato dal Florida Obsessive-Compulsive Inventory [FOCI] Severity Scale [Part B]) • Livello 2 – Uso di sostanze – Adulto (adattato dalla NIDA – Modifed ASSIST) • Livello 2 – Sintomi somatici – Genitore/tutore di soggetto da 6 a 17 anni (Patient Health Questionnaire 15 Somatic Symptom Severity Scale [PHQ-15]) • Livello 2 – Alterazioni del sonno – Genitore/tutore di soggetto da 6 a 17 anni (PROMIS – Sleep Disturbance – Short Form) • Livello 2 – Disattenzione – Genitore/tutore di soggetto da 6 a 17 anni (Swanson, Nolan e Pelham, Versione IV [SNAP-IV]) • Livello 2 – Depressione – Genitore/tutore di soggetto da 6 a 17 anni (PROMIS Emotional Distress – Depression – Parent Item Bank) • Livello 2 – Rabbia – Genitore/tutore di soggetto da 6 a 17 anni (PROMIS Emotional Distress – Calibrated Anger Measure – Parent) • Livello 2 – Irritabilità – Genitore/tutore di soggetto da 6 a 17 anni (Affective Reactivity Index [ARI]) • Livello 2 – Mania – Genitore/tutore di soggetto da 6 a 17 anni (adattato dalla Altman Self-Rating Mania Scale [ASRM]) • Livello 2 – Ansia – Genitore/tutore di soggetto da 6 a 17 anni (adattato dal PROMIS Emotional Distress – Anxiety – Parent Item Bank) • Livello 2 – Uso di sostanze – Genitore/tutore di soggetto da 6 a 17 anni (adattato da NIDA – Modifed ASSIST • Livello 2 – Sintomi somatici – Soggetto da 11 a 17 anni (Patient Health Questionnaire 15 Somatic Symptom Severity Scale [PHQ-15]) • Livello 2 – Alterazioni del sonno – Soggetto da 11 a 17 anni (PROMIS – Sleep Disturbance – Short Form) • Livello 2 – Depressione – Soggetto da 11 a 17 anni (PROMIS Emotional Distress – Depression – Pediatric Item Bank) • Livello 2 – Rabbia – Soggetto da 11 a 17 anni (PROMIS Emotional Distress – Calibrated Anger Measure – Pediatric) • Livello 2 – Irritabilità – Soggetto da 11 a 17 anni (Affective Reactivity Index [ARI]) • Livello 2 – Mania – Soggetto da 11 a 17 anni (Altman Self-Rating Mania Scale [ASRM]) • Livello 2 – Ansia – Soggetto da 11 a 17 anni (PROMIS Emotional Distress – Anxiety – Pediatric Item Bank) • Livello 2 – Pensieri e comportamenti ripetitivi – Soggetto da 11 a 17 anni (adattato dalla Children’s Florida Obsessive Compulsive Inventory [C-FOCI] Severity Scale) • Livello 2 – Uso di sostanze – Soggetto da 11 a 17 anni (adattato dal NIDA-Modifed ASSIST) Scale di valutazione della gravità disturbo-specifiche per soggetti da 11 a 17 & Adulti & valutate dal clinico • Scala di valutazione della gravità della depressione – Adulto (adattata dal Patient Health Questionnaire [PHQ-9]) • Scala di valutazione della gravità del disturbo d’ansia di separazione – Adulto • Scala di valutazione della gravità della fobia specifca – Adulto • Scala di valutazione della gravità del disturbo d’ansia sociale (fobia sociale) – Adulto • Scala di valutazione della gravità del disturbo di panico – Adulto • Scala di valutazione della gravità dell’agorafobia – Adulto • Scala di valutazione della gravità del disturbo d’ansia generalizzata – Adulto • Gravità dei sintomi da stress post-traumatico – Adulto (National Stressful Events Survey PTSD Short Scale [NSESS]) • Gravità dei sintomi da stress acuto – Adulto (National Stressful Events Survey Acute Stress Disorder Short Scale [NSESS]) • Gravità dei sintomi dissociativi – Adulto (Brief Dissociative Experiences Scale [DES-B]) • Scala di valutazione della gravità della depressione – Soggetto da 11 a 17 anni (adattata dal PHQ-9 modificato per adolescenti [PHQ-A]) • Scala di valutazione della gravità del disturbo d’ansia di separazione – Soggetto di 11-17 anni • Scala di valutazione della gravità della fobia specifca – Soggetto di 11-17 anni • Scala di valutazione della gravità del disturbo d’ansia sociale (fobia sociale) – Soggetto di 11-17 anni • Scala di valutazione della gravità del disturbo di panico – Soggetto di 11-17 anni • Scala di valutazione della gravità dell’agorafobia – Soggetto di 11-17 anni • Scala di valutazione della gravità del disturbo d’ansia generalizzata – Soggetto di 11-17 anni • Gravità dei sintomi da stress post-traumatico – Soggetto da 11 a 17 anni (National Stressful Events Survey PTSD Short Scale [NSESS]) • Gravità dei sintomi da stress acuto – Soggetto da 11 a 17 anni (National Stressful Events Survey Acute Stress Disorder Short Scale [NSESSS]) • Gravità dei sintomi dissociativi – Soggetto da 11 a 17 anni (Brief Dissociative Experiences Scale [DES-B]) • Gravità dei disturbi dello spettro dell’autismo e dei disturbi della comunicazione sociale valutata dal clinico • Dimensioni della gravità dei sintomi della psicosi valutate dal clinico • Gravità del disturbo da sintomi somatici valutata dal clinico • Gravità del disturbo oppositivo provocatorio valutata dal clinico • Gravità del disturbo della condotta valutata dal clinico • Gravità dell’autolesività non suicidaria valutata dal clinico Questionari relativi allo sviluppo infantile e all’ambiente domestico • Questionario relativo allo sviluppo infantile e all’ambiente domestico – Genitore/Tutore • Questionario relativo allo sviluppo infantile e all’ambiente domestico – Clinico Interviste per l’inquadramento culturale • Intervista per l’inquadramento culturale (IIC) • Intervista per l’inquadramento culturale – Versione per l’informatore • Moduli supplementari all’Intervista per l’inquadramento culturale (IIC)
Pdf

