Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Marc Augé a Cibo a regola d'arte 2019

Marc Augé sarà ospite dell'edizione di quest'anno del festival Cibo a regola d'arte, che si terrà dal 16 al 19 maggio alla Fabbrica del Vapore a Milano (via Procaccini 4) ed è organizzato dal Corriere della Sera. Augé incontrerà i lettori venerdì 17 alle 14.30 allo Spazio Orto. Sul sito della manifestazione tutto il programma degli incontri, a ingresso libero fino a esaurimento posti. 


Marc Augé
Marc Augé, uno dei più importanti antropologi contemporanei, è stato presidente dell’École des Hautes Études en Sciences Sociales dal 1985 al 1995. Nelle nostre edizioni ha pubblicato, fra gli altri, Il tempo senza età (2014), Un etnologo al bistrot (2015), Le tre parole che cambiarono il mondo (2016), Momenti di felicità (2017) e Chi è dunque l'altro? (2019).

Chi è dunque l’altro?

di Marc Augé

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 256

Dopo più di mezzo secolo di osservazioni, Marc Augè ritorna sulle relazioni fra lo stesso e l’altro, l’altro individuo, l’altro società, l’altro culturale, l’altro geografico.

Momenti di felicità

di Marc Augé

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 114

I momenti di felicità sono concessi a tutti. Esistono e resistono, fino ad abitare stabilmente la nostra memoria.

Le tre parole che cambiarono il mondo

di Marc Augé

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 94

Il giorno di Pasqua del 2018, durante il tradizionale di‌scorso urbi et orbi, il papa, dopo un lungo silenzio, esclama a gran voce: “Dio non esiste!”.

Un etnologo al bistrot

di Marc Augé

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 98

Il bistrot è un oggetto del paesaggio urbano che rivendica di possedere una propria storia, una geografia e, d’ora in avanti, anche una propria etnologia.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.