Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Politiche dell'amicizia

sconto
15%
Politiche dell'amicizia
titolo Politiche dell'amicizia
autore
argomento Filosofia
collana Jacques Derrida - opere scelte
editore Raffaello Cortina Editore
formato Libro
pagine 388
pubblicazione 01/1995
ISBN 9788870783575
 
29,00 24,65
 
risparmi: € 4,35
Disponibile in 2-3 gg. lavorativi

"... il detto che Aristotele aveva molto familiare: 'o miei amici, non c'è nessun amico'"
(Montaigne, Dell'amicizia)

Questa sentenza attribuita ad Aristotele, chi non l'ha citata? Ecco che, una volta modulata o orchestrata, fin nella sua grammatica, da un concerto di interpreti sonnambuli, vigili e automatici, ecco che attraversa sognante, recitazione salmodiata di un immenso brusio, il pieno giorno della nostra memoria: da Montaigne a Kant, per esempio, da Nietzsche a Blanchot, sì, Blanchot, l'amico di Bataille e dei pensatori di questo tempo, il pensatore dell'Amicizia. Ma l'avvenire di "questo detto che Aristotele aveva molto familiare" ci viene ancora addosso. Già qui, è come se non fosse ancora arrivato, custodendo, in una delle sue pieghe, una promessa di democrazia ancora impensata, ancora impossibile, sempre a venire: la promessa, davvero.

 

Biografia dell'autore

Jacques Derrida

Jacques Derrida è una delle figure di maggior spicco della filosofia contemporanea. Nelle nostre edizioni ha pubblicato, tra gli altri, Spettri di Marx (1994) e Ecografie della televisione (con B. Stiegler, 1997).

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.