Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Media e Nuove Tecnologie

L'incidente del futuro

di Paul Virilio

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 96

Diffidiamo sempre più della politica ma ci fidiamo ciecamente degli scienziati per il controllo dei progressi della scienza e il rispetto dell’etica. Virilio sferra la sua requisitoria contro un fondamentalismo tecnoscientifico che sta trasformando la realtà in telerealtà e la democrazia in una telecrazia per cittadini infantilizzati. Ciò che ci aspetta è un futuro senza avvenire, privato di ciò che è semplicemente umano, aperto solo all’incidente possibile e alla sua mondovisione (le Torri gemelle insegnano). L’autore Paul Virilio, filosofo tra i più originali nel panorama internazionale, insegna al Collège International de Philosophie di Parigi. Con Cortina ha già pubblicato "La bomba informatica" (1999).

La musa inquietante

Il computer e l’immaginario contemporaneo

di Luca Scarlini

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 136

Il computer, fedele compagno o riottoso tiranno della nostra vita quotidiana, ha segnato e segna il nostro immaginario in modo irreversibile. Dalla prime prefigurazioni degli anni ’30 a oggi, una storia che passa da una paura latente – il computer come totem minaccioso e invasivo – fino a toccare la banalità della condizione di elettrodomestico. Un percorso tra narrativa, cinema, poesia, pubblicità, arti figurative, con numerose sorprese e varie conferme, l’avventura di uno dei temi centrali nella cultura occidentale tra il Novecento e il nuovo millennio. L’autore Luca Scarlini, scrittore, traduttore, drammaturgo, si occupa di teatro e letteratura e ha scritto numerosi saggi, tra cui Nuovo teatro inglese (Ubulibri, 1997).

Digital Kids

Guida ai migliori siti web, cd-rom e videogiochi per bambini e ragazzi

di Stefania Garassini, Giuseppe Romano

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 304

Come può un genitore, un insegnante, orientarsi nel mondo caotico dei prodotti multimediali per ragazzi e fare le scelte giuste? Questa guida offre punti di riferimento per individuare i siti web, i videogiochi e di cd-rom educativi più adatti alle varie età. È la prima opera nel suo genere, che considera cioè la produzione multimediale italiana nel suo complesso, ed è composta da brevi schede che presentano singoli prodotti, i più rappresentativi nei rispettivi generi. Il volume include anche alcune appendici di approfondimento sul tema della navigazione sicura su Internet, e descrive un progetto di videogioco online particolarmente innovativo, realizzato per conto della Regione Lombardia, che può costituire un esempio da seguire per l'applicazione dei giochi elettronici all'insegnamento. Digital Kids è rivolto a genitori e insegnanti, tuttavia i siti e i cd-rom segnalati sono stati selezionati perché adatti anche a una fruizione diretta da parte dei bambini (la cui età è indicata di volta in volta).   Gli autori Stefania Garassini ha fondato e diretto Virtual, il primo mensile italiano dedicato all'era digitale. Insegna Editoria multimediale alla Scuola di specializzazione in Analisi e gestione della comunicazione dell'università Cattolica di Milano. Nel 1999 con la Cortina ha pubblicato il Dizionario dei new media. Giuseppe Romano insegna Comunicazione interattiva nella facoltà di Comunicazione sociale e istituzionale della Pontificia Università della Santa Croce. Da anni studia e descrive i linguaggi interattivi dei videogames. È presidente dell'associazione "Digital Kids".

Lo spettacolo del dolore

Morale umanitaria, media e politica

di Luc Boltanski

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 319

Il Libro   Davanti alla famiglia riunita per la cena, passano sullo schermo della tv immagini di guerra, fame, calamità. Che fare di questo fatto sociale? In un mondo dove i media occupano una posizione dominante, è proprio la dimensione della distanza quella che determina i modi del nostro farci carico del dolore altrui. Il libro affronta tale questione definendo le forme e le modalità di gestione della pietà, fino a mettere in questione il tipo di intervento umanitario che occupa oggi le scene della politica internazionale.-   L'autore   Luc Boltanski, sociologo, insegna all’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales di Parigi.

