Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Marco Malvaldi e Massimo Recalcati a Tempo di Libri

Gli appuntamenti Raffaello Cortina Editore a Tempo di Libri. La casa editrice sarà presente in fiera allo stand D76 PAD 3.

Incontro con Massimo Recalcati
10 marzo (sabato), ore 14.00, Sala Brown 3

Vivere nel sacrificio è la più grave malattia del nevrotico. Occorre, sostiene lo psicoanalista Massimo Recalcati, rifondare la Legge come Legge del desiderio, sottraendola a ogni fantasma sacrificale. è questo il punto di massima convergenza tra l’etica della psicoanalisi e la parola di Gesù.

Contro il sacrificio
La passione per il sacrificio è solo umana. Gli uomini non si sono limitati a sacrificare sull’altare animali offerti ai loro Dei ma hanno sacrificato su quell’altare anche la loro vita. È il caso dell’uomo ipermorale che sacrifica il suo desiderio, o del martire del terrorismo che si immola per una Causa. Il sacrificio non è una semplice rinuncia al soddisfacimento ma una forma masochistica del soddisfacimento. È un fantasma che proviene da una interpretazione solo colpevolizzante del cristianesimo. La psicoanalisi, insieme alla parola più profonda di Gesù, si impegna invece a liberare la vita dal peso del sacrificio. Il che comporta un diverso pensiero della Legge: l’uomo non è schiavo della Legge perché la Legge – come sostiene la lezione cristiana e quella di Lacan – non è fatta che per l’uomo.

Pagina dell'evento sul sito della manifestazione | Evento su Facebook 

Incontro con Marco Malvaldi
11 marzo (domenica), ore 17.00, Sala Amber 3

Lo scrittore Marco Malvaldi torna nel mondo letterario in veste di chimico per spiegare al pubblico di Tempo di Libri il suo mestiere da un’inedita prospettiva: l’uomo di scienza diventa un architetto che non solo deve pensare alle proprietà fisiche delle cose, ma anche alla loro bellezza.

L'architetto dell'invisibile
Che differenza c’è tra calore e temperatura? Provate a mettere una mano nel forno a 180 gradi, o una mano sulla padella, sempre a 180 gradi, e vi sarà chiaro immediatamente. E perché è possibile leggere un giornale, se la combustione della carta è una reazione energeticamente favorita? Perché, pur essendo noto il destino, la velocità della reazione a temperature ordinarie è moooolto lenta.
Benvenuti nel fantastico mondo della chimica, dove, accompagnati da un formidabile narratore come Marco Malvaldi, vi divertirete a scoprire che cosa è una molecola, come cambiano le proprietà degli atomi in una molecola e come cambiano le proprietà della molecola in un ambiente, attraverso similitudini tratte dall’economia e dalla letteratura.
La chimica è questo, è il livello di descrizione più efficace per capire come si comporta la natura intorno a noi. Perché, dunque, un chimico si definisce un architetto? Perché deve considerare sia proprietà che sono prettamente fisiche (cariche e masse) sia qualità che hanno un significato estetico (simmetria, colore). Un chimico pensa in termini numerici, ma anche in termini di bellezza. 

Pagina dell'evento sul sito della manifestazione | Evento su Facebook 

L’architetto dell’invisibile

ovvero come pensa un chimico

di Marco Malvaldi

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 206

Benvenuti nel fantastico mondo della chimica dove, grazie al formidabile narratore Malvaldi, scoprirete cosa è una molecola.

Contro il sacrificio

Al di là del fantasma sacrificale

di Massimo Recalcati

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 148

La psicoanalisi – come la parola più profonda di Gesù – ci invita a liberare la vita dal peso del sacrificio.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.