Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Festivaletteratura di Mantova 2018

Tutti i libri, gli incontri e i nostri autori presenti al Festivaletteratura di Mantova, in programma dal 5 al 9 settembre 2018.

Venerdì 7, ore 11.00, Teatro Bibiena
Un incendio per un cuore di paglia
Incontro con Antonio Prete e Luigi Zoja
Nella tesi Dissertazione medica sulla nostalgia, presentata a Basilea nel 1688 dallo studente di medicina Johannes Hofer, apparve per la prima volta il termine che ancora oggi indica il rimpianto per la lontananza da persone o luoghi cari. Una parola moderna per un sentimento antico e obliquo, che passa da Ulisse a Proust e tocca da sempre i cuori di esuli e migranti. Sul suo passaggio da malattia a sentimento, a partire dall’Europa ottocentesca, si confrontano Antonio Prete (Nostalgia - Storia di un sentimento) e Luigi Zoja (Nella mente di un terrorista), studiando la rappresentazione nel linguaggio poetico e l’evoluzione clinica e letteraria di una “melanconia umana resa possibile dalla coscienza del contrasto tra passato e presente”, un concetto dalle mille sfaccettature, nella ricerca di un’ideale e salvifica Itaca, un “ritorno a casa” che possa portare conforto.
Ingresso: 6 euro

Venerdì 7, ore 16.45, Palazzo Ducale - Basilica Palatina di Santa Barbara
Quale cura per la memoria?
Incontro con Arnaldo Benini. Intervengono Agnese Codignola e Luciano Orsi
Tra le forme più comuni di demenza degenerativa, il morbo di Alzheimer è senza dubbio il disturbo neurocognitivo più terribile. Secondo un dato del 2017, ne soffre il 4% della popolazione italiana over 65 e, nonostante alcune statistiche mondiali sembrino indicare una relativa diminuzione percentuale del rischio, è anche vero che l’aumento delle aspettative di vita comporta una crescita delle persone colpite. Al momento non esiste trattamento che arresti o rallenti il decorso della sindrome demenziale e la gestione dei pazienti incide a vari livelli sui sistemi sanitari e sulle famiglie. Arnaldo Benini (La mente fragile. L’enigma dell’Alzheimer), docente di Neurochirurgia e Neurologia, discute insieme al palliativista Luciano Orsi e ad Agnese Codignola (Il corpo anticancro) delle future sfide che attendono medici e ricercatori, provando a fare luce sul disorientamento che ancora oggi caratterizza il dibattito su questa malattia.
Ingresso: 6 euro

Sabato 8, ore 14.45, Basilica Palatina di Santa Barbara
Etica e politica per il mondo di domani
Incontro con Bruno Latour e Tommaso Venturini
Dall’inizio dell’esplosione sempre più vertiginosa delle disuguaglianze negli anni ‘90, fino agli eventi odierni che riempiono i quotidiani tra istanze separatiste e fenomeni migratori, le classi dirigenti si sono comportate come se la Storia dell’uomo non proseguisse verso un orizzonte comune, relegando la questione ambientale ai margini dei programmi governativi. Secondo il filosofo e sociologo francese Bruno Latour non si possono comprendere le posizioni politiche degli ultimi cinquant’anni se non si attribuisce un posto centrale alla questione del mutamento climatico. Bisogna ripensare società ed economia tenendo presente che l’ecosistema non è un oggetto da dominare, ma “si insinua come soggetto terzo in tutte le nostre azioni”. Del profondo legame tra crisi sociale e ambientale l’autore di Tracciare la rotta discute insieme a Tommaso Venturini, ricercatore presso INRIA France. Con il sostegno dell’Institut Français Italia nell'ambito del ciclo di incontri "Cultivons notre jardin".
Ingresso: 6 euro

Domenica 9, ore 17.00, Tenda Sordello
Il paesaggio dentro di noi
Incontro con Vittorio Lingiardi
Laghi, vallate, paesi inerpicati sulle montagne, distese marine abitano nella nostra mente e nei nostri sogni: come oggetti psichici sono impressi nella nostra memoria. Vittorio Lingiardi (Mindscapes) compie un viaggio lungo il sottile crinale tra psiche e ambiente, alla ricerca del paesaggio elettivo.
Ingresso libero

Nostalgia

Storia di un sentimento

di Antonio Prete

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 212

La storia della nostalgia attraverso una selezione di testi fondamentali, in una nuova edizione aggiornata.

La mente fragile

L’enigma dell’Alzheimer

di Arnaldo Benini

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 136

Il profilo generale dell’Alzheimer, le ipotesi sulla sua natura, la prevenzione considerata promettente e le misure palliative.

Tracciare la rotta

Come orientarsi in politica

di Bruno Latour

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 142

Una riflessione estremamente originale sulla questione del clima, di grande attualità sulla scena politica internazionale.

Mindscapes

Psiche nel paesaggio

di Vittorio Lingiardi

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 262

Il primo libro sul ruolo che hanno i luoghi e i paesaggi nel farci diventare ciò che siamo.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.