Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

La svolta relazionale

sconto
15%
La svolta relazionale
titolo La svolta relazionale
sottotitolo Itinerari italiani
curatori , , ,
argomenti Psicologia > Psicologia clinica
Psicoterapia e Psicoanalisi > Psicoanalisi, Psicoterapia cognitivo-comportamentale, Psicoterapia individuale
collana Psicologia clinica e psicoterapia
editore Raffaello Cortina Editore
formato Libro
pagine 278
ISBN 9788860304032
 
26,00 22,10
 
risparmi: € 3,90
Disponibile in 2-3 gg. lavorativi
Condividi

La prima parte del volume è dedicata alla descrizione delle basi teoriche del paradigma relazionale, esplorandone radici, caratteristiche e “contaminazioni” culturali. Viene inoltre indagato come la teoria dell’attaccamento e la ricerca in psicoterapia siano entrate in dialogo con il paradigma relazionale.
La seconda parte è dedicata alla ricostruzione della diffusione in Italia del pensiero relazionale, in ambito editoriale, accademico, associativo e dei training. In particolare, lasciando la parola ad alcuni “protagonisti”, viene esplorato come la svolta relazionale abbia influenzato le scuole e le società di psicoterapia (freudiane, junghiane, cognitiviste, ecc) nazionali.

Vittorio Lingiardi insegna Psicologia clinica all’università di Roma La Sapienza.

Gherardo Amadei insegna Psicologia del ciclo di vita all’Università di Milano Bicocca.

Giorgio Caviglia insegna Psicologia dinamica alla Seconda Università di Napoli.

Francesco De Bei insegna Progettazione e valutazione dell’intervento psicologico all’Università di Torino.

Contibuti di G. Amadei, G. Caviglia, N. Dazzi, F. De Bei, S. Federici, M. Giannoni, V. Lingiardi, G. Liotti, G. Meterangelis, G. Moccia, G. Nebbiosi, F. Vanni

 

Articoli che parlano di La svolta relazionale

I nostri autori ed eventi a Pistoia Dialoghi sull'uomo, festival dell'antropologia del contemporaneo che si svolgerà il 26, 27 e 28 maggio e giunge quest'anno all'ottava edizione.
Recensione di La svolta relazionale di Lingiardi, Amadei, Caviglia e De Bei.

Pubblicato da Giovanni Maria Ruggiero

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.