Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Psicoterapia familiare e sistemica

Intrecci familiari

Realtà interiore e scenario relazionale

di Vittorio Cigoli

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 328

Verità e pregiudizi

Un approccio sistemico alla psicoterapia

di Gianfranco Cecchin, Gerry Lane

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 118

Sono due le idee entrate a far parte dell'ortodossia nella moderna terapia della famiglia. La prima è che il terapeuta sia parte integrante del sistema che osserva, la seconda è che il terapeuta e la famiglia, per mezzo delle interazioni che avvengono fra di loro, creino una realtà- che co-evolve. Nessuno ha mai descritto il processo attraverso il quale questi concetti sono messi in gioco nel corso della terapia. Cecchin, Lane e Ray aprono la via a un nuovo campo di ricerca: rintracciano i valori e le credenze propri del terapeuta, definiti "pregiudizi", i corrispettivi valori e credenze propri della famiglia e cercano di definire le modalità con le quali un pregiudizio originato da una delle due parti può influenzare l'altra parte e, a sua volta, venire influenzato da essa, creando spesso soluzioni imprevedibili. Gianfranco Cecchin è uno dei fondatori della scuola milanese di terapia sistemica. Codirettore del Centro milasese di terapia della famiglia, è noto per i suoi studi in questo campo e ha pubblicato numerosi lavori tra cui: Paradosso e controparadosso, con Mara Selvini Palazzoli, Luigi Boscolo e Giuliana Prata (Milano 1975), e Milan Systemic Family Therapy, con Luigi Boscolo, Lynn Hoffman e Peggy Penn (New York 1987). Gerry Lane è direttore del centrio di terapia della famiglia dell'Hillside Hospital di Atlanta. È stato tra i primi ad applicare la cibernetica e l'orientamento sistemico alla terapia della coppia. Attualmente i suoi sforzi sono rivolti al tentativo di applicare il modello sistemico in psichiatria e in altri contesti istituzionali. Wendel A. Ray opera al Mental Research Institute di Palo Alto ed è professore di terapia della famiglia alla Northeast Louisiana University di Monroe. Ha pubblicato numerosi articoli e saggi su questi argomenti.

Terapia intergenerazionale

Un modello di lavoro con la famiglia d’origine

di James L. Framo

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 262

Terapia sistemica individuale

di Luigi Boscolo, Paolo Bertrando

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 318

La terapia sistemica è stata per lungo tempo identificata con la terapia della famiglia. Oggi questa limitazione è venuta a cadere: la visione sistemica, i suoi metodi e le sue tecniche sono applicabili con profitto alla terapia individuale. Questo volume descrive il primo adattamento del modello sistemico al contesto individuale. Il libro è suddiviso in due parti. Nella prima, dedicata alla teoria, dopo una approfondita introduzione storica ed epistemologica in cui viene ricostruito il percorso della terapia sistemica dalle origini agli sviluppi contemporanei, gli autori offrono una trattazione completa delle procedure e delle tecniche della terapia sistemica individuale. La seconda parte, dedicata ai casi clinici, illustra la prassi della terapia attraverso una serie di esempi tratti da terapie e consulenze che si servono sia del modello strategico-sistemico, sia - soprattutto - del modello sistemico di derivazione batesoniana, privilegiato dagli autori. I casi mostrano una serie di situazioni assai diverse, mettendo a fuoco, volta per volta, diversi aspetti del processo terapeutico (la prima seduta, l'andamento complessivo, l'interazione linguistica e le modalità di conduzione, la conclusione, il peculiare contesto della consulenza) e fornendo una panoramica della terapia sistemica individuale nel suo farsi. Luigi Boscolo, psichiatra, psicoanalista e terapeuta della famiglia, è tra i fondatori ed è co-direttore del Centro milanese di terapia della famiglia. Tra le sue opere ricordiamo Paradosso e controparadosso (con Mara Selvini Palazzoli, Gianfranco Cecchin e Giuliana Prata, Milano, 1975), Milan Systemic Family Therapy (Con Gianfranco Cecchin, Lynn Hoffman e Peggy Penn, New York 1987), I tempi del tempo (con Paolo Bertrando, Torino, 1993). Paolo Bertrando, psichiatra e terapeuta della famigli, è consulente dell'Associazione ricerche sulla schizofrenia di Milano e didatta presso il Centro milanese di terapia della famiglia. Èautore di I tempi del tempo (con Luigi Boscolo, Torino, 1993) e di Terapie familiari e psicoeducazione (con Carlo Lorenzo Cazzullo e Massimo Clerici, Milano 1995); ha curato inoltre l'edizione italiana del Manuale di terapia della famiglia (Milano 1995) di Alan Gurman e David Kniskern.

Questo è un gioco

Perché non si può mai dire a qualcuno “gioca!”

di Gregory Bateson

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 194

Sentimenti e sistemi

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 378

La consulenza in terapia familiare

Una prospettiva sistemica

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 350

Affetti e attaccamento nella famiglia

Trattamento familiare dei più gravi disturbi psichiatrici

di Jeri A. Doane, Diana Diamond

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 268

L'assistente sociale ruba i bambini?

di Stefano Cirillo, M. Valeria Cipolloni

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 372

Fratelli in terapia

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 378

I nostri genitori invecchiano

Le crisi familiari della quarta età

di Brigitte Camdessus

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 180

Segreti di famiglia

L’intervento nei casi d’incesto

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 362

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.