Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Scienza e Divulgazione scientifica

Seconda natura

Scienza del cervello e conoscenza umana

di Gerald M. Edelman

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 190

Il premio Nobel per la medicina Gerald Edelman presenta una nuova teoria della conoscenza, basata su affascinanti scoperte scientifiche relative al funzionamento del cervello. Per Edelman, non è possibile concepire la mente senza che sia “incorporata” e la sua indagine ha importanti implicazioni per la nostra comprensione della creatività e del funzionamento normale e anomalo del cervello.

Dai batteri alle balene

Il piccolo e il grande in biologia

di John T. Bonner

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 142

Citando i passi più memorabili dei Viaggi di Gulliver e di Alice nel Paese delle meraviglie, John Tyler Bonner, uno dei più celebri biologi statunitensi, mostra le ragioni profonde che sottendono alle diverse dimensioni degli organismi viventi. Facendo ricorso a disegni che illustrano i nani e i giganti di cui è costellata la storia di uomini, animali e piante, Bonner spiega perché le dimensioni determinano così profondamente il comportamento individuale e l’evoluzione dei viventi. Esempio: dato che gli organismi più piccoli sono soggetti principalmente a forze di coesione mentre quelli più grandi risentono della gravità, una mosca può arrampicarsi su un muro, mentre l’essere umano non riesce nemmeno a concepire di poter compiere una simile azione. L'autore John Tyler Bonner è professore emerito di Biologia evoluzionistica all’Università di Princeton. Tra le sue opere, è disponibile in traduzione italiana La cultura degli animali (Bollati Boringhieri, 1983).

Crimini e farfalle

Misteri svelati dalle scienze naturali

di Cristina Cattaneo, Monica Maldarella

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 188

Le autrici mostrano come l’applicazione delle scienze naturali possa essere decisiva nelle indagini criminologiche.

Sette volte la rivoluzione

I grandi della fisica contemporanea

di Étienne Klein

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 196

Erano giovani, pieni di vita e di idee e in pochi anni hanno rivoluzionato la nostra visione del mondo. Si chiamavano Albert Einstein, George Gamow, Paul Dirac, Ettore Majorana, Wolfgang Pauli, Paul Ehrenfest e Erwin Schrödinger. Con grande chiarezza Étienne Klein ci introduce alla meccanica quantistica attraverso le scoperte realizzate da questi geni della scienza nell’età d’oro della fisica, gli anni 20 e 30 del 900. Un’occasione per scoprire la gioia di vivere di George Gamow, il mistero della scomparsa di Majorana a 31 anni, la passione di Dirac per la matematica o il ruolo di padre che Niels Bohr ha affettuosamente avuto per tutti. L’autore Étienne Klein, fisico presso il Commissariato per l’energia atomica e professore all’École centrale, è uno dei più noti divulgatori scientifici. In italiano è stato pubblicato “Le strategie di Crono” (Meltemi 2005).

I conigli di Schrödinger

Fisica quantistica e universi paralleli

di Colin Bruce

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 350

Gli sviluppi più audaci e recenti della meccanica quantistica non solo hanno inventato una miriade di mondi paralleli a quello in cui viviamo ma hanno anche escogitato una tecnologia per andarli a esplorare. Il libro racconta la storia dei fisici che hanno dato vita a questo progetto, dopo il quale la realtà non sarà più la stessa. Pensate per esempio di allevare un coniglio e intanto avete prodotto 10, 100, 1000, milioni, miliardi di conigli paralleli. L’autore Colin Bruce, fisico, è uno dei maggiori, scrittori di sceinza del panorama anglosassone. Nella collana “Scienza e idee” ha già pubblicato “Sherlock Holmes e i misteri della scienza” e “Sherlock Holmes e le trappole della logica”.

Finito o infinito?

Limiti ed enigmi dell'Universo Con illustrazioni in b/n e a colori

di Marc Lachièze-Rey, Jean-Pierre Luminet

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 186

L’infinito si è rivelato una delle nozioni più stimolanti del pensiero umano: matematica, logica, fisica ma anche religione e arte. Per un poeta che si compiace di naufragare in quell’immenso mare, centinaia di rigorosi scienziati si sono battuti per eliminare l’infinito dal contesto della conoscenza. Ma, come mostra l’attuale dibattito circa il nostro Universo, la questione ’’finito o infinito’’ non è stata ancora risolta e le varie risposte possono condurre a esiti davvero imprevedibili. Gli autori Jean-Pierre Luminet, astrofisico di fama internazionale, è direttore di ricerca al CNRS. Nella collana Scienza e Idee ha già pubblicato ‘’La segreta geometria del cosmo’’ (2004). Marc Lachièze-Rey è direttore di ricerca al CNRS. In italiano ha pubblicato ‘’Oltre lo spazio e il tempo. La nuova fisica’’ (Bollati Boringhieri 2004).

