Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Psicoterapia individuale

La supervisione psicoanalitica

Teoria e pratica

di Leon Grinberg

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 142

La molteplicità dei fattori in gioco nell'ambito del rapporto analitico trova riscontro anche nel rapporto di supervisione, laddove gli aspetti utili e produttivi e quelli conflittuali e disturbanti vengono dipanati e confrontati nello scambio tra analista esperto e allievo, alla ricerca di un'intesa comune. León Grinberg esercita in queste pagine quella che gli è riconosciuta come la sua dote migliore, cioè la capacità di smontare e rimontare teorie e modelli tecnici, di usare la propria empatia per attendere, con un ascolto partecipe, la trasformazione del materiale anche più complesso e impenetrabile in una comunicazione. L'autore articola il proprio discorso dapprima intorno agli aspetti teorici della supervisione, passando poi in rassegna le più autorevoli posizioni in merito, e dichiarandosi convinto che affrontare un lavoro di supervisione sia prima di tutto porre l'accento sul processo di apprendimento nell'ambito di un più generale approccio di didattica clinica, semza però trascurare gli aspetti specifici del caso presentato. In questa prospettiva Grinberg sottolinea l'importanza del controtranfert determinato dai meccanismi di identificazione proiettiva dell'allievo. La rassegna di alcune sedute di supervisione fornisce nella seconda parte del volume una sintesi teorico-clinica di rilevante pregnanza.León Grinberg è attualmente supervisore nell'Istituto psicoanalitico di Madrid. È autore di opere fondamentali tra cui Colpa e depressione, Teoria dell'identificazione, Introduzione al pensiero di Bion.

Setting e processo psicoanalitico

Saggi sulla teoria della tecnica

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 286

Psicoterapia breve

Teorie e tecniche di trattamento

di Walter V. Flegenheimer

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 194

Tecnica del colloquio

di Antonio A. Semi

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 128

Come si "fa" concretamente un colloquio? E cosa differenzia un colloquio psichiatrico da una conversazione amichevole? Dall'analisi delle risposte a queste due domande prende le mosse tutto il testo di questo saggio, che - scaturendo dall'esperienza didattica dell'autore - cerca di condurre il lettore dalla descizione minuta dei particolari tecnici (come si prende un appuntamento, che arredamento dovrebbe avere una stanza adibita ai colloqui, come ci si presenta e così via) alla riflessione sul significato di questi particolari e sulle loro implicazioni teoriche e culturali. L'autore è convinto che solo studiando minutamente la tecnica lo psichiatra (o lo psicologo clinico) può giungere ad elaborare uno stile professionale che sia, ad un tempo, personalizzato al massimo e al massimo comunicabile, condizione, quest'ultima, necessaria per il mantenimento dell'equilibrio psichico di chi si occupa della mente degli altri.L'autoreAntonio Alberto Semi è membro ordinario con funzioni di training della Società psicoanalitica italiana ed è stato direttore della Rivista di Psicoanalisi. Nelle nostre edizioni ha pubblicato, tra gli altri, La coscienza in psicoanalisi (2003) e Il metodo delle libere associazioni (2011). 

Eccitazione

La logica segreta delle fantasie sessuali

di Michael Bader

editore: Raffaello Cortina Editore

Il libro getta una luce nuova sul tema dell’immaginario erotico e può interessare anche lettori non specialisti.

La tecnica nella psicoanalisi infantile

Il bambino e l'analista: dalla relazione al campo emotivo

di Antonino Ferro

editore: Raffaello Cortina Editore

Disturbi schizofrenici

Teoria e trattamento da un punto di vista psicodinamico

di Ping Nie Pao

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 382

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.