Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

DSM e dintorni. Cosa è cambiato e perché

Giovedì 11 giugno si svolgerà la giornata di studio DSM e dintorni. L'incontro si svolgerà presso l'Università degli Studi di Milano-Bicocca, Aula Martini - Ed. U6 - Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1, dalle ore 9.30 alle ore 16.30.

Ingresso libero per tutti gli interessati.

Segreteria scientifica e organizzativa dell'incontro:

- Massimo Clerici
- Fabio Madeddu
- Ilaria M.A. Benz

Interverranno:

Ildebrando Appollonio (Responsabile Centro Disturbi Cognitivi AO San Gerardo)
Giuseppe Bellelli (Università San Raffaele).
Giuseppe Carrà (DIpartimento Salute Mentale AO San Gerardo).
Massimo Clerici (Università degli Studi di Milano-Bicocca)
Franco Del Corno (Presidente della sezione italiana della Society for Psychotherapy Research)
Bernardo Dell'Osso (Università degli Studi di Milano)
Stefano Erzegovesi (Ospedale San Raffaele)
Orsola Gambini (Università degli Studi di Milano)
Fabio Madeddu (Università degli Studi di Milano-Bicocca)
Renata Nacinovich (Università degli Studi di Milano-BIcocca)

Ai richiedenti sarà rilasciato un attestato di partecipazione.
Per informazioni, per confermare la vostra presenza inviare una mail a centroscpinfo@gmail.com

American Psychiatric Association
DSM-5 Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali

Edizione italiana a cura di Massimo Biondi Prefazione di Mario Maj Questa nuova edizione del DSM, usata da clinici e ricercatori per diagnosticare e classificare i disturbi mentali, è il prodotto di più di 10 anni di sforzi da parte di esperti internazionali specializzati nel campo della salute mentale. Questo manuale, che crea un linguaggio comune per i clinici coinvolti nella diagnosi dei disturbi mentali, include concisi e specifici criteri che vogliono facilitare un'oggettiva valutazione dei sintomi in una varietà di setting clinici.

DSM-5 Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali (Edizione in brossura)

di American Psychiatric Association

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 1168

Edizione italiana a cura di Massimo Biondi Prefazione di Mario Maj Questa nuova edizione del DSM, usata da clinici e ricercatori per diagnosticare e classificare i disturbi mentali, è il prodotto di più di 10 anni di sforzi da parte di esperti internazionali specializzati nel campo della salute mentale. Questo manuale, che crea un linguaggio comune per i clinici coinvolti nella diagnosi dei disturbi mentali, include concisi e specifici criteri che vogliono facilitare un'oggettiva valutazione dei sintomi in una varietà di setting clinici.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.