Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Metodologia della ricerca

Il mito dell'evidence-based

Per un uso critico della ricerca sociale applicata

di Martyn Hammersley

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 266

Introduzione all’edizione italiana di Giuseppe Scaratti La ricerca scientifica è basata sulle evidenze? Cosa costituisce evidenza per la pratica evidence-based? La misurazione sociale è possibile e necessaria? Quali criteri di valutazione adottare per la ricerca qualitativa? Per rispondere a questi interrogativi, l’autore analizza la complessa relazione esistente tra ricerca, policymaking e pratiche, alla luce del movimento per la pratica evidence-based. Si propone una riflessione approfondita sulle implicazioni dell’idea che la ricerca sociale possa essere di diretta utilità per il policymaking e le pratiche. Il testo affronta inoltre i temi della necessità della ricerca-azione, della natura delle revisioni sistematiche, delle proposte per le revisioni interpretative e del processo della sintesi qualitativa. L'autore Martyn Hammersley insegna Educational and Social Research presso la Open University. Ha svolto ricerche sulla sociologia dell’educazione e sulla sociologia dei media. Si è inoltre occupato di metodologia applicata agli studi sociali. È autore di diversi libri, tra cui Methodology: Who Needs It? (Sage, 2011).

La psicoterapia psicodinamica basata sulla ricerca

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 616

Questo volume documenta l’efficacia teorica e clinica della psicoterapia psicodinamica e la crescente richiesta di ricerca in questo campo.  Capace di parlare sia al ricercatore sia al terapeuta, mostra come le specificità dei trattamenti psicodinamici possano coesistere con i vincoli che garantiscono l’affidabilità degli studi sul processo e l’esito di una psicoterapia. Soprattutto, ci aiuta a capire l’importanza di una clinica basata sulla ricerca e di disegni di ricerca radicati nella pratica della psicoterapia. In appendice al volume è riportata una versione aggiornata del Psychotherapy Process Q-set (PQS), uno strumento per la descrizione e la valutazione del processo terapeutico già conosciuto e apprezzato dal pubblico italiano.   Gli autori Raymond A. Levy, dipartimento di Psichiatria, Massachusetts General Hospital, Boston. J. Stuart Ablon, dipartimento di Psichiatria, Massachusetts General Hospital, Boston. Horst Kächele, dipartimento di Psicologia clinica e Psicoanalisi, International Psychoanalytic University.

SPSS pratico

configurazioni, output e interpretazioni

di Luca Vanin

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 172

SPSS pratico nasce da un’esigenza molto comune: avere sotto mano tutto ciò che occorre per effettuare in modo sicuro l’analisi dei dati. Non importa il motivo: una tesi quantitativa, una ricerca di mercato, un’analisi dei dati proveniente dal web, un questionario di qualsiasi tipo: avete bisogno di sapere come configurare SPSS e come interpretare i dati. SPSS offre esattamente questo: un vademecum pratico per effettuare le principali analisi necessarie per esplorare, modificare, analizzare e comprendere una grande (o piccola) mole di dati. Il libro ha un taglio pratico, intuitivo, visivo ed è immediatamente utilizzabile, grazie a un’organizzazione ordinata delle tecniche e delle strategie. Inoltre, permette di muoversi agilmente anche negli aspetti teorici, con un riepilogo delle basi metodologiche. Infine, è accompagnato da un sito online di supporto (www.analisideidati.it) con materiali, risorse e ulteriori indicazioni. Studenti, professionisti, formatori, consulenti troveranno in questo libro tutte le indicazioni per analizzare in modo semplice i propri dati. L'autore Luca Vanin è laureato in Filosofia e in Psicologia. Dai primi anni del 2000 svolge, tra gli altri, il ruolo di Esercitatore di Psicometria. Si occupa di e-learning e formazione dal vivo online (webinar).

La misurazione del comportamento

Una guida introduttiva - Nuova edizione

di Paul Martin, Patrick Bateson

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 218

Obiettivo del volume è fornire una guida ai principi e ai metodi degli studi quantitativi sul comportamento, con particolare attenzione alle tecniche di osservazione diretta, di registrazione e di analisi dei dati. Questa nuova edizione è stata ampiamente riorganizzata e le sezioni riguardanti i disegni di ricerca, l’interpretazione e la presentazione dei dati sono state notevolmente ampliate. Rivolto a psicologi e biologi che studiano il comportamento umano e animale, il libro è di grande utilità per tutte le discipline in cui viene misurato il comportamento, comprese le scienze sociali e la medicina. Gli autori Paul Martin conduce da molti anni ricerche nell’ambito della biologia comportamentale e ha lavorato presso il dipartimento di Psichiatria e scienze del comportamento dell’Università di Cambridge. Patrick Bateson è uno studioso del comportamento animale ed è presidente della Società zoologica di Londra.

