Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Neurofeedback nei traumi dello sviluppo: presentazione a Milano

Mercoledì 28 giugno verrà presentato Milano Neurofeedback nel trattamento dei traumi dello sviluppo di Sebern Fisher. L'evento, organizzato da A.R.P. Studio Associato di Psicologia clinica, si terrà alle 18.30 in Piazza S. Ambrogio 16 a Milano. Interverranno Stefano Oriani, Gabriella Pistocchi, Alessandro Vassalli e la curatrice dell'edizione italiana del volume, Maria Silvana Patti. L'ingresso è libero ma si consiglia la prenotazione all'indirizzo mail formazione@arpmilano.it

Dalla quarta di copertina
Sebern Fisher, pioniera in questo ambito di studi, mostra qui la capacità del neurofeedback di incidere su alcuni aspetti della salute mentale considerati tra i più intrattabili: il grave abuso infantile, la trascuratezza, l’abbandono, in altre parole i traumi dello sviluppo. 
Finora esistevano poche terapie affidabili per contrastarli. Adesso, l’autrice mostra che, focalizzandosi sui pattern delle onde cerebrali del paziente, i ritmi del cervello, del corpo e della mente si normalizzano e, con un training scrupoloso, si instaura la regolazione. 
Sono anche valutate le abilità cliniche necessarie, compresa la modalità con cui presentare il neurofeedback ai pazienti, come combinarlo con la psicoterapia tradizionale e come fornire l’assessment.

L'autrice
Sebern F. Fisher è una psicoterapeuta specializzata nel trattamento con il neurofeedback dei disturbi dell’attaccamento. Pioniera negli studi sul neurofeedback, è considerata la massima esperta in questo campo.

Neurofeedback nel trattamento dei traumi dello sviluppo

di Sebern F. Fisher

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 392

Sebern Fisher mostra qui la capacità del neurofeedback di incidere su alcuni aspetti della salute mentale.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.