Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Antropologia

Sull’estetica

di Edgar Morin

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 126

Per la prima volta nella sua lunga carriera Edgar Morin riunisce qui le riflessioni sulla bellezza, l’arte e il sentimento estetico.

Making

Antropologia, archeologia, arte e architettura

di Tim Ingold

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 262

Antropologia, archeologia, arte e architettura: modalità di creazione che Ingold mette in relazione in maniera inedita.

Canti urbani

Trasformazioni del lavoro e degli spazi di vita a Mumbai

di Sara Roncaglia

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 184

La relazione tra lavoro, spazio e partecipazione alla vita urbana in una città globale contemporanea.

Naufraghi senza volto

Dare un nome alle vittime del Mediterraneo

di Cristina Cattaneo

editore: Raffaello Cortina Editore

Il corpo di un ragazzo con in tasca un sacchetto di terra del suo paese, l’Eritrea; quello di un altro, proveniente dal Ghana, con addosso una tessera della biblioteca; i resti di un bambino che veste ancora un giubbotto la cui cucitura interna cela la pagella scolastica scritta in arabo e in francese. Sono i corpi delle vittime del Mediterraneo, morti nel tentativo di arrivare nel nostro paese su barconi fatiscenti, che raccontano di come si può “morire di speranza”. A molte di queste vittime è stata negata anche l’identità. L’emergenza umanitaria di migranti che attraversano il Mediterraneo ha restituito alle spiagge europee decine di migliaia di cadaveri, oltre la metà dei quali non sono mai stati identificati. Il libro racconta, attraverso il vissuto di un medico legale, il tentativo di un paese di dare un nome a queste vittime dimenticate da tutti, e come questi corpi, più eloquenti dei vivi, testimonino la violenza e la disperazione del nostro tempo.

Naufraghi senza volto

Dare un nome alle vittime del Mediterraneo

di Cristina Cattaneo

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 198

Il racconto di un medico legale nel tentativo di dare un nome alle vittime del Mediterraneo, testimoni della violenza e della disperazione del nostro tempo.

Dopo Dio

di Peter Sloterdijk

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 324

Le ripercussioni della crisi del sacro sul mondo contemporaneo, segnato dalla fede nella scienza e nella tecnologia.

Sul silenzio

Fuggire dal rumore del mondo

di David Le Breton

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 278

In un tempo inquinato dal rumore il silenzio diventa una forma di resistenza.

Cultura materiale

Oggetti, immaginari, desideri in viaggio tra mondi

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 334

Questo libro ricostruisce i punti salienti di un dibattito classico all’interno della storia dell’antropologia.

Maggio 68

La breccia

di Edgar Morin

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 124

Lo sguardo acuto di Edgar Morin sugli eventi di quel mese restituisce un’immagine vivida dell’amalgama che dà origine alla protesta.

Tracciare la rotta

Come orientarsi in politica

di Bruno Latour

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 142

Una riflessione estremamente originale sulla questione del clima, di grande attualità sulla scena politica internazionale.

Antropologia culturale

I temi fondamentali

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 382

Il testo fornisce una panoramica introduttiva all’antropologia culturale e ad alcuni dibattiti contemporanei.

Antropologia e riproduzione

Attese, fratture e ricomposizioni della procreazione e della genitorialità in Italia

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 304

Per l’antropologia culturale la riproduzione non è solto un processo biologico, ma il prodotto di idee e pratiche riguardanti concepimento, nascita, cura dei figli e continuità tra generazioni.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.