Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

La Schema Therapy per il disturbo borderline di personalità

sconto
5%
La Schema Therapy per il disturbo borderline di personalità
titolo La Schema Therapy per il disturbo borderline di personalità
autori ,
argomenti Psichiatria e Criminologia Psichiatria
Psichiatria e Criminologia Psicopatologia e psicopatologia dello sviluppo
Psichiatria e Criminologia
Psicologia Psicologia clinica
Psicologia Psicopatologia e psicopatologia dello sviluppo
Psicologia
collana Psicologia clinica e psicoterapia, 234
editore Raffaello Cortina Editore
formato Libro
pagine 204
pubblicazione 01/2011
ISBN 9788860304049
 
21,00 19,95
 
risparmi: € 1,05
Disponibile in 2-3 gg. lavorativi

La recente ricerca empirica sull’efficacia delle psicoterapie ha dimostrato che la Schema Therapy può garantire risultati significativamente positivi nel trattamento del disturbo borderline di personalità (bpd). Questo volume descrive i principi di questo metodo e propone un ampio inventario di tecniche diverse – dal role playing al dialogo socratico alle registrazioni audio e video – utilizzabili durante le sedute con i pazienti bpd, per lungo tempo considerati ai limiti della trattabilità.
L’analisi di questioni come la qualità della relazione terapeutica, la modificazione dei comportamenti disfunzionali (tentativi di suicidio, automutilazioni) e delle distorsioni cognitive implicate, i problemi suscitati dalla fine cura, le possibili sinergie con l’impiego di psicofarmaci è svolta in costante riferimento ai principi della Schema Therapy e costituisce un’esemplificazione convincente delle risorse e delle potenzialità di questo trattamento. Il volume è arricchito da numerosi esempi clinici, costituiti perlopiù da frammenti di sedute con una paziente borderline della quale il lettore può seguire l’intero percorso terapeutico, a partire dalle difficoltà degli inizi fino alla conclusione positiva.

 

Biografia degli autori

Arnoud Arntz

Arnoud Arntz insegna Psicologia clinica e Psicopatologia sperimentale presso l’Università di Maastricht e svolge attività di psicoterapia presso il Maastricht Community Mental Health Centre. È tra i fondatori della International Society of Schema Therapy (ISST) ed è stato project leader del trial multicentrico olandese sul confronto fra Schema Therapy e psicoterapia centrata sul transfert. Il suo principale interesse di ricerca è attualmente rappresentato dal disturbo borderline di personalità.

Genderen Hannie Van

Hannie van Genderen, psicologa clinica e psicoterapeuta, collabora con la Dutch Association for Behavioural and Cognitive Therapy e con il Maastricht Community Mental Health Centre. I suoi interessi di ricerca si concentrano sull’applicazione della Schema Therapy nel trattamento dei disturbi di personalità. 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.