Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Psicologia

I bambini e le loro madri

di Donald W. Winnicott

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 124

Winnicott analizza la natura del legame che congiunge il bambino e la madre, indaga la comunicazione profonda e silente che intercorre fra loro e l'origine dell'esistenza psicologica individuale.

Creatività e perversione

di Smirgel Janine Chasseguet

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 276

Metafore del simbolo

Ricerche sulla funzione simbolica nella psicologia complessa

di Mario Trevi

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 178

La ferita e il re

Gli archetipi femminili della cultura maschile

di Tilde Giani Gallino

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 216

Il bambino deprivato

Le origini della tendenza antisociale

di Donald W. Winnicott

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 360

Il volume, pubblicato postumo in Inghilterra nel 1984, raccoglie gli scritti più importanti di Winnicott sugli effetti della deprivazione e sulle origini della tendenza antisociale.

Il doppio

Tra patologia e necessità

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 268

Il mercato dei segni

Consumi e comunicazione pubblicitaria

di Laura Frontori

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 186

Incontri con la morte

di Marie-Louise von Franz, Rohn Liliane Frey

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 118

Le storie che curano

Freud, Jung, Adler

di James Hillman

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 180

Hillman immagina la mente con una "base poetica" fondata su storie mitiche, protagonisti gli Dei, che al nostro agire, sentire e soffrire offrono modelli fondamentali e insieme la dimora in cui sussistere.

Natura e destino della rappresentazione

di Enzo Funari

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 122

Costruzione e rottura dei legami affettivi

di John Bowlby

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 196

Studi sull'ombra

Nuova edizione

di Augusto Romano, Mario Trevi

editore: Raffaello Cortina Editore

pagine: 176

Per Jung, l’Ombra è una figura fondamentale del nostro spazio interiore. In quell’oscurità si nasconde tutto ciò a cui la coscienza non aderisce, dunque ciò che è svalutato, rimosso, negato. In questa edizione arricchita di nuovi contributi, gli autori descrivono le problematiche connesse al concetto di Ombra e ne illustrano le manifestazioni attraverso un vasto materiale clinico ed esempi letterari tratti da opere di Beckett, Brecht, Conrad, Hoffmann, Melville. Gli autori Mario Trevi, decano degli junghiani italiani, ha pubblicato molti studi sul pensiero di Jung, tra cui Saggi di critica neojunghiana (Feltrinelli 1993) e, nelle nostre edizioni, L’altra lettura di Jung (1988). Augusto Romano, socio dell’International Association for Analytical Psychology, è autore di numerosi saggi, tra cui Musica e psiche (Bollati Boringhieri 2002) e, con Gian Piero Quaglino, A spasso con Jung e A colazione da Jung (Raffaello Cortina 2005 e 2006).

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.