Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Medicina

Ciarlataneria e medicina

Cure, maschere, ciarle

di Giorgio Cosmacini

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 252

Uomini di poca qualità che ammantano di ciarle il loro sapere e il loro potere sono numerosi in ogni campo. Nel campo delle cure il ciarlatano è tuttavia una figura dotata di una sua dignità: è infatti il prodotto dell'angoscia esistenziale dell'uomo, dell'ansia di trovare un rimedio, magari solo consolatorio, all'inguaribilità della malattia e alla paura della morte. Sfruttare quest'ansia, lucrare su quell'angoscia, rende però il ciarlatano una figura indegna, un tipo spregevole. Questo libro racconta le storie, dal Medioevo ai giorni nostri, di ciarlatani degni e indegni, vissuti ai margini del mondo medico ma anche dentro di esso. Esso traccia una storia della ciarlataneria in medicina e delinea, in questo campo, il prototipo del ciarlatano ''ideale''. L'autore Giorgio Cosmacini insegna Storia della sanità presso la facoltà di Lettere e filosofia dell'Università degli Studi di Milano. Tra i molti testi pubblicati ricordiamo La qualità del tuo medico, Laterza 1995, e L'arte lunga. Storia della medicina dall'antichità a oggi, Laterza 1997.

Psicofisiologia del sonno

Metodi e tecniche di ricerca

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 384

L’attuale grande sviluppo delle neuroscienze, con il fiorire di idee e il parallelo progresso di biotecnologie sempre più sofisticate, ha prodotto una accelerazione delle ricerche anche nel campo del sonno, che può pertanto avvalersi oggi di una straordinaria varietà di metodi e tecniche. Sembra appropriato, quindi, fare oggi il punto sullo stato dell’arte di queste metodiche e appare utile avviare una riflessione sulle loro distinte capacità, in alcuni casi già dimostrate, di contribuire all’approfondimento delle conoscenze, ma anche per valutare il condizionamento, talvolta anche negativo, che l’uso acritico delle medesime può determinare. -   Gli autori I due autori conducono ricerche sul sonno da 15 anni. Maria Casagrande collabora alla Facoltà di Psicologia dell’Università La Sapienza di Roma ed è consulente scientifico al reparto di Medicina Aeronautica e Spaziale dell’Aeronautica Militare Italiana. Luigi De Gennaro è ricercatore presso la Facoltà di Psicologia dell’Università La Sapienza di Roma, dove ha in affidamento l’insegnamento di Psicofisiologia.

Radiobiologia

Nozioni di base e applicazioni per la radioterapia e la radioprotezione

di Carlo Martinenghi, Vittorio Fossati

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 418

Chirurgia generale

Patologia chirurgica per apparati

di Vieri Scortecci

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 880

Alimentazione e medicina energetica

Omeopatia, agopuntura, ayurveda

di Guido Granata, Emilio Iodice

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 220

Tecniche di densitometria ossea

di Fabio M. Ulivieri, Giovanni Tafuni

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 160

Traumatologia dello sport

di Alberto Ventura

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 154

Filosofia della medicina

di Henrik R. Wulff, Stig Andur Pedersen

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 276

Un medico, un filosofo e uno psichiatra si sono confrontati sugli interrogativi di fondo che sottendono l'esercizio della medicina. È lecito affermare che vi sono "entità" come le malattie? Esiste qualcosa come una "malattia mentale"? Che tipo di connessione c'è tra mente e corpo? L'essere umano può essere considerato alla stregua di qualsiasi altro essere vivente? Che ne è allora di tutti i suoi timori, desideri e speranze e del suo stesso bisogno di libertà e giustizia? Come si interviene con successo sul corpo è possibile curare anche l'anima? Queste non sono domande "metafisiche": da come si risponde dipendono sia l'atteggiamento del singolo medico nei confronti dei malati sia il modo in cui una società "civile" struttura i propri servizi sanitari. Wulff, Ardur, Pedersen, Rosenberg mostrano in modo semplice ed esauriente come gli strumenti concettuali approntati dalle varie tradizioni filosofiche-empirismo e razionalismo, filosofia analitica ed ermeneutica - permettano di affrontare le sfide che a livello conoscitivo ed etico emergono dal progresso stesso dell'"arte" medica. "Noi non consideriamo la filosofia della medicina una disciplina puramente accademica; siamo invece convinti che lo studio delle questioni filosofiche possa dare una mano sia a chi fa scienza sia a chi lavora in clinica per la soluzione dei problemi della sanità nella società contemporanea". Che l'ammalato sia qualcosa in più di un "orologio guasto" da riparare non è solo una nobile presa di posizione etica ma deve diventare la regola del rapporto medico-paziente. Gli autori Dei tre autori danesi, Henrik R. Wulff è medico al dipartimento di Gastroenterologia dell'Herlev University Hospital (di cui il pubblico italiano conosce Diagnosi e terapia razionale, Roma 1980); Stig Andur Pedersen insegna Teoria della scienza al Roskilde University Centre; Raben Rosenberg è psichiatra al Rigshospitalet di Copenaghen.

I principi fondamentali della metodica Vojta

I giochi muscolari nella locomozione riflessa e nell'ontogenesi motoria

di Václav Vojta, Annegret Peters

editore: Raffaello Cortina Editore

Dizionario delle sigle mediche inglese-italiano

di Mario Lucchesi

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 230

Vademecum di auxologia clinica

di Judith Hall, Ursula Froster Iskenius

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 520

Neurofisiologia

di Mauro Mancia

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 434

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.