Cinema e psichiatria

di Glen O. Gabbard, Krin Gabbard

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 498

Fin dalla nascita del cinema gli psichiatri hanno studiato i film per comprendere le ragioni del loro fascino sugli spettatori. E già nel 1906 il primo psichiatra faceva la sua comparsa in un cortometraggio.

Il ``parere`` dello psicologo

La psicologia nei mass media

di Giorgio Blandino

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 272

Un'analisi minuziosa e perfida, divertente e inquietante, di come la psicologia viene usata dai mass media e dagli "addetti ai lavori" che intervengono con suggerimenti, consigli, rassicurazioni. Da un'indagine distribuita nell'arco di cinque anni su quotidiani, periodici e programmi radiotelevisivi, emergono le aspettative che la psicologia suscita presso il pubblico e che i media puntualmente riprendono e rilanciano. L'immagine che ne risulta oscilla tra due polarità opposte: da una parte una psicologia banale, misconosciuta nella sua complessità; dall'altra una psicologia caricata di aspettative magiche, in grado di rivelare i segreti dell'uomo e assicurare la felicità. Il libro prospetta anche un nuovo scenario, in cui la psicologia venga usata non come risposta consolatoria, ma come strumento per riflettere sulla complessità dell'uomo e della sua psiche. L'autore Giorgio Blandino, ricercatore, insegna Psicologia dinamica alla Facoltà di Psicologia di Torino. Ha pubblicato numerosi saggi, tra i quali La disponibilità ad apprendere (Raffaello Cortina, 1995).

L'evoluzione delle macchine

Da Darwin all’intelligenza globale

di George Dyson

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 440

George B. Dyson, figlio del celebre fisico Freeman Dyson e grande divulgatore, sposa la causa dell'artificiale contro ogni timore che la tecnologia dei computer renda l'uomo ''antiquato''. Reinterpretando alcuni grandi pensatori (Hobbes, Darwin), analizzando le radici, vecchie di secoli, di innovazioni apparentemente moderne, Dyson racconta l'evoluzione dell'intelligenza meccanica collettiva. Oggi lo sviluppo della logica, dei grandi computer, della vita e dell'intelligenza artificiale consente di integrare le intuizioni del passato in una prospettiva, quella dell'''intelligenza globale'', che non è né solo umana né solo meccanica, costituendo una tappa inedita nell'evoluzione del nostro pianeta. L'autore George B. Dyson si occupa delle relazioni tra natura e tecnologia ed è stato il testimone di quella congiunzione tra matematica e fisica che ha portato, dal dopoguerra a oggi, la rivoluzione digitale nella vita quotidiana.

Lo schermo del pensiero

Cinema e filosofia

di Umberto Curi

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 176

Il cinema può essere considerato un ''testo'' ricchissimo di temi e motivi propriamente filosofici. Lo dimostra Umberto Curi analizzando alcuni dei grandi film comparsi negli ultimi vent'anni, da La messa è finita a Nove settimane e mezzo, da Adele H. a Eyes Wide Shut: a partire da temi come l'amore, la guerra, il potere, il tempo, la memoria, l'analisi filosofica mette in evidenza come il cinema riesca nell'impresa straordinaria di rendere visibile l'intelligibile, di tradurre il pensiero in immagini. Un testo insolito, che rende comprensibile un film meglio di altri riduttivamente tecnici. L'autore Umberto Curi è ordinario di Storia della filosofia presso l'Università di Padova. Fra le sue pubblicazioni recenti Metamorfosi del tragico fra classico e moderno (Laterza 1991) e La cognizione dell'amore (Feltrinelli 1997).

