Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Psichiatria

Addiction

Aspetti biologici e di ricerca

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 288

Quella delle dipendenze patologiche è oggi una delle più importanti aree di ricerca, sviluppatasi rapidamente via via che le richieste di intervento e aiuto clinico hanno reso necessaria una più efficace competenza su patologie emergenti, tutte legate a fenomeni di addiction. Obiettivo del volume è offrire le più recenti acquisizioni nel campo delle dipendenze patologiche, derivate dalla conoscenza clinica e dalla ricerca sperimentale, per essere d’aiuto nell’ambito sia della riflessione teorica sia del lavoro clinico. I curatori Vincenzo Caretti, psicologo clinico e psicoanalista, insegna Psicopatologia dello sviluppo all’Università di Palermo. Per le nostre edizioni ha curato, con D. La Barbera, Le dipendenze patologiche (2005). Daniele La Barbera, psichiatra e psicoanalista, insegna Psichiatria all’Università di Palermo.

Lo sviluppo antisociale: dal bambino al giovane adulto

Una prospettiva evolutiva e psichiatrico-forense

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 462

Il volume riunisce per la prima volta competenze diverse per mettere a fuoco la complessità del comportamento antisociale in età evolutiva. Nella prima parte traccia un profilo dello sviluppo violento, da differenti punti di vista e con una particolare attenzione ai recenti contributi neurobiologici e neurocognitivi e alle caratteristiche della mente adolescente, osservata in un’ottica psicodinamica. Nella seconda parte, si tratta della perizia psichiatrico-forense in età evolutiva, nei suoi aspetti etici, giuridici e tecnici. Tra i temi di maggior interesse, la violenza giovanile, il bullismo, la violenza sessuale nei minori. Il curatore Ugo Sabatello, neuropsichiatra infantile, è responsabile del servizio di Psicoterapia di bambini, adolescenti, genitori del dipartimento di Scienze neurologiche, psichiatriche e riabilitative dell’età evolutiva all’Università “La Sapienza” di Roma.

Guida pratica al trattamento basato sulla mentalizzazione

Per il disturbo borderline di personalità

di Anthony Bateman, Peter Fonagy

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 220

Il volume offre linee guida pratiche e di facile applicazione per il trattamento dei pazienti borderline, per aiutarli a sviluppare una capacità di mentalizzazione più solida nel contesto di una relazione di attaccamento. Ai riferimenti teorici essenziali per il clinico si affiancano indicazioni puntuali su come strutturare il trattamento, oltre a una serie di suggerimenti su cosa non fare. Sono allegati al testo anche una check list da utilizzare nella fase di valutazione e uno schema a uso del clinico, per verificare il suo grado di aderenza al modello terapeutico centrato sulla mentalizzazione. Gli autori Anthony Bateman è psicoterapeuta al St Ann’s Hospital di Londra. Nelle nostre edizioni ha pubblicato La psicoanalisi contemporanea (con J. Holmes, 1998). Peter Fonagy insegna Psicoanalisi all’University College di Londra. Nelle nostre edizioni ha pubblicato, tra gli altri, Psicoanalisi e teoria dell’attaccamento (2002).

Introduzione alla psicopatologia descrittiva

Quarta edizione

di Andrew Sims

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 608

A cura di Femi Oyebode Questo libro, una guida chiara ed esauriente per tutti i professionisti della salute mentale, è diventato un testo di riferimento nel campo della psicopatologia, diffuso in tutto il mondo. La quarta edizione include una trattazione integralmente riveduta della riflessione teorica sulla memoria e i suoi disturbi e, in generale, un aggiornamento di tutto il testo in modo da integrare gli ultimi sviluppi della neuropsicologia e delle neuroscienze cognitive. L'autore Andrew Sims è professore emerito di Psichiatria all’Università di Leeds.

