Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Perdonare

sconto
15%
Perdonare
titolo Perdonare
autore
argomento Filosofia
collana I fili
editore Raffaello Cortina Editore
formato Libro
pagine 106
pubblicazione 01/2004
ISBN 9788870789409
 
12,00 10,20
 
risparmi: € 1,80
Disponibile in 2-3 gg. lavorativi

''Non c'è salvezza sulla terra, tanto che si possono perdonare i carnefici.'' Commentando questi versi di Paul Éluard, Derrida, il grande filosofo recentemente scomparso, rompe con il senso comune che non sottrae mai il perdono all'orizzonte della riconciliazione, alla speranza della salvezza attraverso il pentimento e l'espiazione. Il perdono diventa degno di questo nome quando non si pone nel dominio dello scambio, quando si rompe la simmetria tra colui che chiede perdono e colui che lo concede. Così, sostiene Derrida, si può perdonare solo l'imperdonabile, senza che si cancelli l'oggetto di ciò per cui deve avvenire il perdono.

 

Biografia dell'autore

Jacques Derrida

Jacques Derrida è una delle figure di maggior spicco della filosofia contemporanea. Nelle nostre edizioni ha pubblicato, tra gli altri, Spettri di Marx (1994) e Ecografie della televisione (con B. Stiegler, 1997).

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.