Scale di valutazione Soggetti 6-17 anni

DSM-5

di American Psychiatric Association

editore: Raffaello Cortina Editore

Disponibile solo in formato PDF Edizione italiana a cura di Andrea Fossati, Serena Borroni e Franco Del Corno L’American Psychiatric Association rende disponibili alcune proposte di strumenti di valutazione per ulteriori attività di ricerca e per la valutazione clinica, che possono essere utilizzati per migliorare il processo diagnostico. Questi sono gli  strumenti per la fascia d'età tra 6 e 17 anni (autosomministrati e per genitore/tutore). IN OMAGGIO: Linee guida di psicometria a cura di Andrea Fossati, Serena Borroni e Antonella Somma SCALE DI VALUTAZIONE "SOGGETTI 6-17 ANNI" contiene: Scale di valutazione dei sintomi trasversali di Livello 1 per soggetti da 6 a 17 anni • Scala di valutazione dei sintomi trasversali di livello 1 – Genitore/tutore di soggetto da 6 a 17 anni • Scala di valutazione dei sintomi trasversali di livello 1 autosomministrata – Soggetto da 11 a 17 anni Scale di valutazione dei sintomi trasversali di Livello 2 per soggetti da 6 a 17 anni • Livello 2 – Sintomi somatici – Genitore/tutore di soggetto da 6 a 17 anni (Patient Health Questionnaire 15 Somatic Symptom Severity Scale [PHQ-15]) • Livello 2 – Alterazioni del sonno – Genitore/tutore di soggetto da 6 a 17 anni (PROMIS – Sleep Disturbance – Short Form) • Livello 2 – Disattenzione – Genitore/tutore di soggetto da 6 a 17 anni (Swanson, Nolan e Pelham, Versione IV [SNAP-IV]) • Livello 2 – Depressione – Genitore/tutore di soggetto da 6 a 17 anni (PROMIS Emotional Distress – Depression – Parent Item Bank) • Livello 2 – Rabbia – Genitore/tutore di soggetto da 6 a 17 anni (PROMIS Emotional Distress – Calibrated Anger Measure – Parent) • Livello 2 – Irritabilità – Genitore/tutore di soggetto da 6 a 17 anni (Affective Reactivity Index [ARI]) • Livello 2 – Mania – Genitore/tutore di soggetto da 6 a 17 anni (adattato dalla Altman Self-Rating Mania Scale [ASRM]) • Livello 2 – Ansia – Genitore/tutore di soggetto da 6 a 17 anni (adattato dal PROMIS Emotional Distress – Anxiety – Parent Item Bank) • Livello 2 – Uso di sostanze – Genitore/tutore di soggetto da 6 a 17 anni (adattato da NIDA – Modifed ASSIST • Livello 2 – Sintomi somatici – Soggetto da 11 a 17 anni (Patient Health Questionnaire 15 Somatic Symptom Severity Scale [PHQ-15]) • Livello 2 – Alterazioni del sonno – Soggetto da 11 a 17 anni (PROMIS – Sleep Disturbance – Short Form) • Livello 2 – Depressione – Soggetto da 11 a 17 anni (PROMIS Emotional Distress – Depression – Pediatric Item Bank) • Livello 2 – Rabbia – Soggetto da 11 a 17 anni (PROMIS Emotional Distress – Calibrated Anger