Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Filosofia della scienza

Il pulpito e la piazza

Democrazia, deliberazione e scienze della vita

di Giovanni Boniolo

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 330

Come possono i cittadini intervenire nel dibattito etico intorno a questioni di biomedicina, seguendo l'autorità del pulpito, unendosi al caos della piazza o decidendo diversamente? La democrazia deliberativa offre una risposta. Ma che cos'è? Con molti esempi relativi a dibattiti su problemi bioetici, l'autore delinea le basi costitutive della deliberazione, che così sintetizza: “Non si ammetta ai dibattiti deliberativi chi non sa nulla su ciò che si delibera né su come si delibera; solo a tale condizione è possibile avere una buona democrazia deliberativa, evitando demagogia e ipocrisia”. L'autore Giovanni Boniolo insegna Logica e Filosofia della scienza nella facoltà di Medicina e chirurgia dell'Università di Milano e collabora con l'Istituto Firc di oncologia molecolare (IFOM) di Milano. Nella collana Scienza e idee ha pubblicato Il limite e il ribelle (2003).

La vita inaspettata

Il fascino di un’evoluzione che non ci aveva previsto

di Telmo Pievani

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 253

Se una sorprendente concatenazione di accidenti ecologici non si fosse verificata, noi non saremmo qui. Lo stesso vale per la nascita di piante e animali nel Cambriano, per l’estinzione dei dinosauri e la successiva fortuna dei mammiferi: in sintesi, per tutto ciò che ci ha permesso di diventare umani. Siamo dunque figli di una radicale contingenza storica, il processo evolutivo resta intrinsecamente imprevedibile ma proprio la contingenza e l’imprevedibilità del nostro divenire evolutivo, e non le deleghe a fondamenti esterni, sono il sostegno di virtù morali e vita autentica. L'autore Telmo Pievani insegna Filosofia della scienza all’Università di Milano Bicocca. Tra le sue più recenti pubblicazioni In difesa di Darwin (Bompiani, 2007), Nati per credere (Einaudi, 2010) e La teoria dell’evoluzione (il Mulino, 2010).

La logica a fumetti

di Dan Cryan, Sharron Shatil

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 178

La logica è l’asse portante della civiltà occidentale, che tiene unite la scienza e la filosofia. Eppure, a dispetto della sua riconosciuta importanza, rimane per molti un tabù, a causa del suo simbolismo e del suo gergo matematico. La logica a fumetti rompe questo tabù e familiarizza il lettore con sillogismi e paradossi, spiegando simboli e regole in modo chiaro e divertente, accessibile anche a chi non possa vantare una profonda comprensione dei metodi matematici. Gli autori Dan Cryan ha compiuto la sua formazione filosofica all’University College di Londra. Sharron Shatil insegna Filosofia all’Open University di Israele. Bill Mayblin, illustratore, lavora presso lo studio di design londinese Information Design Workshop.

Il tunnel dell'io

Scienza della mente e mito del soggetto

di Thomas Metzinger

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 318

In questa originale esplorazione della mente umana, Thomas Metzinger sostiene che in realtà l’io non esiste. Facendo riferimento a una serie di innovativi esperimenti nel campo delle neuroscienze e della robotica, nonché alle sue pionieristiche ricerche sul fenomeno delle presenze extracorporee, Metzinger ci rivela come la nostra esperienza dell’io sia simile a un tunnel che il nostro cervello costruisce per entrare in contatto con la realtà che lo circonda. “La prospettiva di Metzinger è stimolante e provocatoria.”  Antonio Damasio L'autore Thomas Metzinger insegna Filosofia alla Johannes-Gutenberg Universität di Mainz (Germania)

Perché non siamo il nostro cervello

Una teoria radicale della coscienza

di Alva Noë

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 234

Alva Noë affronta il problema della coscienza proponendo una soluzione sorprendente: abbandonare il paradigma che da duecento anni confina la mente all’interno del cervello. Noë difende l’idea per cui, piuttosto che qualcosa che accade dentro di noi, la coscienza è qualcosa che noi facciamo, è definita dal nostro interagire con il mondo che ci circonda. Un testo provocatorio, che costringerà a riconsiderare la natura della coscienza e, più in generale, la natura della relazione mente-mondo. L'autore Alva Noë è professore di Filosofia all’Università della California a Berkeley, dove è anche membro dell’Institute of Cognitive and Brain Science.

Creare il mondo sociale

La struttura della civiltà umana

di John R. Searle

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 304

Con la chiarezza e la profondità che lo contraddistinguono, John Searle ci mostra come creiamo il mondo sociale, un mondo fatto di denaro, proprietà privata, governi, matrimoni, mercati azionari e cocktail party. Mentre la realtà dei fatti naturali, delle “montagne” e delle “molecole”, esiste indipendentemente dalle nostre rappresentazioni, istituzioni come il matrimonio acquistano realtà solo in riferimento a un accordo convenzionale che gli uomini decidono intenzionalmente di stabilire. L’autore mette in luce le caratteristiche di queste istituzioni, che costituiscono il mondo della realtà culturale e sociale di cui tanto si parla. L'autore John Searle insegna Filosofia della mente e Filosofia del linguaggio all’Università della California, Berkeley. Nella collana Scienza e idee sono stati pubblicati Il mistero della coscienza (1998), Mente, linguaggio, società (2000), La razionalità dell’azione (2003) e La mente (2005).

