Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Daseinsanalyse, psichiatria, psicoterapia

sconto
15%
Daseinsanalyse, psichiatria, psicoterapia
titolo Daseinsanalyse, psichiatria, psicoterapia
autore
argomenti Psichiatria e Criminologia Psicopatologia e psicopatologia dello sviluppo
Psichiatria e Criminologia Psichiatria
collana Minima
editore Raffaello Cortina Editore
formato Libro
pagine 240
pubblicazione 2018
ISBN 9788860309938
 
16,00 13,60
 
risparmi: € 2,40
Disponibile in 2-3 gg. lavorativi
A cura di Aurelio Molaro

Postfazione di Giovanni Stanghellini


Sono qui presentati, per la prima volta insieme in lingua italiana, cinque importanti contributi di Ludwig Binswanger, lo psichiatra svizzero fondatore della Daseinsanalyse. L’eco di un attento confronto con la filosofia di Husserl e di Heidegger si declina in un incessante lavoro di scavo finalizzato a restituire alla psichiatria tutto il suo fondamento “umano”. Come tale, infatti, la psichiatria avrebbe dovuto costituirsi in quanto “scienza dell’uomo” come essere-nel-mondo e come progetto. Su questa base, Binswanger individua nella dinamica esperienziale dell’“incontro” con il “partner esistenziale” (il paziente) la chiave di un’autentica azione terapeutica.
Questa interpretazione del fenomeno psicopatologico è ancora profondamente attuale e non smette di stimolare tanto l’uomo di scienza quanto lo psicologo, il filosofo e chiunque voglia confrontarsi con l’universo della sofferenza mentale.
 

Biografia dell'autore

Ludwig Binswanger (1881-1966), tra i massimi esponenti della psichiatria fenomenologica, è autore di una serie di scritti annoverati tra i classici della riflessione psichiatrica del XX secolo. Di particolare rilievo è anche il suo carteggio con Sigmund Freud, pubblicato nelle nostre edizioni (Lettere 1908-1938, 2016).

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.