Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Bioetica tra “morali“ e diritto

sconto
15%
Bioetica tra “morali“ e diritto
titolo Bioetica tra “morali“ e diritto
autore
argomenti Bioetica
Diritto
Filosofia
collana Testi studi e ricerche di Scienze Giuridiche
editore Raffaello Cortina Editore
formato Libro
pagine 384
pubblicazione 01/2009
ISBN 9788860302427
 
26,00 22,10
 
risparmi: € 3,90
Disponibile in 2-3 gg. lavorativi
Condividi

Il volume affronta le implicazioni giuridiche, oltre che morali, degli interventi sulla vita resi possibili dai progressi in ambito biomedico.
Consenso informato, testamento biologico, procreazione medicalmente assistita, interruzione di gravidanza, stato vegetativo, eutanasia: le più importanti questioni al centro del dibattito attuale sono analizzate nella prospettiva di individuare le linee d’azione approvabili e le soluzioni reperibili o prospettabili, a livello normativo, nella deontologia e nel diritto.


L'autrice

Patrizia Borsellino, professore di Filosofia del diritto all’Università di Milano Bicocca, è presidente del Comitato per l’etica di fine vita e vicepresidente della Consulta di bioetica.

 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.