Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Minima

L’umanità in tempi bui

di Hannah Arendt

editore: Raffaello Cortina Editore

Il saggio offre un’immagine rara di Hannah Arendt, illuminando i tratti appassionati della sua idea dell’agire e del pensare praticati lungo l’intero corso della sua esistenza.

I sette saperi necessari all`educazione del futuro

di Edgar Morin

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 128

Edgar Morin propone qui sette saperi "fondamentali" che l'educazione dovrebbe trattare in ogni società e in ogni cultura.

Distruggere il passato

L’iconoclastia dall’Islam all’Isis

di Maria Bettetini

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 134

Non si accontentano di bruciare le bandiere, annientare i simboli di chi considerano nemico: i seguaci del nuovo “Califfato dello Stato Islamico” distruggono dalle fondamenta tutto ciò che non sia stato creato da loro.

L'antisemitismo

di Pierre-André Taguieff

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 140

Raccontando la lunga storia dell’odio verso gli ebrei e le sue metamorfosi fin nella contemporaneità, Taguieff delinea un panorama, articolato e documentato, della “giudeofobia”, termine che predilige rispetto a quello largamente diffuso, ma a suo parere ambiguo e fuorviante, di “antisemitismo”.

Ingratitudine

La memoria breve della riconoscenza

di Duccio Demetrio

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 196

L’ingratitudine e la riconoscenza sono tratti salienti degli intricati rapporti umani.

Mindscapes

Psiche nel paesaggio

di Vittorio Lingiardi

editore: Raffaello Cortina Editore

Il primo libro sul ruolo che hanno i luoghi e i paesaggi nel farci diventare ciò che siamo.

Da Montaigne a Montaigne

di Claude Lévi-Strauss

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 116

Le due conferenze inedite qui riunite offrono una visione nuova dell’opera di Lévi-Strauss, illuminando il ruolo di Montaigne all’interno del suo percorso intellettuale.

Democrazia sorgiva

Note sul pensiero politico di Hannah Arendt

di Adriana Cavarero

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 148

Rivisitando alcuni snodi del pensiero politico arendtiano, Cavarero si confronta con il tema contemporaneo della democrazia digitale e, più in generale, del populismo.

Bisogna sempre dire la verità?

di Immanuel Kant

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 170

Da bambini ci viene insegnato che bisogna dire sempre la verità. Ma quando diventiamo adulti, se continuiamo a dire la verità sempre e in ogni caso, la nostra vita diventa un inferno.

L’età dello smarrimento

Senso e malinconia

di Christopher Bollas

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 244

Raffinato interprete del presente, Bollas esplora il bisogno di dare un senso alla vita individuale e sociale per poter aspirare al recupero della perduta umanità.

Il mistero del linguaggio

Nuove prospettive

di Noam Chomsky

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 120

Un compendio aggiornato della rivoluzione che Chomsky ha portato nella linguistica.

Conferenze brasiliane

di Franco Basaglia

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 266

Le conferenze in Brasile del 1979: un testamento intellettuale e un bilancio critico della psichiatria dopo la “legge 180”.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.