Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

I libri

Segreti di famiglia

L’intervento nei casi d’incesto

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 362

Imbarazzo, vergogna e altri affanni

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 258

La memoria di lavoro

di Alan Baddeley

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 422

Dal luogo delle origini

di Donald W. Winnicott

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 336

La prodigiosa capacità di Donald W. Winnicott di ricreare attraverso le parole il mondo particolare della prima infanzia e la relazione tra madre e bambino è presente sia nei suoi testi teorici più importanti, quali Playing and Reality, sia nelle più popolari conversazioni radiofoniche raccolte in The Child, The Family and the Outside World. A queste opere che lo hanno reso famoso in tutto il mondo, si affianca ora il presente volume, che riunisce alcuni degli scritti più significativi di Winnicott rimasti fino ad ora inediti e riguardanti temi di interesse più generale: il femminismo e la libertà, la depressione e la delinquenza, la pillola anticoncezionale, la salute mentale, la monarchia, il significato della democrazia.  Come sempre, Winnicott si accosta a questi argomenti con un atteggiamento profondamente umano e libero da qualsiasi dogmatismo, convinto che la pianificazione razionale del vivere sociale non possa prescindere da una attenta considerazione dei nostri bisogni e desideri inconsci. L'autore Donald W. Winnicott (1896-1971), uno dei più autorevoli esponenti della psicoanalisi e della psichiatria infantile, è autore di numerosissime opere, alcune delle quali oggi sono considerate dei classici nel campo dello sviluppo infantile. Tra le sue opere più importanti, pubblicate dalla nostra casa editrice, ricordiamo Il bambino deprivato, I bambini e le loro madri, Colloqui con i genitori, Esplorazioni psicoanalitiche, Bambini e Lettere.

L'osservazione del comportamento infantile

di Laura D'Odorico

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 230

Il cambiamento nei contesti non terapeutici

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 168

Manuale di dinamica mentale e comportamentale

Dinamica mentale del profondo e dinamica PSI

di Tullio Lombardi

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 226

Ortopedia

Testo atlante

di Paolo Cabitza, Primo A. Daolio

editore: Raffaello Cortina Editore

Apprendere dal paziente

di Patrick Casement

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 236

Apprendere dal paziente si occupa della potenzialità insita nel pensiero psicoanalitico di trovare in se stesso gli spunti per una continua evoluzione. Patrick Casement esamina in modo originale le dinamiche delle relazioni di cura, assistenza e sostegno, e insegna a riconoscere gli indizi che i pazienti offrono, suggerendo l'esperienza terapeutica di cui sono inconsciamente alla ricerca. Dimostra così che, quando non si riesce a rispondere subito in maniera appropriata, è possibile con l'aiuto della supervisione interna porre rimedio ai propri errori e utilizzarli perfino a vantaggio del trattamento. Il vivace esame di questioni cliniche cruciali porta infatti l'autore a considerare la terapia psicoanalitica un processo di riscoperta della teoria e di elaborazione di una tecnica adattabile in modo specifico al singolo paziente. L'inusuale franchezza con cui Patrick Casement descrive il proprio lavoro, sostenuta da un linguaggio limpido e scevro da tecnicismi, dà al lettore la possibilità di formarsi una propria idea sul tipo di approccio metodologico che egli descrive. Per chi, analista o terapeuta, è in training, esercita la professione o insegna in ambiti affini, questo libro ha un valore inestimabile. L'autorePatrick Casement è membro della British Psycho-Analytical Society e della British Association of Psychotherapists.

La supervisione psicoanalitica

Teoria e pratica

di Leon Grinberg

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 142

La molteplicità dei fattori in gioco nell'ambito del rapporto analitico trova riscontro anche nel rapporto di supervisione, laddove gli aspetti utili e produttivi e quelli conflittuali e disturbanti vengono dipanati e confrontati nello scambio tra analista esperto e allievo, alla ricerca di un'intesa comune. León Grinberg esercita in queste pagine quella che gli è riconosciuta come la sua dote migliore, cioè la capacità di smontare e rimontare teorie e modelli tecnici, di usare la propria empatia per attendere, con un ascolto partecipe, la trasformazione del materiale anche più complesso e impenetrabile in una comunicazione. L'autore articola il proprio discorso dapprima intorno agli aspetti teorici della supervisione, passando poi in rassegna le più autorevoli posizioni in merito, e dichiarandosi convinto che affrontare un lavoro di supervisione sia prima di tutto porre l'accento sul processo di apprendimento nell'ambito di un più generale approccio di didattica clinica, semza però trascurare gli aspetti specifici del caso presentato. In questa prospettiva Grinberg sottolinea l'importanza del controtranfert determinato dai meccanismi di identificazione proiettiva dell'allievo. La rassegna di alcune sedute di supervisione fornisce nella seconda parte del volume una sintesi teorico-clinica di rilevante pregnanza.León Grinberg è attualmente supervisore nell'Istituto psicoanalitico di Madrid. È autore di opere fondamentali tra cui Colpa e depressione, Teoria dell'identificazione, Introduzione al pensiero di Bion.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.