Incantati dalla rete

Immaginari, utopie e conflitti nell’epoca di Internet

di Carlo Formenti

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 304

Il trionfo di Internet prepara una mutazione di civiltà paragonabile a quella innescata dalle rivoluzioni industriali che hanno sconvolto gli ultimi secoli del millennio? Paradossalmente, per comprendere la radicalità dei mutamenti che stiamo vivendo, occorre in primo luogo ''demistificarli'': non per negarne la realtà, ma per dissipare l'aura mitica che li circonda. Quando viene presentata come un mostruoso sistema di simulazione che rischia di uccidere la realtà, oppure come un meraviglioso ''cervello planetario'' destinato a realizzare il paradiso in terra, la rete rischia di apparire come un insensato labirinto di specchi. Se, con distacco e ironia, si mettono invece da parte terrori e speranze, emerge il quadro inedito che questo libro presenta: niente apocalissi o paradisi, ma non poche trasformazioni rivoluzionarie. Rivoluzioni dall'esito imprevedibile, perchè nella rete non è inscritto alcun ''destino'', bensì un'incontenibile proliferazione di rischi e opportunità. L' autore Saggista, giornalista e scrittore di fantascienza, Carlo Formenti indaga da tempo sugli effetti delle nuove tecnologie sulle trasformazioni sociali, economiche e culturali degli ultimi decenni. A questo tema ha dedicato diversi libri, fra cui La fine del valore d'uso (Feltrinelli, 1980), Prometeo e Hermes (Liguori, 1986) e Piccole apocalissi Cortina, 1991).

La bomba informatica

di Paul Virilio

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 160

Paul Virilio svolge una critica spietata degli eccessi della scienza contemporanea. Quest'ultima non tenderebbe più alla scoperta di una verità utile all'umanità, ma si evolverebbe unicamente alla ricerca di performance limite estremamente pericolose (clonazione, eutanasia tramite computer, alimenti transgenici, mucca pazza, ecc.). Ciò che stupisce nel testo di Virilio è soprattutto la straordinaria ricchezza di riferimenti all'attualità: politica, economia, cinema, arte, moda, pubblicità, non vi è argomento su cui non si eserciti l'ironia feroce del filosofo francese. L'autore Paul Virilio, filosofo e urbanista, insegna all'École Spéciale d'Architecture e al Collège International de Philosophie di Parigi.

Dizionario dei new media

Internet,multimedia, tv digitale, realtà virtuale, telecomunicazioni, intelligenza artificiale

di Stefania Garassini

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 368

Prefazione di Derrick De Kerckhove Se qualcuno parla di ''cracker'' o di ''webzine'' sgranate gli occhi e pensate che dovreste rinfrescare il vostro inglese? Il Dizionario dei new media è uno strumento, il primo a disposizione del lettore italiano, per imparare a muoversi con disinvoltura nell'''era digitale''. In oltre mille voci, non solo le sigle e i vocaboli tecnici ma anche i personaggi, da Bill Gates a Kevin Kelly, non solo Internet ma anche tv digitale, realtà virtuale, telecomunicazioni, intelligenza artificiale. L'autrice Stefania Garassini ha fondato e diretto ''Virtual'', il primo mensile italiano dedicato all'era digitale. Attualmente scrive di Internet e nuove tecnologie per diverse riviste, fra le quali ''Panorama'' e ''Domus''. Collabora con l'Istituto di Scienze della Comunicazione dell'Università Cattolica di Milano.

Gli anni `90 al cinema

Dizionario dei grandi film

di Roberto Escobar, Luigi Paini

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 576

Dieci anni al cinema in oltre 250 film che un giorno entreranno nella storia del cinema, dal Titanic di Cameron al Decalogo di Kieslowski: non un semplice repertorio di nomi e informazioni ma una guida per capire il senso e la magia di un film, nell'analisi di due tra i più seguiti critici cinematografici italiani. Di ogni film si offre una sintesi della trama (Luigi Paini), un commento (Roberto Escobar) e i dati tecnici fondamentali (Paese e anno d'uscita, regista, principali interpreti, durata). Tra gli indici che completano l'opera, da segnalare quello che, attraverso parole chiave come ''amore'', ''paura'', ''odio'', ''desiderio'', indica al lettore modi inconsueti di muoversi tra un film e l'altro. Gli autori Roberto Escobar è docente di Analisi del linguaggio politico presso la facoltà di Scienze politiche dell'Università statale di Milano e collabora con il supplemento culturale del ''Sole 24 ore''. Tra i suoi libri, Metamorfosi della paura (Bologna 1997) e Totò. Avventure d'una marionetta (Bologna 1989). Luigi Paini è redattore del ''Sole 24 ore'' e collaboratore, in qualità di critico cinematografico, dell'inserto culturale del medesimo giornale.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.