Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Cristina Cattaneo presenta Corpi, scheletri e delitti

Cristina Cattaneo presenta Corpi, scheletri e delitti Cristina Cattaneo presenta Corpi, scheletri e delitti
Mercoledì 12 febbraio alle 18.30 Cristina Cattaneo presenterà Corpi, scheletri e delitti al Mast (via Speranza 42) di Bologna. L'incontro si svolgerà nell'Auditorium del Mast e sarà a ingresso libero. Per registrarsi è sufficiente inviare una mail a eventiculturali@fondazionemast.org

Corpi, scheletri e delitti
In questo libro Cristina Cattaneo narra di come l’antropologia e le scienze forensi in generale si confrontano nel mondo reale con la scena del crimine, le analisi di laboratorio e i delitti: lo scheletro di una donna uccisa dalla criminalità organizzata perché voleva cambiare vita, le schiere di morti non identificati e dimenticati, le vittime di violenza sessuale, oppure i resti di personaggi storici che rivelano il passato. A venticinque anni dalla fondazione del Laboratorio di Antropologia e Odontologia Forense (LABANOF), si ripercorrono le storie di passione e di tenacia dei medici, biologi, archeologi e naturalisti che hanno contribuito ad aiutare la giustizia, a tutelare i diritti umani e anche a raccontare di popolazioni antiche.

L'autrice
Cristina Cattaneo, medico e antropologo, è professore ordinario di Medicina Legale all’Università degli Studi di Milano e direttore del Labanof, il Laboratorio di antropologia e odontologia forense, presso la stessa Università. Nelle nostre edizioni ha pubblicato Crimini e farfalle (con M. Maldarella, 2006), Naufraghi senza volto (2018) vincitore del premio Galileo 2019 e bestseller internazionale tradotto in numerose lingue e Corpi, scheletri e delitti (2019).


Corpi, scheletri e delitti

Le storie del Labanof

di Cristina Cattaneo

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 248

Nel suo nuovo libro Cristina Cattaneo narra di come l’antropologia e le scienze forensi si confrontano nel mondo reale con la scena del crimine, le analisi di laboratorio e i delitti.

Naufraghi senza volto

Dare un nome alle vittime del Mediterraneo

di Cristina Cattaneo

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 198

Il racconto di un medico legale nel tentativo di dare un nome alle vittime del Mediterraneo, testimoni della violenza e della disperazione del nostro tempo.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.