Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Isole di storia

sconto
15%
Isole di storia
titolo Isole di storia
sottotitolo Società e mito nei mari del Sud
autore
argomenti Antropologia
Storia
collana Culture e società
editore Raffaello Cortina Editore
formato Libro
pagine 214
pubblicazione 09/2016
ISBN 9788860308702
 
20,00 17,00
 
risparmi: € 3,00
Disponibile in 2-3 gg. lavorativi
Condividi
Nessuna comunità umana, per quanto all’apparenza statica, confinata, isolata, può essere considerata a ragion veduta “fredda” o “fuori della storia”. Lo evidenzia qui Marshall Sahlins, presentando i suoi studi su alcuni popoli del Pacifico, in particolare gli Hawaiani, presso i quali, avendo violato lo status rituale attribuitogli dagli indigeni, trovò la morte il famoso navigatore James Cook, meglio noto come capitano Cook.
Sahlins sottolinea appunto che quelle “isole” (oltre alle Hawaii, le Figi e la Nuova Zelanda) hanno la loro storia che si intreccia con quella europea e, parallelamente, critica il modo “insulare” di pensare di molti studiosi occidentali, che hanno creato false dicotomie fra passato e presente, fra struttura ed evento, fra individuo e società, e sono stati a lungo indotti a ignorare le storie degli altri.
 

Biografia dell'autore

Marshall Sahlins è professore emerito di Antropologia all’Università di Chicago. Tra le sue opere più recenti ricordiamo: Un grosso sbaglio: l’idea occidentale di natura umana (Milano 2010) e La parentela: cos’è e cosa non è (Milano 2014).

Rassegna stampa per Isole di storia

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.