Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

L'epidermide nomade e la pelle psichica

sconto
15%
L'epidermide nomade e la pelle psichica
titolo L'epidermide nomade e la pelle psichica
autore
argomenti Psichiatria e Criminologia > Psicosomatica
Psicologia > Psicologia clinica, Psicosomatica
Psicoterapia e Psicoanalisi > Psicoanalisi
collana Psicologia clinica e psicoterapia
editore Raffaello Cortina Editore
formato Libro
pagine 116
pubblicazione 01/1992
ISBN 9788870782370
 
11,80 10,03
Condividi

Dall'autore di L'Io-pelle una nuova raccolta di scritti, che illustrano natura e funzioni degli "involucri psichici", cioè quelle formazioni della mente che ne assicurano la protezione contro l'eccesso di stimoli, permettono lo sviluppo della sensorialità e fanno da supporto e da contenimento al sentimento di sé. L'opera si apre con un suggestivo racconto dello stesso Anzieu, "L'epidermide nomade", che illustra le metamorfosi immaginarie della pelle. La seconda parte, "La pelle psichica", riunisce una serie di testi sulle origini dell'idea di involucro psichico, sulla psicopatologia degli involucri e sul loro ruolo. Vengono esplorati in questa chiave l'acquisizione dell'autonomia, i diversi tipi di sogni e ciò che l'autore definisce l'"attaccamento al negativo": il legame, doloroso quanto apparentemente indiscindibile, con un oggetto ostile e frustrante. Numerosi esempi clinici illustrano la tecnica di trattamento psicoanalitico che questo tipo di materiale richiede.

Didier Anzieu è docente all'Université Paris X Nanterre e membro dell'Association psychanalytique de France. Tra i suoi testi più importanti ricordiamo L'autoanalisi di Freud e la scoperta della psicoanalisi (Roma 1981), Il gruppo e l'inconscio (Roma 1986), L'Io-pelle (Roma 1987)

 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.