Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Convegno "La diagnosi con il PDM-2" a Milano

Sabato 15 e sabato 29 settembre doppio appuntamento con il convegno La diagnosi con il PDM-2, che si terrà a Milano presso la sede di A.R.P. Studio Associato, in piazza Sant'Ambrogio 16, negli orari 10.00/13.00 - 14.00/17.00. 

Interverranno
Margherita Lang, Direttore scientifico del Master in psicodiagnostica e responsabile delle attività di ricerca dell’ARP.
Franco Del Corno, Editor della Sezione sugli anziani e della Sezione sui casi clinici del PDM-2; consultant della Sezione sugli strumenti di assessment.
Emanuela Brusadelli, Consultant della Sezione sugli anziani.

Obiettivi del corso
* descrivere l’evoluzione avuta dalle Psychodiagnostic Charts (PDC), strumento idiografico breve e user-friendly che può essere utilizzato da clinici di tutti gli orientamenti teorici e integra le differenti classificazioni nosografiche (PDM, DSM e ICD). La Psychodiagnostic Chart-2 è composta da cinque sezioni ed è declinata per le diverse fasce di età;
* illustrare possibili sinergie tra i diversi strumenti di assessment e le sezioni della Psychodiagnostic Chart-2;
* evidenziare, attraverso la discussione di casi clinici esemplificativi, le possibili sinergie e le eventuali discrepanze tra i dati emersi dagli strumenti.

Costi
130 Euro + IVA per esterni
80 Euro + IVA per collaboratori, associati, allievi dei corsi A.R.P., tirocinanti A.R.P. e soci CSCP.

Informazioni e iscrizioni
Mail info@arpmilano.it
Tel. 02.89013106
La domanda di partecipazione è scaricabile nella sezione allegati.

Il PDM-2
Il PDM-2 è il primo manuale diagnostico fondato su modelli clinici e teorici a orientamento psicodinamico. Espressamente rivolto alla formulazione del caso e alla pianificazione dei trattamenti, offre un’alternativa, o semplicemente un’integrazione empiricamente fondata e clinicamente utile, alle diagnosi categoriali del DSM e dell’ICD. Mettendo in luce l’intero spettro del funzionamento psichico, si propone più come una “tassonomia di persone” che come una “tassonomia di disturbi”. La proposta diagnostica del PDM-2 è strutturata per fasce d’età (Adulti, Adolescenti, Infanzia, Prima infanzia e Anziani) ed è accompagnata da casi clinici esemplificativi. A questa seconda edizione, completamente aggiornata (più del 90% del volume è inedito), hanno partecipato i più autorevoli esperti internazionali.

I curatori
Vittorio Lingiardi, psichiatra e psicoanalista, è professore ordinario di Psicologia dinamica alla Sapienza Università di Roma, dove dal 2006 al 2013 ha diretto la Scuola di Specializzazione in Psicologia Clinica. È autore di numerosi articoli e volumi, tra cui La valutazione della personalità con la SWAP-200 (con J. Shedler e D. Westen, 2014).
Nancy McWilliams, psicologa e psicoanalista, insegna alla Graduate School of Applied and Professional Psychology a Rutgers, The State University of New Jersey. È autrice di numerosi articoli e volumi, tra cui Psicoterapia psicoanalitica (2004) e La diagnosi psicoanalitica (2011).

Manuale diagnostico psicodinamico PDM-2

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 1180

Il PDM-2 offre un’integrazione, empiricamente fondata e clinicamente utile, alle diagnosi categoriali del DSM e dell’ICD.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.