Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Antonio Maone e Barbara D'Avanzo alla libreria Assaggi di Roma

Dove

Quando

martedì 22 settembre 2015
Martedì 22 Settembre alle ore 19.15 Antonio Maone e Barbara D'Avanzo presentano il testo Recovery presso la libreria Assaggi di Roma.

Martedì 22 Settembre alle ore 19.15 Antonio Maone e Barbara D'Avanzo presentano il testo Recovery.

L'appuntamento è presso la libreria Assaggi, via degli Etruschi, 4, Roma.

Con i curatori interverranno Cristiano Castelfranchi, Roberto Mezzina, Elisabetta Rossi, Sandro Spinsanti.

"Il nucleo del paradigma della recovery consiste nel tentare di restituire proprio ciò che ogni approccio in psichiatria, pur con le migliori intenzioni e con i più raffinati e aggiornati strumenti d’intervento, rischia costantemente di sottrarre fin dal suo entrare in scena nella vicenda esistenziale del paziente: l’esperienza soggettiva, un’identità positiva, il diritto di scegliere, la speranza di “ricostruirsi una vita”.

Un tentativo di restituzione non solo informato da un principio umanistico, che pure è fondante, ma soprattutto centrato sull’esercizio dell’autodeterminazione in quanto elemento essenziale di ogni impresa umana, della vita di ognuno di noi: dalle scelte ordinarie su cui si costruisce nel corso della vita l’unicità della nostra storia personale, alle imprese straordinarie necessarie a superare i traumi, le perdite, le gravi malattie".

Antonio Maone, Barbara D'Avanzo
Recovery
Nuovi paradigmi per la salute
mentale

Da alcuni anni il paradigma della recovery registra una straordinaria diffusione nei linguaggi delle politiche sanitarie, delle pratiche dei servizi e della ricerca nel campo della salute mentale. Il volume raccoglie e integra contributi di alcuni fra i più noti protagonisti del movimento internazionale per la recovery e offre per la prima volta al lettore italiano una panoramica sintetica ma esaustiva dei suoi vari aspetti. In questo approccio alla malattia mentale il focus è centrato sulla restituzione al paziente dell’esercizio della scelta e dell’autodeterminazione. Il risvegliarsi della speranza, un rinnovato senso di sé e del proprio destino rappresentano i temi centrali della recovery e si traducono in una nuova assunzione di responsabilità rispetto a se stessi, alla malattia, alla società.

Antonio Maone, psichiatra, lavora al dipartimento di Salute mentale della asl Roma/A, è membro del Board della World Association for Psychosocial Rehabilitation (WAPR) e svolge attività di formazione e ricerca sul trattamento dei disturbi mentali gravi.

Barbara D’Avanzo è responsabile del Laboratorio di Epidemiologia e psichiatria sociale dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri di Milano.

 

 

 

Recovery
Nuovi paradigmi per la salute mentale
Il volume raccoglie e integra contributi di alcuni fra i più noti protagonisti del movimento internazionale per la recovery e offre una panoramica esaustiva dei suoi vari aspetti.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.