Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

In ricordo di Ugo Fabietti

Ugo Fabietti, professore di Antropologia culturale all’Università di Milano Bicocca, è prematuramente mancato domenica 7 maggio, all’età di 66 anni. Con la sua scomparsa viene meno una delle voci più note e autorevoli di questa disciplina. L’antropologia italiana deve molto alla figura di questo studioso, che ha saputo coniugare la ricerca sul campo (tra i Beduini nomadi del Gran Nefud e poi tra gli agricoltori del Baluchistan) e la ricerca teorica, offrendo contributi innovativi ai temi del nomadismo, dell’identità etnica, della costruzione della memoria, degli aspetti materiali della religione.

Fabietti è stato consulente della casa editrice e direttore della collana Culture e società, da lui fondata nel 2002. Nelle nostre edizioni ha pubblicato Materia sacra e Medio Oriente.



Materia sacra

Corpi, oggetti, immagini, feticci nella pratica religiosa

di Ugo Fabietti

editore: Raffaello Cortina Editore

È proprio attraverso cose materiali come le pietre, i feticci, le immaginette e le statue delle divinità che le religioni prendono forma e trovano una direzione, una comunità, una società.

Medio Oriente

Uno sguardo antropologico

di Ugo Fabietti

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 300

Il libro smonta stereotipi e luoghi comuni sul Medio Oriente e sulla vita delle sue popolazioni, per cogliere quanto di più specifico vi è nei sistemi culturali di quest’area.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.