Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Marx

sconto
15%
Marx
titolo Marx
sottotitolo e la tradizione del pensiero politico occidentale
autore
argomenti Filosofia
collana Minima
editore Raffaello Cortina Editore
formato Libro
pagine 162
pubblicazione 09/2016
ISBN 9788860308672
 
13,50 11,48
 
risparmi: € 2,02
Disponibile in 2-3 gg. lavorativi
Condividi
A cura di Simona Forti

Con un saggio critico di Adriana Cavarero


Quali sono le ragioni del fallimento della tradizione di pensiero che non ha saputo impedire la tragedia totalitaria? Il nesso tra totalitarismo, marxismo e tradizione filosofica è uno dei nodi teorici cruciali dell’opera di Hannah Arendt. L’autrice spiega qui i motivi che l’hanno spinta a occuparsi del pensiero marxiano, delle sue idee sul lavoro, sulla violenza e sul cambiamento del mondo, e afferma che Marx consente di chiarire quali tratti della filosofia politica occidentale mostrano un’aria di famiglia con la “mentalità totalitaria”.
Con le sue ambivalenze, Marx risulta una figura chiave, di rottura e di continuità assieme, nel suo rapporto con la tradizione che va da Platone e Aristotele a Hegel, per la comprensione della catastrofe politica del xx secolo e il ripensamento critico del pensiero occidentale.
 

Biografia dell'autore

Hannah Arendt (1906-1975), figura eminente della cultura contemporanea, è autrice di opere che hanno scandito il tempo storico e filosofico del secolo scorso: Le origini del totalitarismo (1951), La banalità del male (1963), La vita della mente (1978). Nelle nostre edizioni sono stati pubblicati, nel 2006, L’umanità in tempi bui e, nel 2015, Socrate.

Eventi collegati a Marx

Centro di Studi Politici Hannah Arendt, Università, il 12.05.2017alle ore 17.00, via San Francesco 22, Verona

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.