Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Soggetti d'amore

sconto
5%
Soggetti d'amore
titolo Soggetti d'amore
sottotitolo Genere, identificazione, sviluppo erotico
autore
argomenti Gender Studies
Psicologia Psicologia clinica
Psicologia
Psicoterapia e Psicoanalisi Psicoanalisi
Psicoterapia e Psicoanalisi
Sessuologia
collana Psicologia clinica e psicoterapia, 90
editore Raffaello Cortina Editore
formato Libro
pagine 198
pubblicazione 01/1996
ISBN 9788870784206
 
19,50 18,53

In questo libro Jessica Benjamin presenta la sua "eterodossia dei sessi", modo originale di concepire somiglianze e differenze tra uomini e donne. Sviluppando in modo personale il pensiero di Winnicott sulla differenza tra la percezione dell'altro come oggetto esterno e la sua presenza nel mondo interno come "oggetto soggettivamente percepito", l'autrice propone un modo diverso di intendere i rapporti umani, in particolare - ma non solo - i rapporti tra individui di sesso diverso. Percepire nell'altro sentimenti e desideri simili ai propri e accettare nel contempo che l'altro abbia, come noi, una volontà propria, è il nucleo del riconoscimento e del rapporto con la differenza. Ma percepire la differenza vuol dire rinunciare al sogno onnipotente di un oggetto-parte di sé che abbia l'unico ruolo di soddisfare desideri e bisogni, vuol dire provare risentimento e manifestare aggressività.La Benjamin illustra quindi le vicende della pulsione aggressiva che hanno svolgimento diverso a seconda di come i primi "altri" che il bambino incontra sanno rispondere ai suoi attacchi aggressivi. In questo modo, il rapporto madre-bambinao, e soprattutto il rapporto padre-bambina, acquista un senso nuovo che permette una migliore comprensione. La prospettiva intersoggettiva non sostituisce quella intrapsichiatrica ma la completa e la arricchisce; l'autrice propone così una integrazione tra psicoanalisi e femminismo, tra prospettiva intrapsichica e relazionale.

 

Biografia dell'autore

Jessica Benjamin

Jessica Benjamin, tra i principali esponenti della psicoanalisi relazionale, è analista supervisore presso lo Stephen Mitchell Center for Relational Studies di New York. Nelle nostre edizioni ha pubblicato Soggetti d’amore (1996), Legami d’amore (2015) e Il riconoscimento reciproco (2019).

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.