Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Una felicità paradossale

sconto
15%
Una felicità paradossale
titolo Una felicità paradossale
sottotitolo Sulla società dell'iperconsumo
autore
argomenti Politica
Sociologia
collana Scienza e idee
editore Raffaello Cortina Editore
formato Libro
pagine 368
pubblicazione 01/2007
ISBN 9788860301406
 
26,00 22,10
 
risparmi: € 3,90
Disponibile in 2-3 gg. lavorativi
Condividi

Un sabato pomeriggio all’ipermercato: le offerte di prodotti sono infinite. Noi compriamo di tutto, anche quello che abbiamo già, anche oggetti inutili, ingombranti e costosi. Comprare è un imperativo, un impeto, una terapia che sembra compensare l’inquietudine e assicurare la felicità. Ma davvero l’uomo non è che un consumatore?
Lipovetsky mostra che questi piaceri privati conducono a una felicità dolente e che l’individuo contemporaneo non si è mai sentito così abbandonato.


L'autore

Gilles Lipovetsky indaga le trasformazioni della società dei consumi, tema cui ha dedicato
anche L’impero dell’effimero (Garzanti 1989).

 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.