Destare il sognatore

Percorsi clinici

di Philip M. Bromberg

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 248

Edizione italiana a cura di Vittorio Lingiardi e Francesco De Bei Prefazione all'edizione italiana di Nino Dazzi, Francesco De Bei, Vittorio Lingiardi Philip Bromberg, un’autorità sul tema del trauma, continua le sue illuminanti esplorazioni nella dissociazione e nel processo clinico. Secondo l’autore, un modello della mente basato sulla centralità degli stati del Sé e della dissociazione non solo offre la migliore chiave di lettura disponibile per comprendere i fenomeni clinici ma costituisce anche la più potente leva terapeutica per raggiungere la vera relazionalità intersoggettiva. Da questa prospettiva, i sogni sono considerati  non come testi da decifrare ma come mezzi per entrare in contatto con gli aspetti più autentici dell’identità del soggetto nelle sue diverse declinazioni. L'autore Philip M. Bromberg è analista supervisore con funzioni di training al William Alanson White Institute. Nella collana di Psicologia clinica ha pubblicato Clinica del trauma e della dissociazione (2007).

Devianza e antisocialità

Le prospettive scientifiche e cliniche contemporanee

di Sergio Dazzi, Fabio Madeddu

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 368

Quali sono gli itinerari psicologici, ambientali, biologici che conducono a comportamenti devianti e antisociali? È possibile un intervento e su quali basi? Partendo da queste domande, gli autori trattano una delle aree più complesse della clinica. Seguendo le moderne teorie della psicopatologia evolutiva, si sottolinea il concetto di fattori di rischio e fattori protettivi, analizzando temi clinici e sociali di particolare rilevanza: la scuola e il bullismo, l’area giuridica, le sostanze d’abuso, le indicazioni al trattamento. Gli autori Sergio Dazzi, psichiatra, insegna alla facoltà di Psicologia dell’Università di Milano-Bicocca. Fabio Madeddu, psichiatra e psicologo analista, insegna Psicologia clinica all’Università di Milano-Bicocca. Nella collana di Psicologia clinica ha pubblicato I meccanismi di difesa (con V. Lingiardi, 2002).

La diagnosi in psicologia clinica

Personalità e psicopatologia

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 352

Il volume raccoglie i contributi di alcuni tra i maggiori esperti italiani in tema di valutazione e diagnosi psicologica. Strumento di consultazione e di lavoro tanto per gli studenti quanto per i professionisti, si compone di due parti. Nella prima vengono illustrate natura e funzioni della diagnosi psicologia e nella seconda sono presentati i principali strumenti di valutazione e le nosografie di riferimento. I curatori Nino Dazzi è docente di Psicologia dinamica all’università “La Sapienza” di Roma, dove è anche prorettore. Per i nostri tipi ha pubblicato La ricerca in psicoterapia (con V. Lingiardi e A. Colli, 2006). Vittorio Lingiardi è docente di Psicopatologia generale all’università “La Sapienza” di Roma. Nelle nostre edizioni ha pubblicato, tra gli altri, La valutazione della personalità con la SWAP-200 (con D. Westen e J. Shedler, 2003). Francesco Gazzillo, psicologo, è dottore di ricerca in Psicologia dinamica e assegnista di ricerca presso la facoltà di Psicologia  all’Università di Roma “La Sapienza”. Per Raffaello Cortina Editore ha pubblicato Sua maestà Masud Khan (con M. Silvestri, 2008)

Cocaina

Consumo, psicopatologia, trattamento

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 366

L’uso e l’abuso di cocaina stanno diventando uno tra i più gravi problemi sociali, educativi e clinici che gli operatori dei più diversi settori si trovano ad affrontare. A partire dall’esperienza concreta dei clinici che lavorano in prima linea, il testo propone un panorama completo delle conoscenze scientifiche sulla diagnosi e sulle strategie terapeutiche, offrendo un preciso modello di gestione del trattamento, basato sull’interpretazione del consumo di cocaina  come ricerca di un Sé maniacale. I curatori Paolo Rigliano, psichiatra e psicoterapeuta, dirige una struttura psichiatrica territoriale dell’Ospedale San Carlo di Milano. Nella collana di Psicologia clinica ha pubblicato Doppia diagnosi (2004) e Gay e lesbiche in psicoterapia (2006). Emanuele Bignamini, psichiatra e analista della Società italiana di psicologia individuale, dirige il dipartimento Dipendenze 1 della ASL Torino 2.