La ricerca qualitativa in psicologia clinica

Teoria, pratica, vincoli metodologici

di Franco Del Corno, Pietro Rizzi

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 368

Il volume indica le linee storiche del percorso di sviluppo della ricerca qualitativa, ricostruito attraverso un’analisi della letteratura specialistica. Vengono passati in rassegna i principali strumenti di questo approccio, valutandone l’applicabilità ai vari temi di interesse della psicologia clinica, con particolare attenzione alle procedure di assessment e agli studi sui trattamenti psicoterapeutici. Si prende in considerazione la prospettiva che l’approccio qualitativo può proporre al lavoro di clinici e ricercatori, nonché il ruolo che esso attribuisce ai pazienti e alla loro capacità di fornire un contributo essenziale alla messa a punto di strumenti di intervento diagnostico e terapeutico sempre più affidabili. Franco Del Corno, psicologo e psicoterapeuta, insegna Psicologia clinica all’Università della Valle d’Aosta. Pietro Rizzi, psicologo e psicoterapeuta, è membro ordinario della Società Psicoanalitica Italiana.

Strumenti statistici per la ricerca, la valutazione e la diagnosi in psicologia

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 460

In questo libro, che inaugura una nuova collana di manuali “di base” in ambito psicologico, gli autori offrono una descrizione degli strumenti statistici che possono aiutare studiosi e professionisti ad affrontare alcuni problemi ricorrenti nella ricerca in psicologia. L’attenzione è rivolta alla ricerca diagnostica, alla fase di diagnosi clinica, alla valutazione dell’efficacia degli interventi e ai modelli di analisi dei dati applicabili in diversi contesti, con esempi di applicazione del package statistico SPSS. La curatrice Anna Paola Ercolani insegna Psicometria alla facoltà di Psicologia dell’università “La Sapienza” di Roma.

Come leggere e capire uno studio clinico

Terminologia, metodi ed elaborazioni statistiche

di David Bowers, Allan House

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 206

Il contenuto degli studi pubblicati nelle riviste scientifiche è spesso difficile da capire e la validità dei risultati e delle conclusioni non facile da determinare. Il volume accompagna il lettore nell'apprendimento delle abilità necessarie per leggere e capire una ricerca scientifica. Una guida ricca di esempi tratti da pubblicazioni recenti, rivolta a chi svolge un'attività clinica quotidiana (medici, psicologi, psichiatri), agli studenti di corsi professionali, di università, di scuole di specializzazione in ambito clinico, a chi ha un interesse professionale, ma anche personale, per la letteratura medica. Gli autori David Bowers, Allan House e David Owens insegnano all'Università di Leeds.

Il cambiamento nelle organizzazioni

Metodi di ricerca longitudinale applicati alla psicologia del lavoro

di Franco Fraccaroli

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 210

In che modo gli individui e le organizzazioni modificano se stessi in certe condizioni oppure conservano nel tempo una relativa stabilità? Il tema del cambiamento suscita un crescente interesse nel campo della psicologia del lavoro. Parallelamente assumono rilievo i metodi longitudinali di ricerca che, grazie all’osservazione ripetuta nel tempo, appaiono i più adatti alla descrizione e spiegazione del cambiamento. La prospettiva longitudinale consente di individuare interventi e soluzioni organizzative rilevandone l’efficacia e gli effetti nel tempo sugli individui. -   L'autore Franco Fraccaroli è ricercatore in discipline psicologiche presso la Facoltà di Psicologia dell’Università di Bologna. Ha condotto ricerche sulla socializzazione organizzativa e sui processi psicosociali connessi alla mancanza di lavoro.

La quantificazione del comportamento

Tecniche, strumenti e metodologia

di Stella Conte, Paolo Renzi

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 208

Etnografia organizzativa

Una proposta di metodo per l’analisi delle organizzazioni come “culture”

di Claudia Piccardo, Angelo Benozzo

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 182

Sperimentazione e alternative di ricerca

Orientamenti metodologici in psicologia dello sviluppo, sociale e clinica

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 228

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.