Measure – Pediatric) • Livello 2 – Irritabilità – Soggetto da 11 a 17 anni (Affective Reactivity Index [ARI]) • Livello 2 – Mania – Soggetto da 11 a 17 anni (Altman Self-Rating Mania Scale [ASRM]) • Livello 2 – Ansia – Soggetto da 11 a 17 anni (PROMIS Emotional Distress – Anxiety – Pediatric Item Bank) • Livello 2 – Pensieri e comportamenti ripetitivi – Soggetto da 11 a 17 anni (adattato dalla Children’s Florida Obsessive Compulsive Inventory [C-FOCI] Severity Scale) • Livello 2 – Uso di sostanze – Soggetto da 11 a 17 anni (adattato dal NIDA-Modifed ASSIST) Scale di valutazione della gravità disturbo-specifiche per soggetti da 11 a 17 anni e valutate dal clinico • Scala di valutazione della gravità della depressione – Soggetto da 11 a 17 anni (adattata dal PHQ-9 modificato per adolescenti [PHQ-A]) • Scala di valutazione della gravità del disturbo d’ansia di separazione – Soggetto di 11-17 anni • Scala di valutazione della gravità della fobia specifca – Soggetto di 11-17 anni • Scala di valutazione della gravità del disturbo d’ansia sociale (fobia sociale) – Soggetto di 11-17 anni • Scala di valutazione della gravità del disturbo di panico – Soggetto di 11-17 anni • Scala di valutazione della gravità dell’agorafobia – Soggetto di 11-17 anni • Scala di valutazione della gravità del disturbo d’ansia generalizzata – Soggetto di 11-17 anni • Gravità dei sintomi da stress post-traumatico – Soggetto da 11 a 17 anni (National Stressful Events Survey PTSD Short Scale [NSESS]) • Gravità dei sintomi da stress acuto – Soggetto da 11 a 17 anni (National Stressful Events Survey Acute Stress Disorder Short Scale [NSESSS]) • Gravità dei sintomi dissociativi – Soggetto da 11 a 17 anni (Brief Dissociative Experiences Scale [DES-B]) • Gravità dei disturbi dello spettro dell’autismo e dei disturbi della comunicazione sociale valutata dal clinico • Dimensioni della gravità dei sintomi della psicosi valutate dal clinico • Gravità del disturbo da sintomi somatici valutata dal clinico • Gravità del disturbo oppositivo provocatorio valutata dal clinico • Gravità del disturbo della condotta valutata dal clinico • Gravità dell’autolesività non suicidaria valutata dal clinico Questionari relativi allo sviluppo infantile e all’ambiente domestico • Questionario relativo allo sviluppo infantile e all’ambiente domestico – Genitore/Tutore • Questionario relativo allo sviluppo infantile e all’ambiente domestico – Clinico Interviste per l’inquadramento culturale • Intervista per l’inquadramento culturale (IIC) • Intervista per l’inquadramento culturale – Versione per l’informatore • Moduli supplementari all’Intervista per l’inquadramento culturale (IIC)
Pdf