Trauma e relazioni

Le prospettive scientifiche e cliniche contemporanee

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 496

Saggi di William Alvarez, Robyn Bluhm, Chris R. Brewin, Philip M. Bromberg, Carol L. Cheatham, Jody Messler Davies, Mary Gail Frawley, Megan R.Gunnar, Judith Lewis Herman, Mardi J. Horowitz, Nancy Kaltreider, Ruth A. Lanius, Ulrich Lanius, KarleMcFarlane, Russell Meares, Clare Pain, Bruce D. Perry, Frank n Lyons-Ruth, Alexander W. Putnam, Allan N. Schore, Michelle Schuder, Lenore C. Terr, YehudaBessel A. van der Kolk, Nancy Wilner, Rachel Oggi è possibile definire con maggior precisione rispetto al passato cosa si intende per trauma psichico e identificare la complessità dei suoi effetti sulla crescita e sul benessere individuale. Trauma e relazioni ricostruisce l’itinerario che ha seguito nel corso di questi anni il dibattito clinico e di ricerca sul trauma psichico. Ripercorrendo le tappe fondamentali segnate da testi ormai considerati dei classici sull’argomento, il lettore italiano ha l’opportunità di formarsi una visione d’insieme dei concetti, dei metodi e delle prospettive che caratterizzano la ricerca contemporanea su questo tema appassionante. Il curatore Riccardo Williams, psicologo clinico, insegna alla facoltà di Psicologia dell’Università di Roma “La Sapienza”.

Medicina psicosomatica e psicologia clinica

Modelli teorici, diagnosi, trattamento

di Piero Porcelli

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 432

Fondato sull’esperienza clinica e didattica dell’autore, il volume illustra i concetti salienti della psicologia clinica nel campo delle malattie somatiche. I concetti e i metodi presentati sono tutti validati empiricamente, secondo le modalità della “medicina basata sulle evidenze”. Particolare attenzione è data agli sviluppi contemporanei della ricerca in psicosomatica e al dibattito sulla diagnosi e sugli aspetti terapeutici. L’autore Piero Porcelli, psicologo e psicoterapeuta, lavora presso il servizio  di psicoterapia dell’ospedale “Saverio de Bellis” di Castellana Grotte (Bari) e insegna alla Scuola di specializzazione in psicologia clinica dell’Università di Bari.

Autobiografia di uno spaventapasseri

Strategie per superare le esperienze traumatiche

di Boris Cyrulnik

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 212

In testa alle classifiche di vendita francesi, Autobiografia di uno spaventapasseri di Boris Cyrulnik è una riflessione del famoso neuropsichiatra sulla possibilità di superare un trauma che ciascuno di noi possiede. Al dolore, alle avversità che tutti incontriamo prima o poi nel corso dell’esistenza si possono opporre strategie differenti: abbandonarsi alla sofferenza e “fare la vittima” oppure affrontare le difficoltà e superarle. Cyrulnik dimostra che, trasformando anche la fragilità in una forza, tutte le ferite possono essere rimarginate. L'autore Boris Cyrulnik insegna Psichiatria all’Università di Tolone. È l’autore di testi di grande successo, tra cui Il dolore meraviglioso (Frassinelli, 2000) e I brutti anatroccoli (Frassinelli, 2002).

Psicologia del patologico

Una prospettiva fenomenologico-dinamica

di Giovanni Stanghellini, Monti Mario Rossi

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 344

Primo dovere del clinico, davvero utile per delineare un percorso terapeutico, è ascoltare ciò che il paziente ha da dire, non lasciare senza risposta la domanda di senso implicita in ogni discorso del paziente, per quanto apparentemente insensato esso sia. Gli autori prendono le mosse dalla definizione della psicologia clinica, dei suoi ambiti applicativi, per mettere a fuoco alcuni fenomeni che fanno parte dell’esistenza umana – conflitto, trauma, umore, coscienza – e che ne rappresentano il fondamento. Gli autori Giovanni Stanghellini, psichiatra e psicoterapeuta, insegna Psicologia dinamica e Psicopatologia all’Università di Chieti-Pescara. Nelle nostre edizioni ha pubblicato Psicopatologia della schizofrenia (con M. Rossi Monti, 1999) e Psicopatologia del senso comune (2008).  Mario Rossi Monti, psicoanalista della Società psicoanalitica italiana, insegna Psicologia clinica all’Università di Urbino. Nelle nostre edizioni ha pubblicato Psicopatologia della schizofrenia (con G. Stanghellini, 1999) e Forme del delirio e psicopatolgia (2008).

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.