Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Mauro Carbone a Milano

Il 27.04.2017 dalle ore 16.30 alle ore 17.30 inserito il 26.04.2017
Università degli Studi di Milano, il 27.04.2017 alle ore 16.30, via Festa del Perdono, 7, Milano
Filosofia-schermi
autori: Mauro Carbone
formato: Libro
prezzo:
€ 14,03
invece di € 16,50
vai alla scheda »

Giovedì 27 aprile alle 16.30 Mauro Carbone presenterà a Milano, presso l'Università degli Studi (via Festa del Perdono 7) il suo saggio "Filosofia-Schermi".

Giovedì 27 aprile alle 16.30 Mauro Carbone presenterà a Milano, presso l'Università degli Studi (via Festa del Perdono 7) il suo saggio Filosofia-Schermi

La quarta
La filosofia può aiutarci a capire come la rivoluzione digitale ci sta cambiando la vita. Ma riflettere su come quella rivoluzione ci sta cambiando la vita può aiutarci a capire che filosofia fare oggi. Nulla evidenzia tali cambiamenti meglio delle nostre mutate relazioni con gli schermi. Perciò il testo ripercorre dapprima i tentativi con cui, in Francia, dove il cinema è nato, la filosofia del XX secolo, con Bergson, Sartre, Merleau-Ponty, Lyotard e Deleuze, ha cercato di misurarsi con le novità introdotte appunto dal cinema. Emerge così il problema del nesso che lega il cambiamento del dispositivo ottico assunto a modello della visione in una determinata epoca, il mutare del nostro modo di vedere il mondo e le sfide di rinnovamento che tali trasformazioni lanciano alla filosofia. L’autore descrive poi come questo problema si è modificato alla luce delle attuali esperienze degli schermi, che non smettono di trasformarsi e di moltiplicarsi, ridisegnando le nostre relazioni con il mondo, con gli altri e anche con noi stessi. Interrogare tali esperienze, dialogando con le teorie delle immagini, del cinema e dei media, diventa inevitabile per la filosofia che oggi serve elaborare, per fare cioè una “filosofia-schermi”.

L'autore
Mauro Carbone è professore ordinario di Filosofia presso l’Université Jean Moulin Lyon 3. In precedenza è stato a lungo docente presso l’Università degli Studi di Milano, dove ha inaugurato l’insegnamento di Estetica contemporanea. Considerato uno dei più importanti specialisti della filosofia di Merleau-Ponty, nel 1999 ha fondato la rivista Chiasmi International, pubblicazione trilingue intorno al pensiero di tale autore. Le sue ricerche attuali sono concentrate sui rapporti tra l’esperienza visuale contemporanea e la filosofia da fare oggi.


Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.