Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Festival della Mente di Sarzana 2019

Sabato 31 Luigina Mortari terrà un incontro sui temi affrontati nel suo saggio Aver cura di sé nell'ambito della sedicesima edizione del Festival della Mente di Sarzana.
Il programma completo del Festival, a cui prenderanno parte anche Telmo Pievani, Massimo Recalcati e Andrea Moro, è consultabile sul sito ufficiale della manifestazione

Aver cura di sé, degli altri, del mondo. Incontro con Luigina Mortari
Sabato 31 agosto, ore 12.00, Teatro degli Impavidi, ingresso euro 4,00
Si nasce senza una forma definita e con il compito di dare senso al tempo che ci è dato di abitare il mondo. Con il venire al mondo siamo chiamati alla responsabilità ontologica di aver cura della vita. Aver cura significa rispondere al bisogno di "ulteriorità", che si traduce in un progetto di futuro in cui le potenzialità dell’esserci possano fiorire. Poiché all’essere umano non è data sovranità sulla sua esperienza ma sempre è dipendente da altro, il prendersi a cuore la vita non può che attualizzarsi nell’aver cura di sé, degli altri e del mondo.

Aver cura di sé 
La cura costituisce la qualità essenziale della condizione umana, ma non è qualcosa che ci appartiene, come il corpo e la mente; è il nostro esserci, il nostro modo di stare nel mondo con gli altri, al quale siamo chiamati a dare forma. L’esserci è una tensione continua a ricercare quello che è necessario per conservare la vita, per farla prosperare e per guarire le ferite ricevute.
L’autrice riflette sull’arte di esistere, intesa come capacità di dare senso al tempo e di condurre una vita autentica a partire dalla conoscenza della propria interiorità, che si può raggiungere solo mediante il confronto con il mondo esterno. Riattualizzando il senso della cura di sé, fondamentale nell’antichità ma oggi sintomo di individualismo e di ripiegamento interiore, ne sottolinea la valenza etica e sociale, facendo proficuamente dialogare i pensatori dell’età classica con la fenomenologia del Novecento.

L'autrice
Luigina Mortari insegna Epistemologia della ricerca qualitativa presso la Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università di Verona e Fenomenologia della cura presso il dipartimento di Scienze umane della stessa università. Nelle nostre edizioni ha pubblicato A scuola di libertà (2008), Filosofia della cura (2015), La sapienza del cuore (2017) e Aver cura di sé (2019).

Aver cura di sé

di Luigina Mortari

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 190

Una riflessione sull’arte di esistere, concepita come capacità di condurre una vita autentica a partire dalla conoscenza della propria interiorità.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.