Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Umorismo

La cucina del dottor Freud

di James Hillman, Charles Boer

pagine: 254

Ogni giorno, all’ora del pranzo, siamo costretti a subire vere e proprie nevrosi traumatiche. Panini, Coca-Cola, tramezzini e hamburger: è questa la vera psicopatologia della vita quotidiana, il vero disagio della civiltà.

Mille scuse

Come evitare un invito e cavarsela in ogni occasione

di Sven Ortoli

pagine: 102

Un mondo in cui tutti dicessero la verità, in cui niente venisse mai a smussare un attrito, neanche la scusa più innocua, nemmeno una piroetta, sarebbe un mondo decisamente insopportabile. Immaginate per un momento una cena di Natale da incubo, in cui ciascuno si sentisse autorizzato a dire quel che pensa degli altri ospiti. Non ci sarebbe materia per una reazione a catena incontrollabile, a colpi di chele di astice e pezzi di panettone? Di qui questo inventario che ci offre una serie di scuse pronte all'uso, dalle più incontestabili alle più divertenti, per evitare una cena, giustificare un ritardo o rifiutare a qualcuno un prestito in denaro. Niente di ciò che è umano sfugge alla scusa, basta trovare in ogni circostanza il modo migliore di formularla. L'autore Sven Ortoli, giornalista, collabora alla rivista Philosophie Magazine. In italiano ha pubblicato Come sopravvivere alle cene mondane e non passare inosservati in società (Bompiani, 2008) e, nelle nostre edizioni, La vasca di Archimede. Piccola mitologia della scienza (con N. Witkowski, 1998).

L'umorismo nella comunicazione umana

di Gregory Bateson

pagine: 194

Dell’umorismo Gregory Bateson, uno dei grandi nomi della cultura del Novecento, ci invita a esplorare quei paradossi che formano la materia prima della comunicazione umana, paradossi con i quali, se vogliamo far nostra la difficile arte di comunicare, dobbiamo imparare a “giocare’’. Un’arte, questa, che assomiglia non poco a quella pratica filosofica cui oggi si rivolgono di nuovo così tante attenzioni. E che inizia quando riusciamo a raccontare una barzelletta. E a ridere. L’autore Gregory Bateson (1904-1980) è stato biologo, etnologo, studioso dei processi schizofrenici e, a modo suo, anche filosofo. Nella collana Minima è già stato pubblicato “Questo è un gioco’’.

Come sbarazzarvi dei vostri genitori

...senza delitto e senza castigo

di Dell'Io Salvatore

pagine: 190

L'adulto, o preteso tale, passa gran parte della sua esistenza a tentare di sciogliere i nodi gordiani che lo tengono avvinto ai suoi genitori. Non senza scene comiche e patimenti in quantità. Dato che nessuna anima pia ha mai pensato di fornire istruzioni sul modo meno doloroso e più efficace di sbarazzarsi di loro. A tal fine Salvatore Dell'Io offre qui un vademecum per pacificare una situazione conflittuale vecchia di secoli, e propone un percorso obbligato che parte dal singolare (il vostro) per arrivare al generale (la specie umana). NIente di meno. Svela infine la tecnica che permette di risolvere il problema tenendosi nel giusto equilibrio tra lavoro manuale inquinante e ruminazione mentale permanente. Tra delitto e castigo. Illustrato da Jean-Yves Hamel

Jacques Lacan. Istruzioni per l'uso

55 termini esplorati dal Grande Seminarista

di Dell'Io Salvatore

pagine: 240

Jaques Lacan aveva predetto che sarebbero bastati dieci anni perché i suoi discorsi diventassero comprensibili. Non è stato così. Sono passati alcuni decenni e ancora i suoi concetti dribblano la comune capacità di comprendere, che deve fare uno sforzo notevole per assimilarli. Per tutti gli irriducibili Salvatore dell'Io, già noto al pubblico italiano per altri preziosi consigli (Come scegliere il vostro psicoanalista, Come sbarazzarvi del vostro psicoanalista), ha compilato una guida esilarante che introduce al pensiero e alla pratica del grande psicoanalista francese in modo radicalmente nuovo: smascherando il sacro e sacralizzando il profano. Voi stessi potete scegliere l'itinerario in cui avventurarvi: potete arrampicarvi sulle vette della teoria lacaniana oppure seguire un sentiero pianeggiante. Come in ogni vero viaggio, incontrerete di sicuro curiosità, riferimenti, indicazioni del tutto sorprendenti. Avete buone speranze, se siete allenati, di esplorare l'intera mappa del continente Lacan.  

Come sbarazzarvi del vostro psicoanalista

di Dell'Io Salvatore

pagine: 134

Grazie al volume precedente, Come scegliere il vostro psicoanalista, Salvatore Dell'Io - lo ricordiamo, un analista vero! - ha trascinato nell'avventura analitica migliaia di innocenti. Sommerso da un flusso ininterrotto di lettere che implorano angosciamente: "E adesso, come uscirne?", egli ha constatato che sul mercato sono del tutto assenti valide opere di riferimento. Intendiamoci. In questione non è l'interruzione (risultato facilissimo da conseguire, talché molti ne mettono in conto una dozzina), bensì la FINE dell'analisi. Per condurre felicemente in porto la nostra opera meritoria di salute pubblica vi proponiamo dunque quindici copioni (più uno) per sbarazzarvi del vostro analista nel modo che più vi è congeniale. A voi l'imbarazzo della scelta. Illustrato da Jean-Jaques Sempé  

Molto rumore per nulla

Piccola enciclopedia pratica ad uso dei russatori e delle loro vittime

di Dell'Io Salvatore

pagine: 222

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.