Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Storia della psicologia

Storia critica della psicoterapia

di Renato Foschi, Marco Innamorati

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 506

Dalla cura dell’anima alla psicoanalisi, dall’ipnosi alle terapie cognitivo-comportamentali: in nove capitoli la storia delle diverse forme di psicoterapia.

Trauma, coscienza, personalità

Scritti clinici

di Pierre Janet

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 324

Sono presentati per la prima volta in traduzione italiana alcuni dei più famosi casi clinici di Pierre Janet, considerato il “padre della moderna psicotraumatologia”.

Durata reale e flusso di coscienza

Lettere e altri scritti (1902 -1939)

di Henri Bergson, William James

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 202

Vengono qui presentate per la prima volta tutte le lettere dello scambio epistolare fra Henri Bergson e William James fra il 1902 e il 1910 che documentano la storia di una straordinaria amicizia filosofica.

Psicoanalisi e terapie psicodinamiche

di Jeremy D. Safran

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 218

Questo libro è il racconto chiaro e avvincente degli sviluppi di un gruppo fondamentale di teorie, modelli e approcci terapeutici.

Modelli evolutivi in psicologia dinamica

Dal modello relazionale ai nuovi orientamenti- volume secondo

di Claudio Longobardi, Rocco Quaglia

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 442

Nel secondo volume continua l’esplorazione dei costrutti della psicoanalisi, fornendo al lettore un panorama pressoché completo di questo ramo della conoscenza.

L'automatismo psicologico

Saggio di psicologia sperimentale sulle forme inferiori dell'attività umana

di Pierre Janet

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 546

Pierre Janet illustra per la prima volta la sua teoria della dissociazione, prendendo in esame i fenomeni psicologici che caratterizzano isteria, ipnosi, suggestione e spiritismo.

Modelli evolutivi in psicologia dinamica

Dal modello pulsionale alle relazioni oggettuali- volume primo

di Claudio Longobardi, Rocco Quaglia

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 436

Il manuale espone un ideale itinerario che si snoda nel paesaggio di una specifica letteratura, in questo caso quella psicoanalitica.

Sperimentare l'inconscio

Scritti (1905-1927)A cura di Mauro Antonelli

di Vittorio Benussi

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 496

Vittorio Benussi (1878-1927), esponente di spicco della scuola psicologica di Graz e fondatore della scuola di psicologia di Padova, è stato uno dei più rigorosi psicologi sperimentali del suo tempo. Questo volume presenta i principali lavori italiani di Benussi, composti dopo il suo trasferimento a Padova nel 1918: le ricerche di “analisi psichica reale” sulle allucinazioni, sui sogni, sul “sonno base”, tutti esempi di un approccio sperimentale a una concezione dinamica della vita psichica di tipo freudiano. Proporre oggi un’edizione critica degli scritti di Benussi significa invitare al confronto con uno psicologo geniale, la cui modernità può essere finalmente riconosciuta.   Il curatore Mauro Antonelli insegna Storia della psicologia all’Università di Milano-Bicocca.

Taylor

Le origini dello Scientific Management e della psicologia del lavoro

di Riccardo G. Zuffo

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 330

Taylor è morto, viva Taylor. A un secolo di distanza dalla pubblicazione di Shop Management (1903), e di fronte a numerose, innegabili analogie tra il mondo del lavoro odierno e quello di fine Ottocento, un’analisi degli scritti e della personalità dell’ingegnere di Philadelphia diventa quasi una necessità. Diversi sono gli intenti del nostro percorso: innanzitutto, ricostruire la memoria, ossia cogliere le differenze tra l’idealismo positivista di Taylor e la sua deriva fordista, tra l’“epoca del progresso” e i successivi processi di razionalizzazione, tra le valenze ideologiche e politiche del dibattito sul lavoro industriale e il relativo modello teorico. In secondo luogo, analizzare la scientificità del taylorismo: lo Scientific Management è sì assimilabile alle teorie scientifiche dell’Ottocento, ma è anche intuizione, psicologia del senso comune, contaminazione di discipline, “bricolage” di conoscenze rigorose e saperi approssimativi. Infine, sottolineare l’attualità della riflessione tayloriana sui processi di cambiamento nel lavoro, e in particolare sulla rapidità degli sviluppi tecnologici, commerciali e finanziari, che oggi, come allora, appaiono impressionanti. Il libro è di grande utilità per psicologi, sociologi, studiosi di management, e per chiunque sia interessato a questi temi. L'autore Riccardo G. Zuffo insegna Psicologia del lavoro presso la facoltà di Psicologia dell’Università Cattolica di Milano e dell’Università Gabriele D’Annunzio di Chieti. Ha maturato un’ampia esperienza professionale sulle problematiche organizzative – ristrutturazioni, M&A, business a crescite veloci – di job-insecurity e di gestione delle risorse umane. Ha pubblicato Uomini e Qualità (Milano, 1997) e Qualità e valore dell’impresa (Milano, 1999) sulla identità imprenditoriale, e Il processo di selezione (Milano, 2002) sulla nascita e gli sviluppi della selezione del personale in Italia.

Storia della terapia familiare

Le persone e le idee

di Paolo Bertrando, Dario Toffanetti

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 474

Gli eventi che hanno segnato l’evoluzione della terapia della famiglia, dalla creazione dei primi modelli terapeutici fino a oggi, si intrecciano con il loro contesto storico, politico e culturale.

Storia della psicologia clinica

di John Reisman

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 506

In questo libro la storia della psicologia clinica è passata in rassegna decennio dopo decennio, documentando l’operato di quattro generazioni di psicologi.

Il soggetto senza origini

La soggettività empirica nella fondazione wundtiana della psicologia sperimentale

di Giorgio Soro

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 350

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.