Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

La lezione clinica di Lacan: Massimo Recalcati a Lecce

Venerdì 7 ottobre al Teatro Paisiello di Lecce Il Centro di Ricerca “Laboratorio di Studi Lacaniani”, in collaborazione con Jonas Bari e Istituto IRPA Bari, organizza, in occasione della presentazione dell’ultimo libro di Massimo Recalcati Jacques Lacan. La clinica psicoanalitica: struttura e soggetto, la conferenza dal titolo "La lezione clinica di Lacan"

L'incontro si svolgerà alle 18.30.

Introduce: Mimmo Pesare, Coordinatore Laboratorio di Studi Lacaniani Università del Salento.

Coordina: Antonia Guarini, Direttore Istituto Irpa di Bari e Responsabile Jonas Onlus Bari.


Jacques Lacan

La clinica psicoanalitica: struttura e soggetto

di Massimo Recalcati

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 690

Jacques Lacan è stato innanzitutto uno psicoanalista che ha dedicato la sua vita all’ascolto della sofferenza sintomatica dei pazienti e al rinnovamento della teoria e della clinica della psicoanalisi. Il suo impegno è stato costante e capace di frutti originalissimi per più di mezzo secolo. In questo libro viene offerto un ritratto articolato della clinica psicoanalitica seguendo i diversi tornanti che caratterizzano l’insegnamento di Lacan e la sua ripresa della lezione freudiana: la clinica delle psicosi (paranoia, schizofrenia, melanconia), quella delle nevrosi (isteria e nevrosi ossessiva), quella della perversione e la sua concezione della cura analitica. In un tempo in cui il rigore del ragionamento clinico sembra destinato a essere sostituito da classificazioni diagnostiche anonime e la pratica della cura da un’operazione disciplinare di normalizzazione, questo libro ricorda, con Lacan, che l’analisi è uno spazio radicale di libertà dove il soggetto può incontrare le impronte del proprio destino singolare. Massimo Recalcati conclude con questo secondo volume l’opera monografica dedicata al suo maestro. L'autore Massimo Recalcati, tra i più noti psicoanalisti lacaniani in Italia, è membro dell’Associazione lacaniana italiana di psicoanalisi (Alipsi) e di Espace Analytique ed è direttore scientifico dell’IRPA (Istituto di ricerca di psicoanalisi applicata). Insegna all’Università di Pavia. Le sue numerose pubblicazioni sono tradotte in diverse lingue. Nelle nostre edizioni ha pubblicato con successo L’uomo senza inconscio (2010), Cosa resta del padre? (2011), Ritratti del desiderio (2012), Non è più come prima (2014), oltre al primo volume Jacques Lacan. Desiderio, godimento e soggettivazione (2012). Il primo volume di Massimo Recalcati su Jacques Lacan:    

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.