Scale di valutazione Adulti

DSM-5

di American Psychiatric Association

editore: Raffaello Cortina Editore

Disponibile solo in formato PDF Edizione italiana a cura di Andrea Fossati, Serena Borroni e Franco Del Corno L’American Psychiatric Association rende disponibili alcune proposte di strumenti di valutazione per ulteriori attività di ricerca e per la valutazione clinica, che possono essere utilizzati per migliorare il processo diagnostico. Questi sono gli strumenti per la fascia d'età adulti. IN OMAGGIO: Linee guida di psicometria a cura di Andrea Fossati, Serena Borroni e Antonella Somma SCALE DI VALUTAZIONE "ADULTI" contiene: Scale di valutazione dei sintomi trasversali di Livello 1 per adulti • Scala di valutazione dei sintomi trasversali di livello 1 autosomministrata – Adulto Scale di valutazione dei sintomi trasversali di Livello 2 per adulti • Livello 2 – Depressione – Adulto (PROMIS Emotional Distress – Depression – Short Form) • Livello 2 – Rabbia – Adulto (PROMIS Emotional Distress – Anger – Short Form) • Livello 2 – Mania – Adulto (Altman Self-Rating Mania Scale [ASRM]) • Livello 2 – Ansia – Adulto (PROMIS Emotional Distress – Anxiety – Short Form) • Livello 2 – Sintomi somatici – Adulto (adattato dal Patient Health Questionnaire Physical Symptom [PHQ-15]) • Livello 2 – Alterazioni del sonno – Adulto (PROMIS – Sleep Disturbance – Short Form) • Livello 2 – Pensieri e comportamenti ripetitivi – Adulto (adattato dal Florida Obsessive-Compulsive Inventory [FOCI] Severity Scale [Part B]) • Livello 2 – Uso di sostanze – Adulto (adattato dalla NIDA – Modifed ASSIST) Scale di valutazione della gravità disturbo-specifiche per adulti • Scala di valutazione della gravità della depressione – Adulto (adattata dal Patient Health Questionnaire [PHQ-9]) • Scala di valutazione della gravità del disturbo d’ansia di separazione – Adulto • Scala di valutazione della gravità della fobia specifca – Adulto • Scala di valutazione della gravità del disturbo d’ansia sociale (fobia sociale) – Adulto • Scala di valutazione della gravità del disturbo di panico – Adulto • Scala di valutazione della gravità dell’agorafobia – Adulto • Scala di valutazione della gravità del disturbo d’ansia generalizzata – Adulto • Gravità dei sintomi da stress post-traumatico – Adulto (National Stressful Events Survey PTSD Short Scale [NSESS]) • Gravità dei sintomi da stress acuto – Adulto (National Stressful Events Survey Acute Stress Disorder Short Scale [NSESS]) • Gravità dei sintomi dissociativi – Adulto (Brief Dissociative Experiences Scale [DES-B]) • Gravità dei disturbi dello spettro dell’autismo e dei disturbi della comunicazione sociale valutata dal clinico • Dimensioni della gravità dei sintomi della psicosi valutate dal clinico • Gravità del disturbo da sintomi somatici valutata dal clinico • Gravità del disturbo oppositivo provocatorio valutata dal clinico • Gravità del disturbo della condotta valutata dal clinico • Gravità dell’autolesività non suicidaria valutata dal clinico Interviste per l’inquadramento culturale • Intervista per l’inquadramento culturale (IIC) • Intervista per l’inquadramento culturale – Versione per l’informatore • Moduli supplementari all’Intervista per l’inquadramento culturale (IIC)

Il tempo senza età

La vecchiaia non esiste

di Marc Augé

editore: Raffaello Cortina Editore

Raggiunta l’età in cui succede che qualcuno sul metrò si alzi per cedergli il posto, Marc Augé scava nei propri ricordi personali per sviluppare una riflessione, acuta e delicata, sul tempo che passa. “Conosco la mia età, posso dichiararla, ma non ci credo”, scrive il grande antropologo per evidenziare la differenza tra il tempo e l’età. Perché sono gli altri a dire che siamo vecchi, a definirci secondo luoghi comuni ma questa etichetta resta superficiale e lontana da quel che avvertiamo dentro di noi. Dunque, la vecchiaia non esiste. Certo, i corpi si logorano ma la soggettività resta, in qualche modo, fuori dal tempo ed è così che, come scrive Augé alla fine di questo libro luminoso, “tutti muoiono giovani”. L'autore Marc Augé, etnologo e scrittore, è stato presidente dell’École Des Hautes Études en Sciences Sociales dal 1985 al 1995. Nelle nostre edizioni ha pubblicato, tra gli altri, Diario di un senza fissa dimora (2011).

Non è più come prima

Elogio del perdono nella vita amorosa

di Massimo Recalcati

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 160

Questo libro si interessa dell’amore che dura, delle sue pene e della sua possibile redenzione. Non si occupa degli innamoramenti che si esauriscono nel tempo di una notte senza lasciare tracce. Indaga gli amori che lasciano il segno, che non vogliono morire nemmeno di fronte all’esperienza traumatica del tradimento e dell’abbandono. Cosa accade in questi legami quando uno dei due vive un’altra esperienza affettiva nel segreto e nello spergiuro? Cosa accade poi se chi tradisce chiede perdono e, dopo aver decretato che non era più come prima, vuole che tutto torni come prima? Dobbiamo ridicolizzare gli amanti nel loro sforzo di far durare l’amore? Oppure possiamo confrontarci con l’esperienza del tradimento, con l’offesa subita, con il dolore inflitto da chi per noi è sempre stato una ragione di vita? Questo libro elogia il perdono come lavoro lento e faticoso che non rinuncia alla promessa di eternità che accompagna ogni amore vero. L'autore Massimo Recalcati, tra i più noti psicoanalisti lacaniani in Italia, è membro analista dell’Associazione lacaniana italiana di psicoanalisi. Le sue numerose pubblicazioni sono tradotte in diverse lingue. Nelle nostre edizioni ha pubblicato con successo L’uomo senza inconscio (2010), Cosa resta del padre? (2011) e Ritratti del desiderio (2012).

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.