La mente fenomenologica

Filosofia della mente e scienze cognitive

di Shaun Gallagher, Dan Zahavi

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 390

Postfazione di Patrizia Pedrini Il primo libro che prende in esame direttamente le questioni fondamentali che riguardano la mente nella prospettiva della fenomenologia. Tra gli argomenti trattati figurano la coscienza e l’autocoscienza, incluse la percezione e l’azione, l’intenzionalità, la mente incarnata, la conoscenza delle altre menti. Un’introduzione ideale ai concetti chiave della fenomenologia, delle scienze cognitive  e della filosofia della mente. Gli autori Shaun Gallagher è professore di Filosofia e Scienze cognitive alla University of Central Florida. Dan Zahavi è professore di Filosofia e direttore del Center for Subjectivity Research alla University of Copenhagen.

Decisioni intuitive

Quando si sceglie senza pensarci troppo

di Gerd Gigerenzer

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 284

Come funziona l’intuizione? Com’è possibile che semplici “regole pratiche” permettano a un dilettante di guadagnare in borsa, al portiere della vostra squadra di afferrare un tiro spiovente, a un genitore di scegliere la scuola migliore per il figlio? Secondo Gigerenzer, la nostra abilità nel decidere è basata soprattutto su processi estranei alla logica, su strategie cognitivamente semplici, veloci ed economiche, che ci risparmiano calcoli complessi e che si sono avvantaggiate delle evolute capacità del nostro cervello. In molte circostanze, la nostra peculiare intelligenza consiste dunque nel “sapere senza pensare”. L'autore Gerd Gigerenzer, scienziato cognitivo, lavora al Max Planck Institute di Berlino. Nella collana Scienza e idee ha pubblicato Quando i numeri ingannano (2003).

Inventare la mente

Come il cervello crea la nostra vita mentale

di Chris Frith

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 304

Edizione italiana a cura di Eraldo Paulesu Un tempo i filosofi potevano solo congetturare cosa succedesse nella testa degli altri. Oggi neurofisiologi e psicologi dispongono di sofisticatissime tecniche per vedere quello che capita dentro la nostra scatola cranica. Inventare la mente di Chris Frith, neuroscienziato di fama internazionale, mostra in modo accessibile al largo pubblico come il cervello crei il nostro mondo mentale. “Una brillante introduzione alla biologia dei processi mentali.” (Eric Kandel) “Accessibile e coinvolgente.” (Oliver Sacks) L'autore Chris Frith insegna Neuropsicologia al Wellcome Trust Centre for Neuroimaging dell’University College di Londra.

Il vincolo e la possibilità

Presentazione di Heinz von Foerster

di Mauro Ceruti

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 186

Un classico della filosofia della scienza, tradotto in molte lingue e ora riproposto con una nuova introduzione dell’autore. Il vincolo e la possibilità è il testo che più ha contribuito a riformulare i linguaggi di numerose scienze umane in una prospettiva sistemica e complessa: dalla psicologia alla psicoterapia, dalle scienze della formazione alla pedagogia, dalla bioetica alla biologia, dalla sociologia all’urbanistica. L'autore Mauro Ceruti, uno dei protagonisti del pensiero della complessità, è professore ordinario di Filosofia della scienza all’Università di Bergamo. Tra i suoi libri pubblicati nelle nostre edizioni, Solidarietà o barbarie (con G. Bocchi, 1994) e Educazione e globalizzazione (con G. Bocchi, 2004).

Dalla mano alla bocca

Le origini del linguaggio

di Michael C. Corballis

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 348

Per la prima volta un autore elabora una teoria completa sul modo in cui il linguaggio si è evoluto da sistema gestuale a parola. Raccogliendo testimonianze da campi disparati come l’antropologia, la neurologia, la linguistica e la psicologia evolutiva, Corballis sostiene la tesi secondo cui il linguaggio si è sviluppato progredendo dalle gesticolazioni dei primati fino a un vero e proprio linguaggio dei gesti dotato di una grammatica e di una sintassi. Un linguaggio vocale compiuto apparve solo circa 50000 anni fa, molto più tardi di quanto generalmente si creda. L'autore Michael C. Corballis è professore di Psicologia e membro del Centro di ricerca per la scienza cognitiva presso l’Università di Auckland.

Perché l'hai fatto?

Come prendiamo le nostre decisioni

di Read Montague

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 362

Con una nuova e originale prospettiva sulla teoria delle decisioni, Perché l’hai fatto? mostra le ultimissime scoperte delle scienze del cervello su ciò che segna in modo cruciale la nostra esperienza quotidiana: le scelte che facciamo. Dal nostro modo di preferire una lattina di Coca-Cola a una di Pepsi alle decisioni su come reagire alla violenza, fino alle nostre scelte sentimentali, etiche e finanziarie, Montague guida il lettore attraverso una rivoluzionaria indagine della mente, in uno stile tanto piacevole quanto illuminante. “Un’affascinante introduzione a un nuovo campo di ricerca nelle scienze della mente.” Steven Pinker “Leggete questo libro e scoprirete perché comprate tutto quel che comprate!”  Antonio Damasio L'autore Read Montague insegna presso il dipartimento di Neuroscienze del Baylor College of Medicine di Houston e svolge attività di ricerca presso l’Institute for Advanced Study di Princeton.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.