Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Viventi umani e non umani

sconto
15%
Viventi umani e non umani
titolo Viventi umani e non umani
sottotitolo Tecnica, linguaggio, memoria
autore
argomenti Antropologia
Filosofia
Filosofia della scienza
Storia delle idee
collana Edizioni Libreria Cortina Milano
editore Raffaello Cortina Editore
formato Libro
pagine 208
pubblicazione 10/2017
ISBN 9788870432091
 
19,00 16,15
 
risparmi: € 2,85
Disponibile in 2-3 gg. lavorativi
Condividi
Da ormai quasi due secoli è in corso di elaborazione un’imponente autobiografia dell’uomo: stiamo scrivendo la “storia” della nostra apparizione sulla Terra e del rapporto con le altre specie viventi. Grazie al fiorire di discipline scientifiche vecchie e nuove (da quelle del cervello fino a quelle del cosmo) è affiorata alla superficie del nostro sguardo interrogante un’immensa mole di dati, di cui non potevamo nemmeno sospettare l’esistenza solo fino a pochi decenni fa. E la filosofia? Può nel migliore dei casi riproporre in accattivanti forme narrativo-letterarie ciò che le scienze offrono nelle loro “oggettive” analisi? O è chiamata a fornire un contributo decisivo, per non dire necessario, anche e forse soprattutto sulle questioni dell’antropogenesi e del rapporto tra viventi umani e non umani? Che cosa vuol dire pensare filosoficamente ricostruzioni e genealogie? Sono questi i nodi al centro del presente volume.
 

Biografia dell'autore

Carmine Di Martino insegna Gnoseologia all’Università degli Studi di Milano. I suoi interessi riguardano la fenomenologia husserliana, l’ermeneutica heideggeriana e i rispettivi sviluppi in area francese, con particolare riferimento ai problemi del linguaggio, della scrittura e della genesi del senso. Tra le sue ultime pubblicazioni ricordiamo Esperienza e intenzionalità. Tre saggi sulla fenomenologia di Husserl (Milano 2013) e Signe, geste, parole. De Heidegger à Mead et Merleau-Ponty (Paris 2015).

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.