Nuove immagini dell'Universo

Dialoghi con fisici e cosmologi

di Tenzin Gyatso (Dalai Lama)

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 344

Questi dialoghi vedono il Dalai Lama a confronto con cinque prestigiosi scienziati e con un grande storico in una approfondita indagine sui nuovi orizzonti aperti dagli studi più avanzati di cosmologia e di fisica. Che posto ha il pensiero in un mondo governato da leggi? E come la conoscenza della natura può aiutare la meditazione sui grandi temi della vita, della morte, del dolore e della felicità? Un confronto tra spregiudicatezza scientifica e profonda spiritualità che rispetta i diritti della scienza come quelli dell’esperienza religiosa senza che l’una pretenda mai di annettersi le province dell’altra. L’autore Il Dalai Lama, leader spirituale dei tibetani e premio Nobel per la pace nel 1989, è noto anche per il suo interesse per la scienza, che non gli fa perdere occasione di confrontarsi con gli scienziati sul loro terreno.

So quel che fai

Il cervello che agisce e i neuroni specchio

di Giacomo Rizzolatti, Corrado Sinigaglia

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 226

Come comprendiamo le azioni degli altri? Negli ultimi anni sono le neuroscienze a offrire le risposte più convincenti. Giacomo Rizzolatti, neurofisiologo di fama mondiale, ha scoperto un tipo particolare di cellule, i neuroni specchio, dotate della particolarità di attivarsi sia quando osserviamo un'azione sia quando la compiamo noi stessi. Trovano così spiegazione molti dei nostri comportamenti individuali e sociali, ma ciò comporta anche una trasformazione nel modo di intendere percezione, azione e cognizione, dato che lo studio dei neuroni specchio mostra che le aree del cervello deputate all'agire sono in grado anche di percepire e di conoscere.

Il tempo dei maghi

Rinascimento e modernità

di Paolo Rossi

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 358

Il Rinascimento, presentato abitualmente come l’età dell’emergere del sapere scientifico, è anche ''tempo di maghi'', un tempo che proietta la sua ombra persino sulla nostra epoca, così razionale e disincantata, ma che pure conosce miracoli e oroscopi, fatture e filtri d’amore. Paolo Rossi, il maggiore storico della scienza italiano, mostra come l’impresa scientifica abbia liberato la tecnica da ogni ipoteca magico-prodigiosa, anche se la tentazione del magico è ancora oggi in agguato. L’autore Paolo Rossi ha insegnato Storia della filosofia nelle Università di Milano, Cagliari, Bologna e Firenze. Tra le sue molte pubblicazioni ''I filosofi e le macchine 1400-1700'' (Feltrinelli 2002) e ''La nascita della scienza moderna in Europa'' (Laterza 2004).

I sette colli

Guida geologica a una Roma mai vista

di Renato Funiciello, Grant Heiken

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 350

Questa insolita guida, unica nel suo genere, consente per la prima volta di inserire edifici, monumenti e strade nello spazio e nel tempo geologici. L’approccio è suggestivo: si parte da un quadrato di 30 metri di lato, centrato sulla fontana di Trevi, che viene progressivamente allargato fino a includere tutta Roma e poi l’Italia intera. In una straordinaria sequenza, fontane, ponti, chiese e acquedotti sono l’occasione per mostrare i possibili condizionamenti del sostrato geologico sull’archeologia di una città, sui materiali impiegati nella costruzione degli edifici e sui problemi posti dalla loro conservazione. Gli autori Donatella De Rita insegna Geologia del vulcanico all’Università di Roma Tre. Renato Funiciello insegna Geologia delle aree urbane all’Università di Roma Tre. Grant Heiken, geologo, ha lavorato per la NASA e collabora con il Los Alamos National Laboratory. Maurizio Parotto insegna Rilevamento geologico all’Università di Roma Tre.  

Chance

Dai giochi d'azzardo agli affari (di cuore)

di Amir D. Aczel

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 142

Quel che comunemente chiamiamo “fortuna” affonda le sue radici nella matematica, e in Chance impareremo ad aumentare le nostre possibilità di successo in molti ambiti, dall’amore al mercato finanziario. Perché la buona sorte sorride ad alcuni e tradisce altri? È possibile valutare la probabilità che un certo evento si verifichi e, soprattutto, è possibile influenzarlo? In questo delizioso e lucido viaggio nel mondo del caso, Aczel mostra ancora una volta quanto sia facile pensare matematicamente. Con una speciale appendice su: corse dei cavalli, roulette, poker e altri giochi d’azzardo. L’autore Amir D. Aczel, matematico, insegna al Bentley College nel Massachusetts. Nelle nostre edizioni ha già pubblicato Entanglement (2004) e L’enigma della bussola (2005).

L'enigma della bussola

L'invenzione che ha cambiato il mondo

di Amir D. Aczel

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 146

Amir Aczel, brillante divulgatore scientifico di fama internazionale, ricostruisce in modo avvincente la storia della bussola, fin da quando gli architetti del Celeste Impero cominciarono a sfruttare le proprietà del magnete per orientare gli edifici pubblici e i marinai iniziarono a cercare altri mezzi per tracciare la rotta che non fossero il volo degli uccelli o le stelle del cielo. Ma la storia della bussola in Occidente è anche la storia di una città, Amalfi, e della rivoluzione che quello strumento comportò nelle rotte del Mediterraneo e dell’Atlantico. Così la vicenda della bussola assurge a simbolo della scoperta geografica e della stessa scoperta scientifica. L’autore Amir D. Aczel, matematico, insegna al Bentley College nel Massachusetts. Le sue opere sono state tradotte in più di dieci lingue. Nella collana “Scienza e idee” ha già pubblicato “Entanglement”.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.